I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Circolava con un'auto rubata a Molfetta: denunciato dai Carabinieri

Ė accaduto questa mattina durante un controllo dei militari ad Andria. Aveva anche arnesi da scasso

Una visita, anzi un controllo... inaspettato quello che ha interessato un pluripregiudicato di Andria, scoperto in piazza Porta La Barra dai militari della Compagnia dei Carabinieri di Andria con il cofano di una autovettura, risultata rubata a Molfetta, piena di arnesi da scasso e della refurtiva.

Era da qualche tempo che un'autovettura, con la targa manomessa era tenuta sotto controllo dai militari, che sia con auto di servizio che con auto civetta l'avevano notata parcheggiata ad una certa ora in piazza Porta La Barra.

Vicino alla stessa, erano presenti alcuni individui che ignari di quanto stava avvenendo non si avvedevano che le loro mosse erano monitorate.

Questa mattina è scattato il controllo dei Carabinieri. La vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, con sorpresa, alla richiesta dei militari ha dovuto aprire il cofano dell'autovettura rubata, dove sono stati trovati numerosi arnesi da scasso e della refurtiva.

Condotto in caserma, l'uomo è stato denunciato a piede libero presso la Procura della Repubblica di Trani per i ricettazione e possesso di arnesi atti allo scasso e l'autovettura rubata, con il materiale scottante, è stata posta sotto sequestro giudiziario.

Adesso al vaglio degli investigatori la posizione dei ...compari trovati con il denunciato.
  • Carabinieri Molfetta
Altri contenuti a tema
1 Al setaccio il quartiere Annunziata, ritrovati mezzi rubati: si cercano i proprietari Al setaccio il quartiere Annunziata, ritrovati mezzi rubati: si cercano i proprietari Lʼoperazione di controllo svolta dai Carabinieri. Recuperati mini quad, mini moto cross e bici: erano in un locale abbandonato
«Suo figlio ha avuto un incidente». Tentata truffa ad un'anziana di Molfetta «Suo figlio ha avuto un incidente». Tentata truffa ad un'anziana di Molfetta Sembrerebbe essere un caso isolato quello avvenuto ieri in via Pappalepore. I Carabinieri rinnovano i consigli
Salvemini fa chiarezza: «Parisi non era dedito al gioco d'azzardo, sul suo conto elementi diffamatori» Salvemini fa chiarezza: «Parisi non era dedito al gioco d'azzardo, sul suo conto elementi diffamatori» Il legale della famiglia replica alle dichiarazioni di Farinola: «La famiglia è sconvolta. E poi perché si riteneva in pericolo se era lui quello armato?»
Omicidio di via Capotorti, domani l'autopsia sul cadavere di Corrado Parisi Omicidio di via Capotorti, domani l'autopsia sul cadavere di Corrado Parisi Sarà eseguita a Bari e servirà a chiarire alcuni aspetti della vicenda. Il New Meeting Cafè, intanto, resta sotto sequestro
Violenze sessuali e botte ai figli minori. Genitori condannati Violenze sessuali e botte ai figli minori. Genitori condannati L'inchiesta dei Carabinieri della Compagnia di Molfetta è partita nel 2016, ora la condanna: 12 anni al padre, 3 alla madre
4 Notte violenta a Molfetta: rissa tra ragazzi a colpi di bottiglie e caschi Notte violenta a Molfetta: rissa tra ragazzi a colpi di bottiglie e caschi Notte di violenza in piazza Margherita di Savoia dove sarebbe scoppiata una maxi rissa. Fortunatamente nessun ferito
Il comandante Sergio Tedeschi va in pensione: 45 anni nell'Arma Il comandante Sergio Tedeschi va in pensione: 45 anni nell'Arma Dal 2013 è stato alla guida del Nucleo Operativo e Radiomobile di Molfetta. Il saluto del generale di corpo d'armata Vittorio Tomasone
Cani antidroga in classe: controlli dei Carabinieri all'Alberghiero Cani antidroga in classe: controlli dei Carabinieri all'Alberghiero Due splendidi pastori tedeschi hanno fiutato tra i banchi dell'istituto di Molfetta in cerca di droga
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.