I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Ritrovato a Bitonto l'uomo con sospetta tubercolosi fuggito dall'ospedale

Aveva fatto perdere le proprie tracce mentre era ricoverato al Vittorio Emanuele II di Bisceglie

Allarme rientrato nelle province di Bari e Bat per l'uomo, forse affetto da tubercolosi, e fuggito dall'ospedale in cui era ricoverato a Bisceglie.

I Carabinieri lo hanno infatti ritrovato a Bitonto anche grazie al tam tam mediatico innescato proprio dai militari che avevano diffuso la sua foto per rintracciarlo il più presto possibile ed evitare il rischio epidemia.

L'uomo era ricoverato nell'ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie per una sospetta tubercolosi polmonare, ma aveva fatto perdere le sue tracce. Sui suoi passi si erano però subito messi i Carabinieri di Trani e dei distaccamenti provinciali che avevano chiesto anche ai cittadini la massima attenzione.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Pasqua in rosso. Controlli dei Carabinieri anche a Molfetta Pasqua in rosso. Controlli dei Carabinieri anche a Molfetta Oltre 400 militari impegnati nelle province di Bari e Barletta, Andria e Trani. Già contestate 81 violazioni
Di nuovo truffe ai danni degli anziani a Molfetta? Di nuovo truffe ai danni degli anziani a Molfetta? Già un episodio denunciato ai Carabinieri
I Carabinieri presentano il calendario e l'agenda storica 2021 I Carabinieri presentano il calendario e l'agenda storica 2021 Dante, Pinocchio e l'Arma dei Carabinieri: una sintesi dell'Italia
Tenta di uccidere l'ex moglie del compagno. In manette 38enne di Molfetta Tenta di uccidere l'ex moglie del compagno. In manette 38enne di Molfetta I fatti risalgono a dopo Ferragosto. Prima l'incontro in strada, poi il ferimento: la donna è ai domiciliari
Carabinieri, il generale Spagnol alla guida della Legione Puglia Carabinieri, il generale Spagnol alla guida della Legione Puglia Il nuovo comandante prende il posto del generale Manzo, nominato al vertice del V Reparto dello Stato Maggiore della Difesa
Lite nel centro storico di Molfetta. Un ragazzo resta ferito Lite nel centro storico di Molfetta. Un ragazzo resta ferito Coinvolti tre ragazzi: uno di questi, intervenuto per sedare una lite, è stato colpito con un pugno al volto
Attimi di tensione in zona Villa Comunale. Sul posto Carabinieri e Guardia di Finanza Attimi di tensione in zona Villa Comunale. Sul posto Carabinieri e Guardia di Finanza L'episodio attorno alle ore 22.30
Pagina buia per lo Stato. Depalma: «Noi stiamo con i Carabinieri» Pagina buia per lo Stato. Depalma: «Noi stiamo con i Carabinieri» Il sindaco: «Chiederemo al Prefetto ogni intervento utile per contrastare le infiltrazioni mafiose». Domani gli interrogatori di garanzia
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.