Emiliano
Emiliano

Emiliano rompe il silenzio sulla scuola: «Impossibile ordinanza per DaD»

Le parole del presidente della Regione Puglia

Dopo le diverse voci contrarie al rientro in classe che si sono rincorse in questi giorni, molti genitori e studenti pugliesi chiedevano a gran voce che il presidente Emiliano prendesse una decisione, come quella presa dal Governatore De Luca in Campania. Ma oggi, con un lungo post su Facebook, il presidente della Regione Puglia ha chiarito che non ci sono i presupposti giuridici per emettere una ordinanza.

«Il Governo italiano, nonostante i rischi epidemiologici legati all'ancora basso livello vaccinale dei bambini da 5 a 11 anni, ha deciso di far riprendere le lezioni in presenza da lunedì 10 gennaio - sottolinea Emiliano - le vostre preoccupazioni sulla riapertura della scuola sono anche le mie e quelle dei presidenti delle regioni italiane. Le Regioni hanno, invano, richiesto un posticipo della riapertura per avere il tempo di completare le vaccinazioni degli studenti e in particolare quelle dei più piccoli, ma il Governo sul punto è stato irremovibile».

«Non posso intervenire con un'ordinanza regionale - spiega - perché lo scorso 6 agosto è stato emanato il Decreto legge n. 111, (poi convertito in Legge con modificazioni) che consente ai presidenti delle Regioni di derogare alle disposizioni nazionali solo quando una regione si trova in "zona rossa". La Puglia in questo momento si trova in "zona bianca", ha un tasso di incidenza dei contagi e delle ospedalizzazioni inferiore alla media nazionale e percentuali di vaccinazione sopra la media. Quindi non ci sono i presupposti giuridici».
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Concorso Giovanni Paolo II: premiati anche alcuni studenti di Molfetta Concorso Giovanni Paolo II: premiati anche alcuni studenti di Molfetta I ragazzi dell'I.C. Azzollini-Giaquinto si sono qualificati al secondo posto
Concorso nazionale "Mad for Science": una scuola di Molfetta in finale Concorso nazionale "Mad for Science": una scuola di Molfetta in finale Il "Ferraris" tra gli 8 istituti in corsa per la vittoria
Anno scolastico 2022/23: inizio fissato per il 14 settembre Anno scolastico 2022/23: inizio fissato per il 14 settembre La Giunta regionale ha approvato il calendario
Fine dello stato di emergenza, cambiano anche le regole anti-Covid a scuola Fine dello stato di emergenza, cambiano anche le regole anti-Covid a scuola Prevista la DDI solo per gli studenti positivi
Progetto lettura a Molfetta: proposte progettuali fino al 15 aprile Progetto lettura a Molfetta: proposte progettuali fino al 15 aprile Riaperti i termini per presentare programmi di attività
Il Dantedì a Molfetta. Gli studenti omaggiano il Sommo Poeta Il Dantedì a Molfetta. Gli studenti omaggiano il Sommo Poeta Attività svolte al Liceo "Vito Fornari"
Al liceo "Vito Fornari" la premiazione del Concorso di poesia Haiku Al liceo "Vito Fornari" la premiazione del Concorso di poesia Haiku Coinvolti gli studenti di Molfetta, Giovinazzo e Bisceglie
Maturità 2022, prove e punteggi: ecco cosa c'è da sapere Maturità 2022, prove e punteggi: ecco cosa c'è da sapere Il Ministro Bianchi ha firmato l'ordinanza. La seconda prova vale meno della prima
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.