Nucleo Sub Molfetta
Nucleo Sub Molfetta

Philippe, dalla Francia a Molfetta alla scoperta dei nostri fondali

Turisti stranieri ospiti delle attività di Nucleo Sub Molfetta

Molfetta ha da offrire tante bellezze, sebbene alcune di esse siano più o meno nascoste. Se i dati sul turismo molfettese sono in crescita, il merito va anche dato alle sempre più numerose occasioni di intrattenimento che la città è in grado proporre, talvolta proprio alla ricerca di quelle bellezze meno evidenti, perché magari presenti sotto il livello del mare. Il fondale marino di Molfetta e dintorni è da sempre molto apprezzato dagli appassionati di subacquea e le attività di Nucleo Sub Molfetta cercano di valorizzarlo ulteriormente.

Proprio negli ultimi giorni è stato a qui un gruppo di turisti stranieri, provenienti dalla Francia e guidati da Philippe. Francese ma di origini martinicane, era in Puglia con la famiglia per incontrare un loro vecchio amico di origini andriesi: il gruppo ha approfittato dell'opportunità per conoscere le nostre bellezze locali, architettoniche e naturali. Essendo degli appassionati subacquei che hanno girato il mondo non poteva mancare anche una visita ai nostri fondali. L'immersione, a cui ha preso parte anche suo figlio di 12 anni, ha visto il grande entusiasmo dei partecipanti per la bellezza dei siti ammirati sotto la guida di Daniele Marzella e del suo staff.

Proprio Daniele Marzella ha commentato così questa esperienza: «Siamo un Centro PADI, quindi la nostra scuola è affiliata alla più grande organizzazione Mondiale. I turisti subacquei visitano il circuito PADI che è sinonimo di qualità e professionalità, quindi ci chiamano per avere un servizio di eccellenza e noi li conduciamo nei nostri siti più interessanti. Anche se non parliamo di fondali eccezionali dal punto di vista della visibilità e del numero di pesce, comunque la biodiversità presente è abbondante e comunque alcune differenze di specie (dai piccoli nudibranchi alle axinelle) e di colori, insieme alla simpatia del nostro staff rende la gente felice». Il Nucleo Sub Molfetta ha operato con tanti turisti stranieri negli ultimi mesi, fra cui anche studenti aderenti al Progetto Erasmus.
3 fotoImmersioni nel fondale molfettese
Nucleo SubNucleo SubNucleo Sub
  • Nucleo Sub Molfetta
Altri contenuti a tema
Sembrano meduse ma sono ctenofori, creature innocue per l'uomo che nuotano a Molfetta Sembrano meduse ma sono ctenofori, creature innocue per l'uomo che nuotano a Molfetta Il Nucleo Sub rassicura i bagnanti: «Nessuna preoccupazione»
1 «Il fondale fra Molfetta e Giovinazzo è ricco di punti d'interesse» «Il fondale fra Molfetta e Giovinazzo è ricco di punti d'interesse» Parola al presidente di Nucleo Sub Molfetta Daniele Marzella
Una piccola barriera corallina da custodire tra Giovinazzo e Molfetta (FOTO) Una piccola barriera corallina da custodire tra Giovinazzo e Molfetta (FOTO) Gli scatti del Nucleo Sub di Molfetta. Si tratta di un gioiello sottomarino posto a 18 metri di profondità
Nucleo Sub Molfetta: «Invasione di cubomeduse. Tre avvistate in Adriatico» Nucleo Sub Molfetta: «Invasione di cubomeduse. Tre avvistate in Adriatico» Gli esemplari sono piccoli, ma urticanti. Ecco cosa fare in caso di contatto
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.