incidente - foto di repertorio
incidente - foto di repertorio

Trovati i 3 "angeli": «Non siamo degli eroi, abbiamo fatto ciò che avrebbe fatto chiunque»

In seguito ad un incidente un uomo era rimasto bloccato nelle lamiere della sua auto

Grazie ad un tam tam continuo, la signora Rita Scardigno è riuscita a rintracciare i tre "angeli" che alcune mattinate fa avevano soccorso un uomo, cioè suo padre, rimasto incastrato nelle lamiere della sua auto dopo un incindente sulla provinciale Ruvo-Molfetta.
Attraverso il nostro sito la signora Scardigno aveva lanciato un appello al fine di riuscire a rintracciare i tre ragazzi, per poterli ringraziare dell'importante gesto compiuto dai tre concittadini che si sono trovati in quel momento sulla stessa strada dello sfortunato conducente molfettese.

«Prima di noi erano passate altre tre auto che, purtroppo, non si erano fermate a prestare soccorso, passando davanti all'auto ribaltata come nulla fosse» ha affermato uno dei tre ragazzi da noi contattato e che ha preferito rimanere nell'anonimato.

«Non ci sentiamo degli eroi, abbiamo solo fatto ciò che avrebbe fatto ogni persona dotata di buon cuore. Ci tengo comunque a precisare che l'operazione di messa in sicurezza del signore è stata fatta rispettando tutte le norme sanitarie e di tutela del conducente, visto che io stesso sono stato un primo soccoritore».

«Fortunatamente, nonostante lo shock - ha continuato uno dei tre ragazzi, originari delle vicine città di Bisceglie e Terlizzi - il signore, una volta estratto dalle lamiere si è rimesso in piedi da solo ed assieme a lui abbiamo atteso l'arrivo dei soccorsi che abbiamo chiamato prontamente».

«Sono contenta di essere riuscita a trovarli», ha invece affermato la signora Scardigno. «E' anche grazie a loro se le cose per mio padre sono andate bene. Magari tutti gli incidenti si potessero risolvere così!».

Tutto bene quel che finisce bene insomma, grazie anche a questi tre ragazzi che non sono rimasti indifferenti.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • incidente
Altri contenuti a tema
Investimento fra Molfetta e Bisceglie: traffico ferroviario in ripresa Investimento fra Molfetta e Bisceglie: traffico ferroviario in ripresa Il tragico episodio è accaduto alle ore 08.30, rallentamenti fino a 190 minuti. Cancellati quattro treni
Incidente stradale con auto straniera: come recuperare i danni? Incidente stradale con auto straniera: come recuperare i danni? La procedura con l'Ufficio Centrale Italiano
Incidente camion-suv sulla 16 bis a Giovinazzo. Code fino a Molfetta Incidente camion-suv sulla 16 bis a Giovinazzo. Code fino a Molfetta L'impatto alle ore 07.45, traffico completamente in tilt. Entrambi i conducenti sono stati soccorsi dal 118
1 Molfetta ha dato il suo ultimo saluto ad Adriano de Robertis Molfetta ha dato il suo ultimo saluto ad Adriano de Robertis Nel pomeriggio i funerali del giovane deceduto lo scorso 27 giugno
Incidente sulla statale 16 bis tra Bisceglie e Molfetta Incidente sulla statale 16 bis tra Bisceglie e Molfetta Il sinistro è avvenuto all'altezza dello svincolo per la zona industriale
Incidente sulla 16 bis, maxi tamponamento e lunghe code Incidente sulla 16 bis, maxi tamponamento e lunghe code Bloccata la viabilità in direzione Bari. Sul posto Carabinieri e Polizia Stradale
1 Perde il controllo della moto, attimi di paura in Via Salepico a Molfetta Perde il controllo della moto, attimi di paura in Via Salepico a Molfetta Sul posto Polizia Municipale e ambulanza del 118
11 Gasolio "impuro", auto danneggiate anche a Molfetta Gasolio "impuro", auto danneggiate anche a Molfetta Eni: «Accertamenti in corso per capire la causa dei disservizi»
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.