I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Raid in una gioielleria: infrangono le vetrine e fuggono con l'oro

Il colpo alle ore 04.15 in via de Luca, ai danni di Tentazioni Gioielli. Indagano i Carabinieri

Un allarme a risvegliare il sonno dei residenti del centro di Molfetta, a pochi passi da corso Umberto. A suonare l'impianto di sicurezza della gioielleria Tentazioni Gioielli, visitata nel cuore della notte appena trascorsa da una banda di ladri.

In particolare il colpo si è consumato intorno alle ore 04.15. I banditi (ancora imprecisato il numero di malviventi, che hanno agito con il volto coperto, ndr) hanno infranto le due vetrine di via de Luca e via Ricasoli, ripulendole dell'oro e dei preziosi contenuti nelle stesse, per un valore ancora in corso di quantificazione, per poi scappare a piedi, probabilmente con un complice nei pressi che li ha aiutati nella fuga.

Scattato l'allarme alla centrale operativa del 112, sul posto sono giunti i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Molfetta, ma i ladri si erano già dileguati. Il bottino resta ancora da quantificare, ma oltre agli ammanchi ci sono da registrare i danni riportati all'attività commerciale, mentre i militari dell'Arma stanno controllando i nastri delle telecamere.

La visione dei filmati delle telecamere di videosorveglianza della gioielleria e quelle disseminate in zona, dove sono presenti numerosi negozi, potrebbero fornire dettagli utili alla loro individuazione.
  • Furti Molfetta
  • Carabinieri Molfetta
Altri contenuti a tema
Smantellata la banda degli estorsori, tre in carcere. Un quarto è ricercato Smantellata la banda degli estorsori, tre in carcere. Un quarto è ricercato Non solo pistolettate, fecero esplodere un ordigno. Intercettate le telefonate WhatsApp, si cerca un 26enne. Il plauso dell'Antiracket
Raid punitivo da San Giorgio a Molfetta. Dopo gli arresti, si cerca il movente Raid punitivo da San Giorgio a Molfetta. Dopo gli arresti, si cerca il movente Fra le ipotesi dei Carabinieri, quella di un regolamento di conti. Si sospetta una lite, mentre si cerca un terzo uomo
Colpi di pistola per intimidire gli imprenditori edili, tre arresti dei Carabinieri Colpi di pistola per intimidire gli imprenditori edili, tre arresti dei Carabinieri Blitz in città dove sono finiti in manette i componenti di una banda diventata il terrore degli imprenditori di Molfetta
Blitz dei Carabinieri tra Puglia e Campania, 5 arresti Blitz dei Carabinieri tra Puglia e Campania, 5 arresti Dei cinque arrestati, tre sono stati fermati a Molfetta, gli altri due a San Giorgio a Cremano. Un ricercato
1 Al setaccio il quartiere Annunziata, ritrovati mezzi rubati: si cercano i proprietari Al setaccio il quartiere Annunziata, ritrovati mezzi rubati: si cercano i proprietari Lʼoperazione di controllo svolta dai Carabinieri. Recuperati mini quad, mini moto cross e bici: erano in un locale abbandonato
«Suo figlio ha avuto un incidente». Tentata truffa ad un'anziana di Molfetta «Suo figlio ha avuto un incidente». Tentata truffa ad un'anziana di Molfetta Sembrerebbe essere un caso isolato quello avvenuto ieri in via Pappalepore. I Carabinieri rinnovano i consigli
Salvemini fa chiarezza: «Parisi non era dedito al gioco d'azzardo, sul suo conto elementi diffamatori» Salvemini fa chiarezza: «Parisi non era dedito al gioco d'azzardo, sul suo conto elementi diffamatori» Il legale della famiglia replica alle dichiarazioni di Farinola: «La famiglia è sconvolta. E poi perché si riteneva in pericolo se era lui quello armato?»
Omicidio di via Capotorti, domani l'autopsia sul cadavere di Corrado Parisi Omicidio di via Capotorti, domani l'autopsia sul cadavere di Corrado Parisi Sarà eseguita a Bari e servirà a chiarire alcuni aspetti della vicenda. Il New Meeting Cafè, intanto, resta sotto sequestro
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.