La Quarantana vandalizzata. <span>Foto Passione e Tradizione</span>
La Quarantana vandalizzata. Foto Passione e Tradizione
Cronaca

Vandalizzata una Quarantana nel centro storico

Il gesto si sarebbe consumato forse questa notte

In occasione dell'inizio della Quaresima, nel Centro Storico sono state installate 5 "Quarantane", ovvero dei fantocci che ricalcano le sembianze di un'anziana signora vestita a lutto con al centro del corpo una grossa arancia con sette penne di gallina (tante quanti i venerdì che sono compresi tra il Mercoledì delle Ceneri e la Santa Pasqua) e che i fedeli attribuiscono ai sette dolori di Maria. La bambola, dunque, veglia per tutto il periodo quaresimale fino al giorno di Pasqua, giorno in cui viene bruciata o fatta scoppiare.

Una di queste però è stata barbaramente vandalizzata, probabilmente questa notta: ad uno dei 5 fantocci, è stata infatti staccata una gamba, ritrovata poi stamane al suolo.
Tra l'altro il progetto di realizzazione delle cinque Quarantane ha coinvolto oltre 250 piccoli alunni delle scuole "Cozzoli", "don Cosmo Azzollini", "Santomauro" e "S. Giovanni Bosco", i quali, grazie all'impegno dell'associazione "Passione e Tradizione" hanno potuto rivivere una tradizione antica della quaresima molfettese.

La stessa associazione però, attraverso la sua pagina ufficiale su Facebook, stamane non ha potuto fare a meno di manifestare la sua amarezza di fronte a «la Molfetta immatura, la Molfetta delinquente, la Molfetta che non conosce il significato di civiltà» sottolineando come si voglia «frenare il nostro entusiasmo, colpirci al cuore annientando il lavoro sacrificato, il tempo dedicato, i sorrisi dei bambini coinvolti».
L'associazione però non demorde ed afferma che non si fermerà, seppur comprensibilmente delusa ed amareggiata, aggiungiamo noi, dagli atteggiamenti di una parte, per fortuna minoritaria, della nostra città che vanno assolutamente condannati.
La Quarantana vandalizzata
  • quaresima
Altri contenuti a tema
Conclusa la processione dei "Cinque Misteri" a Molfetta Conclusa la processione dei "Cinque Misteri" a Molfetta Alle ore 18 in Cattedrale la liturgia della passione e morte di Gesù con il Vescovo
"Volti quaresimali": la Quaresima di Molfetta diventa esperienza multisensoriale "Volti quaresimali": la Quaresima di Molfetta diventa esperienza multisensoriale L'evento nel programma dell'Arciconfraternita della Morte
Molfetta entra nella Quaresima con la processione della Croce Molfetta entra nella Quaresima con la processione della Croce In serata nelle Chiese il rito delle ceneri
La Quaresima a Molfetta La Quaresima a Molfetta Dalle "quarantane" alle macellerie chiuse: tutte le tradizioni che furono
Mostre e concerti in Settimana Santa Mostre e concerti in Settimana Santa Continuano le iniziative nell'ambito delle attività di promozione di "Quaresima 2015"
Alle 17 la processione dell’Addolorata Alle 17 la processione dell’Addolorata I confratelli con "il muccio" e le consorelle con il velo
Giornata diocesana della Gioventù e Via Crucis Giornata diocesana della Gioventù e Via Crucis Appuntamento sabato 28 marzo
Al via la rassegna Vexilla. canti della Settimana Santa Al via la rassegna Vexilla. canti della Settimana Santa Prima settimana di eventi del programma “Quaresima 2015”, musica, arte e laboratori in città
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.