Incoronazione
Incoronazione

Festa patronale, Padre Alessandro incorona la Madonna dei Martiri

Domani solenne messa pontificale con il cardinale Pietro Parolin

Con l'incoronazione della Madonna dei Martiri prende ufficialmente avvio la tre giorni della festa patronale di Molfetta.

Anche quest'anno sono le regole anti Covid a dettarne il programma dei festeggiamenti in onore della Compatrona della città, per accedere alle funzioni religiose è necessario il green pass. Ma al di là delle regole sanitarie il momento dell'incoronazione rimane uno dei momenti più suggestivi delle celebrazioni, tra l'altro quest'anno Molfetta si fregerà del titolo di "Civitas Mariae", che verrà conferito durante la messa pontificale di domani, officiata dal Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato della Città del Vaticano.

L'onore di porre sul capo della Madonna la corona è stato affidato a Padre Alessandro Mastromatteo, ministro provinciale dei frati minori, mentre a portare in solenne processione la corona stessa è stata la moglie del presidente del Comitato Feste patronali, insieme con le mogli degli altri componenti del Comitato, così come avvenuto anche l'anno scorso.

Riti che si ripetono ogni anno, ma ogni anno hanno una intensità e un'emozione sempre diversa. La Basilica è sì a festa, ma rispettando le norme di sicurezza anti Covid, come dicevamo.

La festa patronale 2021 sarà completamente diversa dal quella del 2020 e ancora prima da quella del 2019, quando l'eco del virus era relegato ad una terra lontana, lontanissima da noi. L'edizione 2020 la ricorderemo come la festa patronale del Covid, non c'erano ancora i vaccini, una festa che il Comitato feste patronali, presieduto da Leonardo Siragusa, volle per la città, non si poteva non festeggiare la Madonna dei Martiri.

L'anno scorso si respirava un'aria di incertezza per il futuro, diversa l'atmosfera di quest'anno che ha più il sapore della rinascita, della "ripresa della vita normale". Sul sagrato della Basilica oggi c'era un'atmosfera di speranza, di ottimismo verso il futuro, e perché no credere che l'intercessione delle preghiere affidate alla Madonna abbiano sortito l'effetto voluto.

Chiaramente non ci sarà la tradizionale sagra a mare, ma l'icona della Madonna dei Martiri per giungere al sagrato del Purgatorio percorrerà tutta la città, il percorso è stato reso noto solo ieri, significative le tappe all'Ospedale "Don Tonino Bello" e alla casa di riposo "Don Grittani", passaggi simbolici e dal profondo significato religioso e non solo.

Il senso della festa patronale di quest'anno nelle parole del presidente del Comitato, Leonardo Siragusa, affidate al volantino arrivato nelle case di tutti i molfettesi, singolare è il passaggio in cui dice: "Il titolo di Civitas Mariae rappresenta la giusta attestazione per la devozione mariana che da sempre il nostro popolo ha espresso. Non solo la devozione popolare alla Madonna dei Martiri e alla sua miracolosa icona ma anche e soprattutto le attestazioni di fede autentica espresse nei secoli di storia dai sodalizi delle Confraternite, dalla pietà popolare. Che sia allora, un tentativo di ritorno alla tanto agognata libertà individuale e collettiva".
26 foto7 settembre: l'incoronazione della Madonna dei Martiri
IncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazioneIncoronazione
  • madonna dei martiri
  • festa patronale
Altri contenuti a tema
La Madonna dei Martiri celebrata in processione anche dai molfettesi d'Australia La Madonna dei Martiri celebrata in processione anche dai molfettesi d'Australia Per la prima volta c'è stata una donna "portatrice" del simulacro
Si chiude la Festa Patronale: la Madonna dei Martiri è in Basilica Si chiude la Festa Patronale: la Madonna dei Martiri è in Basilica Finito il percorso sul mezzo mobile: la compatrona accolta tra gli appalusi dei fedeli
Festa Patronale: la Madonna dei Martiri sul mezzo mobile torna in Basilica Festa Patronale: la Madonna dei Martiri sul mezzo mobile torna in Basilica Si avvia alla conclusione l'edizione 2021: il simulacro di nuovo per le vie della città
I molfettesi d'America hanno reso omaggio alla Madonna dei Martiri I molfettesi d'America hanno reso omaggio alla Madonna dei Martiri Ieri la processione che si è conclusa con una messa celebrata sul fiume Hudson
Si conclude oggi la Festa Patronale a Molfetta Si conclude oggi la Festa Patronale a Molfetta La Madonna dei Martiri torna in Basilica, ancora sul mezzo mobile
Il Cardinale Parolin, il titolo di "Civitas Mariae": l'8 settembre 2021 a Molfetta Il Cardinale Parolin, il titolo di "Civitas Mariae": l'8 settembre 2021 a Molfetta La Madonna dei Martiri in Cattedrale fino a domenica 12 settembre
Festa patronale, per la Madonna dei Martiri tappa anche a "Don Grittani" Festa patronale, per la Madonna dei Martiri tappa anche a "Don Grittani" Il simulacro non era mai stato nella casa di riposo molfettese
Festa patronale, il simulacro della Madonna dei Martiri in Corso Dante Festa patronale, il simulacro della Madonna dei Martiri in Corso Dante Si è conclusa la particolarissima "processione" prevista per il 2021
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.