Puglia
Puglia
Turismo

Dove andare in vacanza in Puglia: ecco 3 mete imperdibili

Consigli last minute per trascorrere un'estate da sogno nella nostra regione

Arrivati a questo punto dell'anno, molti italiani si trovano a dover decidere all'ultimo momento dove trascorrere le tanto sognate e desiderate ferie. Sono davvero numerose le possibilità che la nostra bella Italia ci offre, ma tra i tanti luoghi meravigliosi che rendono unica la nostra terra, la Puglia sembra essere tra le regioni più ambite anche per l'estate 2019.

Mare cristallino, spiagge bianche e spesso selvagge, tratti che ricordano panorami appartenenti a luoghi lontani come i Caraibi, vicoli a picco sul mare resi unici dalla loro antichità e particolare bellezza, divertimento e cibo ottimo: la Puglia sembra accontentare le aspettative dei turisti di ogni età, che si tratti di bambini, ragazzi o persone più adulte.

Prenotare le vacanze in Puglia è davvero molto semplice se ci si rivolge ad agenzie specializzate come Ignas Viaggi, sito web che mette a disposizione della propria clientela una vasta gamma di opzioni tra le quali poter scegliere, in base alle esigenze e necessità di ognuno.

Vieste, perla del Gargano

Una delle principali opzioni che Ignas propone ai suoi clienti è Vieste, uno dei luoghi più belli che la provincia di Foggia offre ai turisti. Si tratta di un luogo nei quali il bianco delle case posizionate a picco sul mare e il blu dell'acqua creano un contrasto meraviglioso. Tra le stradine del centro storico, davvero caratteristico, sarà possibile imbattersi negli artigiani, che ancora oggi realizzano manualmente diversi prodotti appartenenti alla tradizione del territorio. Spiagge meravigliose rendono il tutto incantevole e adatto a grandi e piccini. Le dimostrazioni di pesca vi riporteranno indietro nel tempo. A contrastare con il panorama marittimo ci pensa il Parco Nazionale del Gargano, vicino alla città e raggiungibile anche organizzando una passeggiata a cavallo: un luogo unico e magico.

Alberobello, il paese dei Trulli

Nel mondo, almeno una volta, chiunque avrà senza dubbio sentito parlare dei Trulli di Alberobello, Patrimonio dell'Umanità, tutelati dall'Unesco. Si tratta di un luogo davvero unico al mondo, nel quale poter soggiornare rappresenterà un'esperienza davvero surreale. Potrete dormire e mangiare nei trulli, respirare l'aria dell'antichità vivendo in dimore storiche. Ignas Viaggi propone ai suoi clienti diverse soluzioni per poter vivere una vacanza molto particolare in questo luogo. Avrete modo di passeggiare tra i vicoli bianchi di questo piccolo, meraviglioso, antico borgo, assaporando appieno l'atmosfera della tradizione pugliese. Alberobello, oltre ad essere un luogo incantevole, rappresenta un buon punto di riferimento per poter visitare anche altri luoghi di interesse poco lontani da esso.

Gallipoli, cuore del Salento

Uno dei luoghi che, anno dopo anno, sembra andare per la maggiore, soprattutto tra i giovani, è senza dubbio Gallipoli, perla e cuore del Salento. Acqua cristallina che assume diverse sfumature, che partono dal verde acqua, passando per l'azzurro, fino ad arrivare al blu: un vero spettacolo per gli occhi, soprattutto grazie al contrasto con le spiagge bianche e dalla sabbia fine. Un mix perfetto tra panorami mozzafiato e luoghi storici. Visitare Gallipoli sarà interessante non solo per i giovani, attratti dalla movida notturna che caratterizza questa cittadina, ma anche per i più adulti, grazie alla storia e alla possibilità di rilassarsi che questo luogo offre. Ignas Viaggi propone diverse possibilità, sia in termini economici, sia in termini di sistemazione, in base alle esigenze di ogni singolo cliente.

Qualsiasi sia la vostra decisione, la Puglia vi regalerà tanti bei ricordi da portare nel cuore.
  • puglia
Altri contenuti a tema
Ecco la scuola di Bollenti Spiriti Ecco la scuola di Bollenti Spiriti Domani presentazione della seconda edizione dell’iniziativa regionale
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.