Vaccino
Vaccino

La Regione Puglia cita il report ISS sull'efficacia dei vaccini

L'incidenza dei contagi è dieci volte più alta nei soggetti non immunizzati

Se le vaccinazioni nella popolazione raggiungono alti livelli di copertura si verifica l'effetto paradosso per cui il numero assoluto di infezioni, ospedalizzazioni e decessi può essere simile tra i vaccinati rispetto ai non vaccinati. In questi casi, l'incidenza, però, (intesa come il rapporto tra il numero dei casi e la popolazione), è circa dieci volte più bassa nei vaccinati rispetto ai non vaccinati. Questi numeri se letti correttamente, quindi, ribadiscono quanto la vaccinazione sia efficace.

La vaccinazione anti-COVID-19, come accade per tutte le vaccinazioni, non protegge il 100% degli individui vaccinati. Attualmente sappiamo che la vaccinazione anti-COVID-19, se si effettua il ciclo vaccinale completo, protegge all'88% dall'infezione, al 94% dal ricovero in ospedale, al 97% dal ricovero in terapia intensiva e al 96% da un esito fatale della malattia. È quindi possibile ed atteso un limitato numero di casi di infezione, di ricoveri ospedalieri, di ricoveri in terapia intensiva e di decessi anche tra i vaccinati, in numero estremamente più basso se confrontati a quelli che si verificano tra i soggetti non vaccinati.

Con l'aumentare della copertura vaccinale decresce il numero dei casi proprio per l'efficacia della vaccinazione: questo comporta che i pochi casi tra i vaccinati possano apparire proporzionalmente numerosi; in gruppi di popolazione con una copertura vaccinale altissima, la maggior parte dei casi segnalati si potrebbe così verificare in soggetti vaccinati, solo perché la numerosità della popolazione dei vaccinati è molto più elevata di quella dei soggetti non vaccinati.

Questo è un paradosso, atteso e ben conosciuto, che bisogna saper riconoscere per evitare preoccupazioni e perdita di fiducia nella vaccinazione. I sistemi di sorveglianza, inoltre, non rendono evidenti i casi di malattia evitati dalla vaccinazione ma fanno emergere solo quelli che si ammalano malgrado la vaccinazione.

Il vaccino, quando somministrato con l'intero ciclo, è efficace a proteggere la popolazione. Tuttavia, va ricordato che più il virus circola, ad esempio, per una copertura vaccinale non ottimale in tutte le fasce di età e/o per il non rispetto delle restrizioni, maggiore è il rischio che il virus venga trasmesso a soggetti a rischio di malattia severa anche se vaccinata e favorire il fenomeno della comparsa di nuove varianti.
  • Vaccino
Altri contenuti a tema
Vaccino: a Molfetta 40mila persone con almeno una dose Vaccino: a Molfetta 40mila persone con almeno una dose Circa 24mila cittadini hanno completato il ciclo
Lopalco: «Ci sono ancora dei titubanti al vaccino tra gli over 50. Fidatevi della scienza» Lopalco: «Ci sono ancora dei titubanti al vaccino tra gli over 50. Fidatevi della scienza» Le parole dell'assessore regionale alla Salute
Covid, il Governo annuncia le regole per l'uso del Green pass Covid, il Governo annuncia le regole per l'uso del Green pass Le novità illustrate in conferenza stampa
La Fondazione Gimbe: «Il Green pass può essere decisivo in questa fase» La Fondazione Gimbe: «Il Green pass può essere decisivo in questa fase» Vaccinare resta l'unica reale via per evitare chiusure nei prossimi mesi
Hub vaccinale di Molfetta alla ricerca di nuovi volontari: come candidarsi Hub vaccinale di Molfetta alla ricerca di nuovi volontari: come candidarsi Minervini: «Serve ancora uno sforzo collettivo per superare l'emergenza»
Balducci: «Faccio appello ai cittadini di Molfetta, servono volontari all'hub vaccinale» Balducci: «Faccio appello ai cittadini di Molfetta, servono volontari all'hub vaccinale» Necessario dare riposo ai tanti volontari già impegnati al "Cozzoli" da diverse settimane
Vaccino per la fascia 12-19 anni, Amati: «Fare presto per il ritorno a scuola» Vaccino per la fascia 12-19 anni, Amati: «Fare presto per il ritorno a scuola» Le parole del Presidente della Commissione regionale Bilancio e programmazione
Vaccino, in provincia di Bari il 74% della popolazione con almeno una dose Vaccino, in provincia di Bari il 74% della popolazione con almeno una dose Ieri giornata di chiusura domenicale per l'hub di Molfetta
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.