La Polizia Locale
La Polizia Locale
Cronaca

Coronavirus, controlli senza sosta. In campo anche l'Esercito e i Vigili del Fuoco

I dati della Prefettura di Bari: denunciate 1.901 persone sulle 31.441 controllate. Sono, invece, 17 le denunce per false attestazioni

Elezioni Regionali 2020
Sono 1.901 le persone denunciate nell'area della Città Metropolitana di Bari, sulle ben 31.441 controllate dall'11 al 20 marzo scorsi, per verificare il rispetto delle norme emanate dal Governo per il contenimento del Coronavirus.

Il dato viene fornito dalla Prefettura di Bari, sul modello di quanto fa quotidianamente il Ministero dell'Interno. Nella sola giornata di sabato 21 marzo sono stati 3.656 i controlli e 238 le persone denunciate. In campo per i controlli, tutte le forze dell'ordine e dal 21 marzo scorso anche l'Esercito Italiano e i Vigili del Fuoco, sotto il coordinamento della prefetta Antonella Bellomo.

Le 1.901 denunce riguardano persone che, a vario titolo, hanno violato l'articolo 650 del codice penale ovvero le disposizioni del Governo, emanate sotto forma di vari decreti, che impongono di uscire di casa solo per stringenti necessità. Sono, invece, 17 le denunce per false attestazioni, nei confronti di persone che hanno cercato di giustificare la loro presenza fuori dalle abitazioni in maniera poco credibile o hanno fornito dati falsi.

Sabato 21 marzo a Bari è stato multato anche un runner, che era andato a correre lontano dalla sua abitazione. 6 esercizi commerciali chiusi in provincia di Bari e 15 titolari denunciati per non avere rispettato le indicazioni del governo in materia di norme per il contenimento del Coronavirus.
  • Carabinieri Molfetta
  • Polizia Locale Molfetta
Altri contenuti a tema
«Nessuna bambina sottratta, il provvedimento sarà impugnato» «Nessuna bambina sottratta, il provvedimento sarà impugnato» Lo scrive l'avvocato Tedeschi, legale del padre della minore: «L'atto del Tribunale non è fondato su quanto realmente accaduto»
Auto rubate e cannibalizzate nascoste tra gli uliveti di Molfetta Auto rubate e cannibalizzate nascoste tra gli uliveti di Molfetta Si tratta di una Volkswagen e di una BMW ritrovate dai Carabinieri in contrada Maiorana
1 Covid-19, anche a Molfetta controlli con le forze dell'ordine Covid-19, anche a Molfetta controlli con le forze dell'ordine Un protocollo d'intesa è stato sottoscritto tra la Regione Puglia e la Prefettura di Bari
Capre sulla litoranea: disagi al traffico tra Giovinazzo e Molfetta Capre sulla litoranea: disagi al traffico tra Giovinazzo e Molfetta Momenti concitati questa mattina, pronto l'intervento della Polizia Locale
Nuovi cinque agenti di Polizia Locale presto assunti a Molfetta Nuovi cinque agenti di Polizia Locale presto assunti a Molfetta La selezione dalla graduatoria del concorso svolto a Ferrandina
2 Presentato il Comandante della Polizia Locale di Molfetta Cosimo Aloia Presentato il Comandante della Polizia Locale di Molfetta Cosimo Aloia Incontro questa mattina con il sindaco Minervini, l'assessore Ancona e i dirigenti comunali
Colpi d'arma da fuoco in via Cormio, individuato il "pistolero": è un 47enne Colpi d'arma da fuoco in via Cormio, individuato il "pistolero": è un 47enne L'uomo, un pregiudicato, è stato denunciato dai Carabinieri. Ma non era solo: gli spari al culmine di una lite
Segnalati colpi di pistola: nessun bossolo trovato, è mistero Segnalati colpi di pistola: nessun bossolo trovato, è mistero L'episodio in via Cormio. Sono in corso i rilievi dei Carabinieri per ricostruire quanto denunciato al 112
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.