Saverio Tammacco
Saverio Tammacco
Politica

Saverio Tammacco chiude la campagna elettorale insieme a Tommaso Minervini con un bagno di folla

Nel rispetto delle norme anti Covid mille persone per la standing ovation al candidato

L'area dell'ex Park club restituisce alla politica la forza della partecipazione.

Come se quel venticello che spira dal mare verso le oltre mille persone presenti (nel massimo rispetto delle norme anti Covid) volesse dire che "sì, il momento è arrivato": insieme, tutti, con il vento in poppa per l'elezione al consiglio della Regione Puglia di Saverio Tammacco, candidato nella lista "La Puglia domani" con Raffaele Fitto presidente.

Attenti e coinvolti, ognuno pronto con entusiasmo a far vincere, con la sola forza della realtà, i territori dell'area metropolitana di Bari grazie a Saverio Tammacco, visibilmente commosso da "quello che abbiamo costruito. E non in questa campagna elettorale ma in questi anni in cui abbiamo costruito un rapporto che ci ha portato a condividere gioie e dolori del territorio, delle città. Vi ringrazio per aver scelto me per dialogare per il futuro di questo territorio e dei nostri figli perché ce lo meritiamo!".

Con Tammacco c'è anche il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini.

Non è una presenza qualsiasi: è la dimostrazione, ennesima, della solidità del connubio amministrativo tra i due che ha portato la città di Molfetta a essere la quattordicesima della Regione per qualità della vita e "in controtendenza per fermento e sviluppo economico tra tutte le città del Mezzogiorno d'Italia!", esclama il primo cittadino.

Emblematico il racconto del primo incontro tra i due. Era il 2000 e Tammacco, allora assessore della Giunta Minervini, viene spronato da questi a interfacciarsi con l'istituzione regionale: "da allora Saverio è quell'uomo che ha tessuto e cresciuto quella rete tra Molfetta e l'intera rete dell'area metropolitana, della provincia, della regione e che dà ora i suoi frutti!", continua Minervini.

"Noi votiamo Saverio non solo per questo: con Saverio abbiamo ricreato il tessuto della comunità, ricucito la coesione che consente di dire a tutti noi con orgoglio di appartenere a questa città", continua il sindaco, "e sapete perché? Perché non siamo sotto lo scacco di nessuno, perché non potevamo accettare lo schiaffo alla storia dell'autonomia di questa città nel momento di massimo sviluppo. A noi nessuno dice cosa dobbiamo fare: siamo noi la dimostrazione di una grande città autonoma. Allora, noi scegliamo Saverio perché è l'unico voto utile per portare questa città in Regione in sintonia con l'amministrazione dando già l'esempio di quello che la buona amministrazione ha saputo fare".

"Non funziona il poltronificio: non è così che può andare avanti la cultura d'impresa e dei nostri giovani. Noi dobbiamo fare in modo che questo territorio produca reddito. Quindi mi candido perché me lo chiedete voi per centrare l'obiettivo del futuro: non ritornare indietro!", afferma Saverio Tammacco

"Non chiniamo la testa perché abbiamo costruito questa squadra, lavorando su questo progetto da anni e tutti riconoscono nello sviluppo di Molfetta degli ultimi tre anni l'opportunità che potranno avere tutte le città dell'area metropolitana perché la nostra idea è proiettata a ciascuna di queste realtà con le loro caratteristiche!", è l'appassionato intervento.

"Noi dobbiamo dare ai nostri figli la prova che possono tornare a credere nella politica e nei valori della classe dirigente!", riesce solo a dire Tammacco prima della standing ovation di minuti dei presenti.

Un bagno di folla, appunto. E, per chi come lui è sempre stato abituato a lavorare tra la gente, non poteva essere diversamente.
Speciale Elezioni Regionali

Elezioni Regionali 2020, lo speciale del network Viva

Approfondimenti, interviste, risultati, verso il nuovo consiglio regionale pugliese

51 contenuti
Altri contenuti a tema
1 Elezioni regionali in Puglia, la vittoria di Emiliano: i verdetti definitivi Elezioni regionali in Puglia, la vittoria di Emiliano: i verdetti definitivi Il presidente uscente si conferma con il 46,9% dei voti
Speciale elezioni regionali 2020, in diretta i risultati della provincia di Bari Speciale elezioni regionali 2020, in diretta i risultati della provincia di Bari I principali aggiornamenti in tempo reale con i dati provinciali
Regionali: alle ore 23 affluenza al voto del 34% a Molfetta Regionali: alle ore 23 affluenza al voto del 34% a Molfetta Il dato resta uno dei più bassi in tutta la provincia
Molfetta alle urne: ecco come si vota Molfetta alle urne: ecco come si vota Oggi seggi aperti dalle ore 07 alle ore 23. Domani dalle ore 07 alle ore 15
Beppa Zanna chiude la campagna elettorale a Molfetta Beppa Zanna chiude la campagna elettorale a Molfetta Il candidato ha incontrato i cittadini a Corso Umberto
Fai rumore! Nichi Vendola e Nicola Fratoianni stasera in piazza per Nico Bavaro  Fai rumore! Nichi Vendola e Nicola Fratoianni stasera in piazza per Nico Bavaro  Alle 20 a Giovinazzo l’evento finale della campagna elettorale del candidato di Puglia Solidale e Verde. C’è anche Daniele de Gennaro
Molfetta al voto: tutte le misure anti-Covid Molfetta al voto: tutte le misure anti-Covid Il vademecum del Comune di Molfetta
Elezioni Regionali 2020, appello al voto del Sen. Antonio Azzollini Elezioni Regionali 2020, appello al voto del Sen. Antonio Azzollini «Con un piccolo gesto diamo finalmente una grande svolta»
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.