I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Rapina ad Izi Play, torna in carcere un 29enne

Gianfranco Del Rosso è stato nuovamente arrestato dai Carabinieri della locale Compagnia

È finito ancora una volta al gabbio Gianfranco Del Rosso, 29enne molfettese e ben noto alle forze dell'ordine, ritenuto uno dei responsabili della rapina alla sala scommesse Izy Play.

I Carabinieri della locale Compagnia, diretti dal capitano Vito Ingrosso, lo hanno nuovamente arrestato e condotto presso la casa circondariale di Trani. Nei suoi confronti è stata eseguita un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. È solo l'ultimo atto di un lungo iter investigativo che ha portato, in poco tempo, a far luce sul colpo all'attività che sorge lungo corso Fornari.

Il 1 agosto, infatti, il 29enne fu arrestato, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, con l'accusa di essere il presunto autore della rapina compiuta ad Izi Play, ma dietro le sbarre trascorse solo qualche giorno: il Tribunale del Riesame, infatti, durante l'interrogatorio di garanzia, accolse in pieno il ricorso dei suoi avvocati ed annullò l'ordinanza di custodia cautelare a carico dell'uomo.

Le indagini dei militari, però, sono proseguite senza sosta. A seguito di una intensa attività investigativa, infatti, il Tribunale di Trani ha ordinato nuovamente la custodia cautelare, in accoglimento degli elementi probatori assunti in corso di indagine, disponendo il trasferimento in carcere del 29enne.
  • Arresti Molfetta
  • Carabinieri Molfetta
Altri contenuti a tema
Scatta l'antifurto nebbiogeno: intervengono i Vigili del Fuoco Scatta l'antifurto nebbiogeno: intervengono i Vigili del Fuoco L'episodio alle ore 02.00, quando il gas ha invaso l'agenzia Izi Play. Indagini in corso
Operazione "Kulmi", arrestati due latitanti: fermati in Inghilterra e in Germania Operazione "Kulmi", arrestati due latitanti: fermati in Inghilterra e in Germania I due, un 37enne e un 43enne, erano sfuggiti all'arresto lo scorso giugno. Nell'inchiesta coinvolti anche tre molfettesi
2 Picchiata in strada. Il video del pestaggio diventa virale sui social Picchiata in strada. Il video del pestaggio diventa virale sui social Qualcuno ha filmato l'aggressione contro una ragazza dal cellulare e ha diffuso il video, senza sporgere denuncia
Lite finisce nel sangue: spunta un coltello, ferito un 20enne Lite finisce nel sangue: spunta un coltello, ferito un 20enne L'episodio è avvenuto ieri sera sul lungomare Colonna. Indagano i Carabinieri: si cercano tre persone
Auto rubate e cannibalizzate nascoste tra gli uliveti di Molfetta Auto rubate e cannibalizzate nascoste tra gli uliveti di Molfetta Si tratta di una Volkswagen e di una BMW ritrovate dai Carabinieri in contrada Maiorana
1 Covid-19, anche a Molfetta controlli con le forze dell'ordine Covid-19, anche a Molfetta controlli con le forze dell'ordine Un protocollo d'intesa è stato sottoscritto tra la Regione Puglia e la Prefettura di Bari
Colpo da 15mila euro al Compro Oro: fermate tre persone. I nomi Colpo da 15mila euro al Compro Oro: fermate tre persone. I nomi Operazione "Lo specchio della verità" della Guardia di Finanza, coinvolto un molfettese di 32 anni. L'assalto lo scorso 11 gennaio
1 Rapina ad un Compro Oro: blitz anche a Molfetta Rapina ad un Compro Oro: blitz anche a Molfetta Tre persone - due in carcere, una ai domiciliari - sono state arrestate questa mattina dalla Guardia di Finanza
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.