La Compagnia Carabinieri di Molfetta
La Compagnia Carabinieri di Molfetta
Cronaca

Coronavirus, 2 contagiati nella Compagnia dei Carabinieri di Molfetta

Un militare è in isolamento domiciliare, un altro in ospedale: controlli rigidi, ma senza chiudere la caserma di via vittime di Nassiriya

Il Covid-19 bussa e entra anche all'interno della Compagnia dei Carabinieri di Molfetta, dove due militari sono risultati positivi ai tamponi: uno di questi, secondo il poco trapelato, asintomatico o con una manifestazione molto blanda del virus, è in isolamento domiciliare, mentre uno è ricoverato in ospedale.

Stando a quanto si è appreso finora, il contagio si sarebbe sviluppato da contatti esterni al presidio. Non ci sarebbe insomma un focolaio interno alla Compagnia che, infatti, nonostante la situazione, non ha subito ripercussioni sul fronte dell'attività: gli uffici militari di via vittime di Nassiriya, in cui ha sede anche la Stazione e il Nucleo Operativo e Radiomobile, continuano a funzionare e le denunce possono essere presentate attraverso uno sportello dotato di vetro.

La speranza è che i casi siano circoscritti, anche se, a prescindere da quello che accadrà negli uffici dell'Arma, ad oggi l'impressione è che la catena dei contagi in città, dove i casi sono giunti a 284, sia in salita: «Registriamo aumenti e aspettiamo l'esito di altri tamponi - ha detto il sindaco Tommaso Minervini -. Purtroppo i casi di positività si sono registrati anche in alcune RSA e ovviamente è scattato il piano Covid che prevede un intervento massivo da parte dei sanitari».

«La situazione è grave - ha concluso Minervini - e deve essere circoscritta dai nostri comportamenti individuali: usare l'intelligenza e la consapevolezza che la responsabilità è nelle nostre mani e dai nostri comportamenti dipende tantissimo di quello che succede in questa epidemia».
  • Carabinieri Molfetta
Altri contenuti a tema
Carabinieri: istituito il Gruppo Trani, cambia la geografia della Compagnia Carabinieri: istituito il Gruppo Trani, cambia la geografia della Compagnia Al Comando di via vittime di Nassiriya sono state ricondotte le Stazioni di Corato e Ruvo di Puglia
Ladri d'auto intercettati, scatta l'inseguimento: furto sventato Ladri d'auto intercettati, scatta l'inseguimento: furto sventato È successo lungo la strada provinciale per Bitonto. Recuperata l'auto rubata, una Opel Astra
Pezzi di ricambio da un'auto rubata a Molfetta. In manette un 31enne Pezzi di ricambio da un'auto rubata a Molfetta. In manette un 31enne I fatti risalgono al 2019. L'uomo, titolare di una autodemolizione a Cerignola, è finito agli arresti domiciliari
Ai domiciliari i due molfettesi accusati del tentato furto al Twenty Two Ai domiciliari i due molfettesi accusati del tentato furto al Twenty Two Oggi si è svolto il processo per direttissima: i due sono accusati di tentato furto aggravato, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale
3 Il Ros di Bari, la Faida del Gargano, Molfetta. Il luogotenente Malerba si racconta Il Ros di Bari, la Faida del Gargano, Molfetta. Il luogotenente Malerba si racconta È andato in pensione dopo 8 anni al comando della locale Stazione: «Ho dato il mio piccolo contributo per una società migliore»
Controlli a tappeto dei Carabinieri, scattano due arresti e quattro denunce Controlli a tappeto dei Carabinieri, scattano due arresti e quattro denunce Posti di blocco e perquisizioni in tutto il territorio: lite su corso Umberto, un 19enne confinato ai domiciliari
Calci e pugni in strada: ubriaco dà in escandescenza, fermato un 19enne Calci e pugni in strada: ubriaco dà in escandescenza, fermato un 19enne Il giovane è stato arrestato dai Carabinieri: è accusato di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale
Tentata rapina ad un commerciante, arrestato. Si cerca il complice Tentata rapina ad un commerciante, arrestato. Si cerca il complice Si tratta di un 21enne molfettese fermato ieri sera dai Carabinieri: il giovane è finito nel carcere di Trani
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.