Molfetta Calcio
Molfetta Calcio
Calcio

Poker della Molfetta Calcio che si conferma capolista

Un 4-1 senza storia al Paolo Poli contro il San Marco. Il Corato resta in scia

Altra goleada al Paolo Poli per la Molfetta Calcio che si conferma capolista del campionato di Eccellenza pugliese grazie ad un netto 4-1 ottenuto contro il San Marco. Una partita, mai in discussione, che permette ai biancorossi di restare al primo posto alla ventunesima giornata: resta il distacco di due punti dal Corato, oggi vincente in rimonta contro il Team Orta Nova per 3-1.

I padroni di casa partono subito a mille e sfiorano il gol del vantaggio già al 10', quando Barrasso riceve una bella palla di Morra ma il suo tiro viene deviato in angolo. Prima esultanza del pomeriggio allo Stadio Paolo Poli al minuto 23, con Scialpi che sblocca il match con un preciso destro da fuori area che non lascia scampo all'estremo difensore avversario. Sfida praticamente già in ghiaccio al 37' con il raddoppio di Morra che ribadisce in rete una palla vagante in area di rigore. Nel finale di prima frazione potrebbe arrivare anche il tris ma Monteduro non inquadra la porta di testa su cross da sinistra di Lavopa. Si va negli spogliatoi con un rassicurante 2-0.

Prima chance per la Molfetta Calcio nella ripresa al 63' Bel contropiede con una bella azione di contropiede condotta da Morra che cede la sfera a Lavopa ma il suo compagno non riesce a superare il portiere. Passano pochi minuti e i biancorossi sfiorano la terza rete con una grande occasione per Ventura che calcia di destro in area ma trova la respinta del portiere. Soltanto al 70' arriva il primo squillo degli ospiti, pericolosi con una conclusione dal limite di Quaresimale che finisce di poco a lato. Il 3-0 era nell'aria da tempo e arriva al 72': splendida realizzazione di Lavopa con un gran destro all'incrocio da fuori area che esalta il Poli. Siamo al 79' quando Ventura firma il poker biancorosso realizzando la quarta rete di giornata: conclusione sul primo palo e portiere battuto. Nel recupero arriva la rete della bandiera del San Marco con un destro al volo di Ricci in piena area di rigore.

Finisce dunque 4-1 per la Molfetta Calcio, con la compagine di mister Baroli che sale a quota 48 punti in classifica, sempre a +2 dal Corato e addirittura a +11 dalla Vigor Trani terza e oggi ko in casa contro l'Audace Barletta. Nel prossimo turno insidiosa trasferta ad Altamura per i biancorossi sempre più protagonisti di questo campionato.



  • Molfetta Calcio
Altri contenuti a tema
Il cammino della Molfetta Calcio in Serie D parte da Lavello Il cammino della Molfetta Calcio in Serie D parte da Lavello Effettuati i sorteggi dei calendari per la prossima stagione
Anche Molfetta piange la scomparsa di Rocco Augelli Anche Molfetta piange la scomparsa di Rocco Augelli L'ex Molfetta Calcio si è spento nelle scorse ore
Serie D, rivelate le avversarie della Molfetta Calcio Serie D, rivelate le avversarie della Molfetta Calcio Biancorossi inseriti nel girone H
Ancora un colpo per la Molfetta Calcio: arriva Vito Di Bari Ancora un colpo per la Molfetta Calcio: arriva Vito Di Bari Difensore classe 1983 con esperienze anche in B e C
La Molfetta Calcio conferma Saani per l'attacco La Molfetta Calcio conferma Saani per l'attacco Il giocatore al secondo anno in biancorosso
Layousse Diallo è un nuovo giocatore della Molfetta Calcio Layousse Diallo è un nuovo giocatore della Molfetta Calcio Già aggregato alla squadra allenata da Mister Bartoli
Molfetta Calcio, Cormio: «Da neopromossi faremo bene: Mister Bartoli il segreto» Molfetta Calcio, Cormio: «Da neopromossi faremo bene: Mister Bartoli il segreto» Tutta la dirigenza parla dopo le prime uscite amichevoli della squadra
Ancora un test amichevole vittorioso per la Molfetta Calcio Ancora un test amichevole vittorioso per la Molfetta Calcio La squadra continua la preparazione agli ordini dello staff tecnico di Mister Bartoli
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.