I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Banchina San Domenico, aggressione con coltello: ferito un 19enne

I Carabinieri indagano su quanto accaduto ieri sera: il ragazzo è finito al pronto soccorso del don Tonino Bello

Aggredito in pieno centro da uno sconosciuto che l'ha ferito con un fendente ad un gluteo: la vittima è un 19enne di Molfetta. Indagini sono in corso da parte dei Carabinieri della locale Compagnia che hanno raccolto la testimonianza del ragazzo, medicato al pronto soccorso dell'ospedale don Tonino Bello.

L'episodio è avvenuto nella serata di ieri lungo la banchina San Domenico, dove il 19enne ha rimediato una ferita da arma da taglio ad un gluteo. Ad intervenire sul posto prima e ad avviare le indagini solo successivamente sono stati i Carabinieri. Malconcio e ancora sotto shock lo hanno, infatti, trovato i militari dell'Aliquota Radiomobile, allertati dalla centrale operativa del 112 a cui, alle ore 22.40, è giunta la richiesta di soccorso.

Il giovane, intanto, è finito al pronto soccorso dell'ospedale don Tonino Bello, dove i medici, dopo averlo sottoposto a tutti i controlli sanitari ritenuti necessari, gli hanno suturato la ferita che, a quanto pare, non sarebbe stata - e per sua fortuna - profonda. Il 19enne è stato già sentito, in primissima battuta, dagli investigatori a cui avrebbe riferito - appunto in primissima battuta - di non conoscere affatto il suo aggressore e di non sapere pertanto i motivi del gesto.

Le indagini dei militari, diretti dal capitano Francesco Iodice, si prefissano di chiarire la dinamica. L'obiettivo, naturalmente, è uno soltanto: raccogliere quante più indiscrezioni possibili per riuscire ad avere anche un identikit sommario dell'aggressore e cercare di fare chiarezza sui motivi del gesto.
  • Carabinieri Molfetta
  • Aggressioni Molfetta
Altri contenuti a tema
1 Rapina alla tabaccheria di via Roma. È il terzo colpo in meno di 48 ore Rapina alla tabaccheria di via Roma. È il terzo colpo in meno di 48 ore L'episodio questa mattina: il rapinatore si è fatto consegnare soldi e gratta e vinci. È fuggito a piedi, sul posto i Carabinieri
1 Due rapine in meno di un'ora a Molfetta: già rilasciato l'uomo fermato Due rapine in meno di un'ora a Molfetta: già rilasciato l'uomo fermato Un 51enne del posto, tornato in libertà da soli due giorni, è stato trattenuto in caserma e denunciato a piede libero
Rapinatore inseguito a piedi abbandona il bottino dopo il colpo al Wmark Rapinatore inseguito a piedi abbandona il bottino dopo il colpo al Wmark Il bandito, un giovane con mascherina e berretto, ha dato l’assalto al market di via Paniscotti, ma è stato rincorso e ha desistito
4 «Ma cosa guardi?». 18enne preso a pugni in faccia. La madre: «Sono sconvolta» «Ma cosa guardi?». 18enne preso a pugni in faccia. La madre: «Sono sconvolta» L’aggressione nei pressi di piazza Giovene, il giovane ha riportato la frattura della mandibola. È al Policlinico, sarà operato stamane
Baby gang, torna il terrore: 15enne aggredito, indagano i Carabinieri Baby gang, torna il terrore: 15enne aggredito, indagano i Carabinieri L'episodio martedì nella villa comunale. Il ferito è stato medicato dal 118: ha riportato una rottura dei legamenti del polso sinistro
1 Pietre contro la porta. Anziana presa di mira da una baby gang Pietre contro la porta. Anziana presa di mira da una baby gang È accaduto venerdì in via Mazzara, la denuncia di un testimone: «L'aspetto più straziante sono state le lacrime della signora»
Furti a Bitonto, Giovinazzo, Molfetta e Terlizzi. In azione la stessa banda? Furti a Bitonto, Giovinazzo, Molfetta e Terlizzi. In azione la stessa banda? I colpi ai danni di bar, gioiellerie e tabaccherie, messi a segno quasi sempre con la stessa tecnica. Indagano i Carabinieri
6 Si fingono tecnici del gas per derubare un'anziana: tre arresti a Molfetta Si fingono tecnici del gas per derubare un'anziana: tre arresti a Molfetta La reattività della donna ha permesso di scongiurare il furto. I tre, di 52, 29 e 20 anni, sono stati fermati dai Carabinieri
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.