I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Circolava con un'auto rubata a Molfetta: denunciato dai Carabinieri

Ė accaduto questa mattina durante un controllo dei militari ad Andria. Aveva anche arnesi da scasso

Una visita, anzi un controllo... inaspettato quello che ha interessato un pluripregiudicato di Andria, scoperto in piazza Porta La Barra dai militari della Compagnia dei Carabinieri di Andria con il cofano di una autovettura, risultata rubata a Molfetta, piena di arnesi da scasso e della refurtiva.

Era da qualche tempo che un'autovettura, con la targa manomessa era tenuta sotto controllo dai militari, che sia con auto di servizio che con auto civetta l'avevano notata parcheggiata ad una certa ora in piazza Porta La Barra.

Vicino alla stessa, erano presenti alcuni individui che ignari di quanto stava avvenendo non si avvedevano che le loro mosse erano monitorate.

Questa mattina è scattato il controllo dei Carabinieri. La vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, con sorpresa, alla richiesta dei militari ha dovuto aprire il cofano dell'autovettura rubata, dove sono stati trovati numerosi arnesi da scasso e della refurtiva.

Condotto in caserma, l'uomo è stato denunciato a piede libero presso la Procura della Repubblica di Trani per i ricettazione e possesso di arnesi atti allo scasso e l'autovettura rubata, con il materiale scottante, è stata posta sotto sequestro giudiziario.

Adesso al vaglio degli investigatori la posizione dei ...compari trovati con il denunciato.
  • Carabinieri Molfetta
Altri contenuti a tema
Camorra barese infiltrata in Veneto: blitz dei Carabinieri, arresti anche a Molfetta Camorra barese infiltrata in Veneto: blitz dei Carabinieri, arresti anche a Molfetta Il clan Di Cosola si era riorganizzato a Verona: lo stupefacente arrivava dalla Puglia. 19 le misure cautelari
Carabiniere ucciso, a Molfetta spunta una coccarda tricolore: «Onore a voi tutti» Carabiniere ucciso, a Molfetta spunta una coccarda tricolore: «Onore a voi tutti» Il gesto di incoraggiamento dopo l'omcidio del maresciallo Vincenzo Di Gennaro, vittima di un agguato nel foggiano
Rapina sull'Intercity, incastrato dalle telecamere: arrestato un 36enne Rapina sull'Intercity, incastrato dalle telecamere: arrestato un 36enne Prima di dileguarsi, l'uomo ha anche palpeggiato la ragazza. È stato rintracciato dai Carabinieri e rinchiuso in carcere
2 Si cosparge di benzina, poi si dà fuoco: salvato da un passante e dai Vigili del Fuoco Si cosparge di benzina, poi si dà fuoco: salvato da un passante e dai Vigili del Fuoco Il dramma si è consumato ieri sera lungo la strada provinciale per Ruvo. L'uomo è stato trasportato al Policlinico di Bari
«Sono tuo nipote, servono soldi per ritirare un pacco». Ma è una truffa «Sono tuo nipote, servono soldi per ritirare un pacco». Ma è una truffa Allarme a Molfetta, dove negli ultimi giorni si sono registrati due tentativi simili. Le vittime hanno allertato i Carabinieri
Maxi furto di gasolio sventato dai Carabinieri di Molfetta. Recuperati 10mila litri Maxi furto di gasolio sventato dai Carabinieri di Molfetta. Recuperati 10mila litri Il maxi colpo è stato sventato nella notte a Giovinazzo. Ladri in fuga, recuperato un furgone rubato a Bitonto
Brigadiere dei Carabinieri di Molfetta fuori servizio sventa una rapina a Bari Brigadiere dei Carabinieri di Molfetta fuori servizio sventa una rapina a Bari In due hanno fatto irruzione armati di taglierino, ma sono stati messi in fuga dal militare. Quindi si sono dileguati
Ordigno sul cofano di un'Alfa Romeo Giulietta. Individuato l'autore Ordigno sul cofano di un'Alfa Romeo Giulietta. Individuato l'autore È stato ripreso dalle telecamere e denunciato in stato di libertà dai Carabinieri della locale Compagnia
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.