Sostegno agli anziani
Sostegno agli anziani
Politica

Braccino corto dell'amministrazione con le associazioni della terza età

Luigi Roselli (NCD): «Si ripristinino immediatamente i finanziamenti a favore degli anziani»

Contributo di 5 mila euro all'associazione per anziani Auser, nessun contributo per le associazioni Don Grittani e I Templari. Troppo poco in una città che conta una popolazione di 12 mila anziani. Luigi Roselli, consigliere comunale Ncd, assessore ai servizi socio educativi dell'amministrazione Azzollini, punta i piedi.

«L'impegno e gli sforzi che tutte le associazioni di volontariato mettono in campo ogni giorno per aiutare gli anziani, soprattutto quelli che vivono da soli, meriterebbero molto di più - puntualizza Roselli - Molfetta in questo momento sta vivendo un pesante arretramento anche sul fronte delle politiche a favore della terza età. La cancellazione dei contributi economici a favore di altre associazioni che operano nel settore, come l'Associazione Don Grittani e l'associazione I Templari, rischia di compromettere seriamente la sopravvivenza di realtà che sono fondamentali per valorizzare quel ruolo sociale intergenerazionale che gli anziani rivestono anche all'interno delle loro stesse famiglie.»

«Negli ultimi anni - continua Roselli - la nostra scelta era stata quella di modellare l'architettura dei servizi sociali comunali costruendo e alimentando una rete di sostegno parallela, in cui protagonisti erano proprio l'associazionismo e il volontariato. Questo modello di sinergie tra servizio pubblico e il cosiddetto terzo settore, inserito stabilmente anche nel Piano Sociale di Zona, è stata l'impronta che ha caratterizzato gli anni dell'amministrazione Azzollini rivelando tutta la sua efficienza nell'assistenza domiciliare, nel Pronto Intervento Sociale, nell'istituzione del Taxi Sociale, nell'istituzione dello Sportello Alzheimer, nelle politiche di prevenzione, nel ripristino dei soggiorni estivi dedicati agli anziani, nelle serate danzanti programmate durante tutti i periodi dell'anno e soprattutto nel programma "Anziani mai più soli" che d'estate offriva risposte concrete alle esigenze di compagnia e socializzazione, di sostegno psicologico, di informazione e prevenzione a favore degli anziani.»

Per restare sul piano dei contributi economici, solo nel 2012 il sostegno alle associazioni per anziani "Auser", "I Templari" e "Don Grittani" ammontava a circa 25.000 euro, cinque volte l'importo stanziato quest'anno (5 mila euro) per la sola associazione "Auser". «E' necessario - conclude - che l'amministrazione comunale intervenga immediatamente per ripristinare i contributi economici a favore di tutte le associazioni impegnate a favore degli anziani. Garantisco sin da subito, fuori da ogni polemica, la totale disponibilità mia personale e del Nuovo Centrodestra nella individuazione all'interno del Bilancio comunale delle fonti di finanziamento necessarie. Sosterremo fattivamente qualsiasi iniziativa il Comune vorrà attivare per ripristinare questi aiuti nell'ambito delle politiche di solidarietà agli anziani.»
  • anziani
  • contributi comunali
Altri contenuti a tema
Buoni servizio per gli anziani, scade oggi il termine per la domanda Buoni servizio per gli anziani, scade oggi il termine per la domanda Per richiedere informazioni esiste una piattaforma dedicata o il servizio mail
Anziani e disabili, entro domani le domande per l'assistenza domiciliare Anziani e disabili, entro domani le domande per l'assistenza domiciliare La scadenza è fissata alle ore 12.00, il servizio è promosso dalla società Lavoro e Sicurezza
Assistenza domiciliare, il Covid-19 non ferma quella per anziani, minori e disabili Assistenza domiciliare, il Covid-19 non ferma quella per anziani, minori e disabili Al via il servizio promosso dalla società Lavoro e Sicurezza accreditata dalla Regione Puglia
Assistenza agli anziani affidata alla cooperativa Metropolis Assistenza agli anziani affidata alla cooperativa Metropolis Il provvedimento ha carattere temporaneo e costerà 14.517,92 €
Riparte Auto Amica: come usare il servizio a disposizione di anziani e disabili Riparte Auto Amica: come usare il servizio a disposizione di anziani e disabili Sarò gestito dai Volontari della Misericordia.
Si fingono avvocati e spillano soldi agli anziani Si fingono avvocati e spillano soldi agli anziani Nuova truffa a Molfetta
Sscoperta una truffa ai danni del comune di Molfetta nella gestione del centro anziani Sscoperta una truffa ai danni del comune di Molfetta nella gestione del centro anziani Indagine della Guardia di finanza. Informazioni di garanzia a tre persone
Buoni servizio per assistenza anziani e persone con disabilità Buoni servizio per assistenza anziani e persone con disabilità Possibile presentare le domande
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.