SCUOLA ELEMENTARE
SCUOLA ELEMENTARE

Dopo il grande spavento di ieri, a Molfetta si torna a scuola

Scuole regolarmente aperte dopo la scossa avvertita ieri

La mattinata di ieri è stata turbata dalla scossa di terremoto che ha colpito il litorale adriatico a pochi chilometri da Barletta e che si è propagata anche fino a Molfetta, dove si è percepita con una certa intensità, seppur per pochi secondi. Del resto, il magnitudo di 3.9 non è da considerarsi basso e per fortuna l'ipocentro è stato piuttosto profondo (34 km), altrimenti le conseguenze sarebbero state più negative per tutte le città colpite.

I luoghi che forse più di altri hanno accusato la situazione creatasi ieri mattina sono state le scuole, soprattutto per questioni di sicurezza legate all'incolumità di bambini e ragazzi ma anche perché non si è mai pronti a vivere per la prima volta esperienze di questo tipo, nonostante in questo caso si sia trattato di un terremoto soltanto percepito quindi ben lontano dal dramma che un evento come questo può innescare. Nelle classi ieri ci sono stati secondi di panico e poi si sono seguite le solite procedure di evacuazione che hanno portato gli studenti all'esterno delle strutture e, in quasi tutti i casi, ad essere prelevati dai genitori per fare ritorno a casa.

Per tutta la giornata di ieri, in seguito, tecnici comunali e degli agenti della Polizia locale si sono occupati del monitoraggio del territorio, iniziando proprio dalle scuole, dall'ospedale e dagli edifici del centro storico, per verificare eventuali criticità successive al sisma. A differenza della Bat, in cui è stata diramata un'ordinanza che ha previsto la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado anche per oggi, a Molfetta si è invece optato per un immediato ritorno alla normalità, una volta preso atto della mancanza di problemi ai vari istituti. Con la speranza che non si verifichino altre manifestazioni di questo genere, la vita torna immediatamente al suo corso almeno nella nostra città.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Fino al 2022 alcuna variazione nella organizzazione scolastica di Molfetta Fino al 2022 alcuna variazione nella organizzazione scolastica di Molfetta Resteranno attivi i cinque istituti comprensivo per oltre 5000 studenti
Contributo per l'acquisto dei libri scolastici, nuovo avviso Integrativo e Straordinario Contributo per l'acquisto dei libri scolastici, nuovo avviso Integrativo e Straordinario Come partecipare e quali sono i requisiti per fare domanda
Al via la disinfestazione degli istituti scolastici di Molfetta Al via la disinfestazione degli istituti scolastici di Molfetta Oggi scuole materne, domani le elementari mentre sabato le medie
L'Istituto Comprensivo Manzoni-Poli celebra i 150 anni della tavola periodica di Mendeleev L'Istituto Comprensivo Manzoni-Poli celebra i 150 anni della tavola periodica di Mendeleev Manifestazione finale prevista il 4 giugno
Botteghe Didattiche 2019, Geba srl a sostegno della blue economy Botteghe Didattiche 2019, Geba srl a sostegno della blue economy Prosegue il sostegno e l’apertura di Geba srl alle scuole e all’ambiente
Insegnare la passione per la lettura: "La notte bianca fra i libri" all'Istituto Scardigno-Savio Insegnare la passione per la lettura: "La notte bianca fra i libri" all'Istituto Scardigno-Savio Evento giunto alla sua ottava edizione
Gli alunni della "Giaquinto" di Molfetta a scuola di cittadinanza europea e internazionale Gli alunni della "Giaquinto" di Molfetta a scuola di cittadinanza europea e internazionale Progetto pianificato dall'ente United Network
Molfetta, in arrivo fondi ministeriali per l'adeguamento antincendio di alcune scuole Molfetta, in arrivo fondi ministeriali per l'adeguamento antincendio di alcune scuole Finanziamento erogato dalla Regione Puglia
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.