automedica
automedica
Sanità

A Molfetta una delle 11 automediche impiegate dalla Asl

La conferma in una nota del Direttore Generale della ASL di Bari Dottor Vito Montanaro

Saranno impiegate, in via temporanea, e comunque fino a quando non sarà attivato il piano di riordino della Rete Emergenza/Urgenza le automediche che, dal 10 novembre scorso, sono state assegnate per attività sanitarie distrettuali ad alcuni comuni della Asl.

"Molfetta, Ruvo, Modugno, Triggiano, Mola di Bari, Conversano, Gioia del Colle, Putignano, Unità Operativa Fragilità e complessità, due a Bari città: ecco dove saranno impiegate le automediche che siamo riusciti finalmente a mettere a disposizione dell'utenza. Prima del 10 Novembre - scrive il Direttore Generale della ASL Bari Dottor Vito Montanaro - non è stato possibile utilizzare le automediche poiché la procedura di gara per l'affidamento delle postazioni del 118 alle associazioni di volontariato è stata bloccata da un'ordinanza del TAR Puglia n. 346/2015 che ha comportato l'annullamento della procedura disposta con deliberazione n. 1520 del 13.08.2015. Tale blocco non ha permesso di liberare il personale interno da adibire alla guida delle stesse auto mediche".

"La richiesta del Direttore del Servizio Emergenza Sanitaria '118 – PPIT' - spiega il Direttore Generale della ASL Bari - è stata formalmente approvata dalla Direzione Strategica Aziendale dato che lo stazionamento delle predette automediche è di per sé più lesivo rispetto all'utilizzo delle stesse nei servizi sanitari distrettuali dell'Azienda Sanitaria che, invece, necessitano di mezzi per migliorare e potenziare i servizi da rendere ai cittadini ed effettuare economie di spese che incidono sul bilancio aziendale. Si tratta quindi di un'assegnazione finalizzata al rafforzamento delle attività assistenziali domiciliari distrettuali appartenenti ad ognuna delle strutture che ha comunicato la disponibilità. I mezzi dovranno essere restituiti dalle singole strutture all'avvio del Piano di Riordino della Rete Emergenza/Urgenza visto che solo in via temporanea le stesse automediche - precisa il Direttore Generale della ASL Bari Dottor Vito Montanaro - saranno utilizzate per una funzione diversa da quella principale del servizio 118 nell'ottica di un utilizzo efficace, efficiente, ed economico delle risorse pubbliche".
  • asl
Altri contenuti a tema
Per la Asl Bari 20 nuove ambulanze con terapie intensive mobili Per la Asl Bari 20 nuove ambulanze con terapie intensive mobili I mezzi destinati agli ospedali e alla rete 118 della provincia
Asl Bari, i medici USCA dotati di emogasometri per l'assistenza domiciliare Asl Bari, i medici USCA dotati di emogasometri per l'assistenza domiciliare Le apparecchiature sono state acquistate con una donazione promossa da Federfarma nel 2020
Asl Bari: un semplice prelievo al dito per la diagnosi dell'epatite C Asl Bari: un semplice prelievo al dito per la diagnosi dell'epatite C In provincia uno dei pochi centri italiani a disporre di questa apparecchiatura
Sanguedolce, direttore generale Asl, all’hub vaccinale di Molfetta: «Organizzazione perfetta. C'è un gruppo coeso» Sanguedolce, direttore generale Asl, all’hub vaccinale di Molfetta: «Organizzazione perfetta. C'è un gruppo coeso» Preannuncia le vaccinazioni in azienda anche per la zona industriale della nostra città
Covid e non solo, la Asl Bari cerca nuovi medici: contratto a tempo determinato per tre anni Covid e non solo, la Asl Bari cerca nuovi medici: contratto a tempo determinato per tre anni Per partecipare all'avviso pubblico c’è tempo sino alle ore 23:59 del 15 marzo 2021
Dalla ASL Bari 30mila lettere per il recupero di esenzioni non dovute Dalla ASL Bari 30mila lettere per il recupero di esenzioni non dovute Ecco cosa deve fare chi ha ricevuto il richiamo
Dalla ASL di Bari indicazioni per chi rientra in Puglia dalle nazioni a rischio Dalla ASL di Bari indicazioni per chi rientra in Puglia dalle nazioni a rischio Linee guida conformi all'ordinanza di Michele Emiliano
Protesta disabili, delegato regionale Fioto, Squeo: «accordo tariffario alternativa alla gara per le protesi» Protesta disabili, delegato regionale Fioto, Squeo: «accordo tariffario alternativa alla gara per le protesi» Lo stato di agitazione delle associazioni di categoria dei disabili parte dalla mancata fornitura delle protesi da parte dell’Asl Ba
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.