Rifiuti
Rifiuti

A Molfetta in arrivo il Regolamento per la raccolta porta a porta e la gestione dei rifiuti

E' al vaglio delle commissioni comunali. Poi l'approvazione in Consiglio

Il Servizio Ambiente del Comune di Molfetta "in sinergia con |'A.S.M. e con I'Area I - Polizia Locale, hanno predisposto proposta di Regolamento per la raccolta porta a porta dei rifiuti e per l'intera gestione del Servizio di lgiene Urbana sul territorio comunale, attualmente all'esame delle competenti Commissioni consiliari, prima dell'approdo in Consiglio comunale per il relativo esame ed approvazione".

E' questa una delle novità che emergono dal provvedimento firmato qualche giorno fa dal Sindaco Tommaso Minervini e che sancisce integrazioni circa il metodo di conferimento dei rifiuti a Molfetta.

Dunque, al Comune di Molfetta continua l'attività burocratica e amministrativa per dotare la città presto di un sistema ulteriori di disposizioni e prescrizioni che consentano una migliore organizzazione e, soprattutto, un miglior controllo di quanto accade del territorio e la possibilità di sanzionare con più facilità gli ormai noti incivili che gettano per strada i sacchetti della spazzatura anzichè adeguarsi alla normativa vigente.

Anzi, il provvedimento del primo cittadino pubblicato qualche giorno fa è stato "ritenuto necessario e urgente" proprio nelle more dell'entrata in vigore di questo ulteriore strumento di cui Molfetta sarà dotata in maniera tale da garantire una "adeguata tutela igienico-sanitaria e decoro del territorio" nonchè "il raggiungimento degli obiettivi fissati dalle normative vigenti e recepiti nel progetto del sistema di raccolta differenziata".
Resta ferma poi la disciplina sulle sanzioni: "Chiunque non osservi le disposizioni, salvo che il fatto non costituisca reato, è punito con Ia sanzione amministrativa da €. 75,00 a €. 500,00, da comminare secondo le disposizioni di cui alla legge n. 689/81 (doppio del minimo ovvero 1/3 del massimo, se favorevole)" mentre "In presenza di violazioni accertate da parte di utenti appartenenti a condomini, laddove non sia riscontrata diretta responsabilità del singolo condomino, la sanzione amministrativa sarà elevata a carico dell'Amministratore condominiale, che - ex art. 1130 e 1131 del Codice Civile - ha la rappresentanza del condominio ed d tenuto a disciplinare l'uso delle cose comuni e la fruizione dei servizi nell'interesse comune, in modo che ne sia assicurato il miglior godimento a ciascuno dei condomini".
  • raccolta porta a porta
Altri contenuti a tema
2 Sistema porta a porta, cambiano le modalità per la raccolta del tetrapak Sistema porta a porta, cambiano le modalità per la raccolta del tetrapak A dare la notizia è l'ASM di Molfetta
3 "Porta a porta", a Molfetta inizia il giro di vite degli amministratori condominiali "Porta a porta", a Molfetta inizia il giro di vite degli amministratori condominiali Arrivano le comunicazioni negli edifici come da ordinanza del Sindaco
Nuovi orari per l'ufficio del "porta a porta" nel centro storico di Molfetta Nuovi orari per l'ufficio del "porta a porta" nel centro storico di Molfetta In vigore da lunedì 5 novembre
Videosorveglianza nei condomini: che dispone la legge? Videosorveglianza nei condomini: che dispone la legge? Cosa può essere ripreso in un condominio? E come?
Porta a porta, il Sindaco incontra gli amministratori di condominio di Molfetta Porta a porta, il Sindaco incontra gli amministratori di condominio di Molfetta A mezzogiorno di oggi la riunione a Lama Scotella
4 Cambia il "porta a porta" a Molfetta, ecco come Cambia il "porta a porta" a Molfetta, ecco come In centro mastelli da lasciare dalle 6 alle 9. Nel resto della città dalle 21 alle 24
Sporcaccioni e furbetti con le ore contate. Controlli a tappeto nei rifiuti Sporcaccioni e furbetti con le ore contate. Controlli a tappeto nei rifiuti In azione Asm e Polizia Municipale. Elevate già sanzioni agli incivili
Rifiuti, centro storico e commercio: tutte le novità in arrivo Rifiuti, centro storico e commercio: tutte le novità in arrivo Per le attività aree destinate al conferimento degli scarti nel centro storico
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.