Il sequestro della Guardia di Finanza
Il sequestro della Guardia di Finanza
Cronaca

Produceva mascherine griffate, scoperto laboratorio clandestino

L'immobile, allestito di tutto punto, è stato individuato dalla Guardia di Finanza. Una denuncia

I finanzieri della Tenenza di Molfetta, nell'ambito di una autonoma attività info-investigativa a tutela dei "Distretti Industriali", hanno individuato un laboratorio clandestino per la fabbricazione di capi di abbigliamento in parte contraffatti.

L'immobile, utilizzato da un cittadino residente a Molfetta, ma di cui non sono state fornite informazioni o generalità, era stato allestito di tutto punto: i militari del luogotenente Dario Zifarelli hanno rinvenuto macchine per la cucitura, macchine per la ricamatura, personal computer impiegati anche per apporre sui capi di abbigliamento marchi di prestigiose griffe nazionali ed internazionali quali Adidas, Gucci e Puma.

Singolare, inoltre, è stato il ritrovamento di 23 dispositivi di protezione individuale in tessuto (mascherine), con i marchi suindicati addirittura ricamati. L'attività di polizia giudiziaria si è conclusa con il sequestro dei capi contraffatti, dell'immobile e dei macchinari, mentre il soggetto titolare della predetta attività è stato denunziato alla competente Autorità Giudiziaria per contraffazione alterazione o uso di marchi o segni distinti ovvero di brevetti, modelli e disegni.

L'azione di servizio sottolinea il costante presidio attuato sul territorio dalla Guardia di Finanza a difesa della legalità, volto a contrastare tutti quei comportamenti illeciti, in grado di minare la sana e leale concorrenza tra gli operatori del mercato, danneggiando le imprese ed i lavoratori onesti.
2 fotoIl sequestro della Guardia di Finanza
Il sequestroIl sequestro
  • Guardia di Finanza Molfetta
Altri contenuti a tema
Droga sul motopeschereccio dall'Albania alla Puglia Droga sul motopeschereccio dall'Albania alla Puglia Hashish e marijuana trasportati via mare da Vito Mezzina. A capo dell'organizzazione Girolamo Cuocci e suo padre Giuseppe
Traffico internazionale di droga, 15 arrestati. 4 sono di Molfetta Traffico internazionale di droga, 15 arrestati. 4 sono di Molfetta In azione la Guardia di Finanza: due molfettesi in carcere, altrettanti ai domiciliari. Sequestrati beni per 3,5 milioni di euro
Inchiesta sugli appalti: il consulente Colaianni nominato dalla Procura Inchiesta sugli appalti: il consulente Colaianni nominato dalla Procura Avrà l'incarico di estrarre la copia forense dai computer e dai cellulari sequestrati dalla Guardia di Finanza
Guardia di Finanza, Salvatore Mercone nuovo comandante della Tenenza Guardia di Finanza, Salvatore Mercone nuovo comandante della Tenenza Il tenente arriva dalla Compagnia di Teramo: 48 anni, originario di Pignataro Maggiore, ha già operato in Puglia
Falso made in Italy, sequestrate 20 tonnellate di ortaggi Falso made in Italy, sequestrate 20 tonnellate di ortaggi I prodotti ortofrutticoli provenivano dall'Albania: sequestrati, sono stati devoluti in beneficenza
"Tutto incluso 2", Masellis: «Confisca non definitiva, faremo ricorso in Appello» "Tutto incluso 2", Masellis: «Confisca non definitiva, faremo ricorso in Appello» Parla il legale del molfettese Racanati a cui il Tribunale di Bari ha confiscato beni di circa 3 milioni di euro
Pesce in cattivo stato di conservazione: scatta il sequestro Pesce in cattivo stato di conservazione: scatta il sequestro Il controllo su un mezzo condotto da un uomo, denunciato. Individuate anche due aree per la vendita illegale di alcolici
Colpo da 15mila euro al Compro Oro: fermate tre persone. I nomi Colpo da 15mila euro al Compro Oro: fermate tre persone. I nomi Operazione "Lo specchio della verità" della Guardia di Finanza, coinvolto un molfettese di 32 anni. L'assalto lo scorso 11 gennaio
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.