addolorata
addolorata

Continua il Settenario alla B. V. Addolorata della Chiesa di Santo Stefano

Il culto dell’Addolorata in streaming sul nostro giornale

Il culto e la devozione alla B. V. Addolorata sono un altro aspetto della pietà confraternale molfettese. Essa ha radici profonde e gode di grande popolarità tra i fedeli. A Molfetta l'immagine della Beata Vergine viene esposta pubblicamente alla venerazione nei sette giorni che precedono il quinto venerdì di Quaresima (Venerdì di Passione), quando tradizionalmente si celebra la festa dei Dolori di Maria. In questi giorni si svolge la pia pratica del Settenario dell'Addolorata. Il testo del Settenario dell'Addolorata, praticato in numerose parrocchie di Molfetta, è identico nella struttura e nella forma letteraria al quello contenuto nei tre registri manoscritti risalenti alla seconda metà del secolo scorso e conservati nell'Archivio Diocesano di Molfetta. La suddivisione settenaria delle meditazioni ricalca l'impostazione classica della Via Matris concepita in parallelo con la Via Crucis e tendente a far meditare sui dolori della Beata Vergine:

«In questo sacro Settenario, con tenerezza insieme e compunzione di cuore, contempleremo i dolori acerbissimi della Madre di Dio, ed accompagnandola in essi col dolore più intenso dei nostri peccati la supplicheremo in tal modo:…»

Al primo dolore provato con la profezia di Simeone, seguono la fuga in Egitto, lo smarrimento di Gesù a Gerusalemme, la notizia dell'arresto, l'incontro sulla via del Calvario, la crocifissione e la sepoltura. In questi momenti è sempre previsto il riconoscimento dei propri peccati e il proposito di non peccare più. Il Settenario muta i testi musicali desunti dal Pio esercizio di Maria Desolata, una pratica devozionale che si svolgeva già nel 1845 quando Sergio Panunzio (1812-1886) fece eseguire le strofe in musica. Ad esso si aggiunge il duetto Sento l'amaro pianto tratto dalla Via Crucis di Giuseppe Peruzzi (1837-1918), mentre il Pianto di Maria ("Non più dite che sola fra tutte") corrisponde alla strofa del Sacro Oratorio dei cinque misteri dolorosi dedicata a "Maria Addolorata i pie' della croce" (ancora oggi eseguito in Santo Stefano nei Venerdì di Quaresima).
  • addolorata
Altri contenuti a tema
Settimo giorno del Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano Settimo giorno del Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano In preghiera con la Vergine
Sesto giorno del Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano Sesto giorno del Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano In preghiera con la Vergine
Quinto giorno del Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano Quinto giorno del Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano In preghiera con la Vergine
Quarto appuntamento con il Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano Quarto appuntamento con il Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano La preghiera alla Vergine
Terzo appuntamento con il Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano Terzo appuntamento con il Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano Il culto dell’Addolorata
Maltempo su Molfetta, la processione dell'Addolorata confermata o posticipata? Maltempo su Molfetta, la processione dell'Addolorata confermata o posticipata? E' la domanda ricorrente in queste ore in città
Una città in processione: le immagini Una città in processione: le immagini Tanti i fedeli lungo le strade. Corso Dante pieno per "la ritirata".
Tutto pronto, tra tradizione e fede: ecco la processione dell'"Addolorata" Tutto pronto, tra tradizione e fede: ecco la processione dell'"Addolorata" Inizia il periodo più sentito da ogni molfettese, vicino e lontano.
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.