image
image

Corso Umberto, fioriere trasformate in cestini

Lattine di Coca Cola, bottiglie di birra, cartacce e mozziconi di sigarette nel arredo urbano

ll giorno dell'inaugurazione del primo isolato di Corso Umberto con il nuovo arredo urbano costituito da panchine e fioriere assemblate in isole verdi, circa un anno fa (giovedì 18 giugno 2015) erano apparse come il dettaglio chic dell'opera di restyling del centro città. Ma oggi le fioriere non ci sono più. O meglio, ci sono ma i molfettesi le hanno trasformate in veri e propri contenitori di immondizia.

Cestini pieni di tutto a testimonianza dello scarso senso civico.

In molti hanno cominciato a usare le fioriere decorative come posto dove abbandonare rifiuti. Come mostrano la foto che pubblichiamo in pagina, al posto di ciuffi d'erba e dei fiori, ci sono decine e decine di lattine di Coca, bottiglie di birra, brick di Estathè. Un trionfo di incuria e inciviltà. Segno che la gente, forse anche inconsapevolmente, usa costantemente le fioriere per gettarvi i rifiuti ma segno anche che nessuno passa a ripulire (o lo fa davvero una volta ogni tanto) e che, soprattutto, le strutture da poco inaugurate non vengono restituite al proprio ruolo.

Perchè non si tolgono le lattine e le bottiglie? Qualcuno dovrà pur fare qualcosa, oltre che insegnare un po' più di senso civico, per evitare che Corso Umberto sia di preda del degrado.
Tecnici al lavoroimageimageimageimageimageimage
  • degrado urbano
Altri contenuti a tema
"Molfetta mi sta a cuore" diventa anche uno spot sulla raccolta differenziata "Molfetta mi sta a cuore" diventa anche uno spot sulla raccolta differenziata Girato un video per sfatare luoghi comuni ed errori ricorrenti nel quotidiano
"Molfetta mi sta a cuore", la campagna di contrasto al degrado urbano "Molfetta mi sta a cuore", la campagna di contrasto al degrado urbano Otto incontri territoriali per riflettere e informare
Alessandro Bufi e Davide Pischettola raccontano a Molfetta il progetto "Musica e arte vs degrado" Alessandro Bufi e Davide Pischettola raccontano a Molfetta il progetto "Musica e arte vs degrado" Flash mob per sensibilizzare l'opinione pubblica
Vince l'Italia. Perde l'inciviltà dei molfettesi Vince l'Italia. Perde l'inciviltà dei molfettesi Bottiglie e vetri rotti sulla scalinata del Calvario. Corso Umberto scambiato per un WC
Comparto 14: degrado, incuria e niente asfalto Comparto 14: degrado, incuria e niente asfalto Le foto della zona che sorge davanti a uno storico hotel cittadino
Degrado e sporcizia alla villetta di Corso Fornari Degrado e sporcizia alla villetta di Corso Fornari Verde pubblico trascurato: che fine ha fatto la manutenzione?
Piazza Alcide De Gasperi in stato di degrado Piazza Alcide De Gasperi in stato di degrado Segnalazione dei cittadini
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.