Istituto Vespucci
Istituto Vespucci

Per "Eduscopio" al top gli istituti superiori di Molfetta

Il riconoscimento dall'iniziativa promossa dalla Fondazione Giovanni Agnelli

L'Ipssar Molfetta e l'Amerigo Vespucci di Molfetta sono gli istituti scolastici che, nell'arco di 30 chilometri, garantiscono il maggior numero di occupati al termine del percorso di studi.

A sostenerlo è una indagine svolta da Eduscopio, progetto della Fondazione Giovanni Agnelli che consente una comparazione diretta tra scuole dello stesso tipo, poiché a seconda dell'offerta formativa gli indirizzi di studio attraggono studenti con caratteristiche e potenzialità diverse in partenza, localizzate in territori relativamente circoscritti (in un raggio massimo di 30 km dalla propria residenza), poiché i confronti hanno senso solo a parità di condizioni di sviluppo economico e sociale dell'area di riferimento.

L'Ipssar Molfetta, seminando gli altri istituti dello stesso tipo, scuole di indirizzo professionale-servizi, raggiunge il 63,53 per cento, per quello che riguarda l'indice di occupazione dei diplomati, l'Amerigo Vespucci tra le scuole di indirizzo professionale –Industria e artigianato, il 58,14 per cento. Buono il piazzamento dell'istituto Galielo Ferraris con il 52,39 per cento di occupati, dell'istituto Monsignor Antonio Bello che conquista il 42,15 per cento e dell'Istituto Gaetano Salvemini con il 36.35 per cento.
Ottimi piazzamenti anche per gli altri istituti superiori di Molfetta che preparano alla carriera universitaria Liceo classico Da Vinci (87.2 voto medio maturità); Liceo Einstein (86.4 voto medio maturità); Liceo Montalcini (81.7); Istituto Vito Fornari (83.8); Liceo Linguistico Fornari (88.6).

«Si tratta di risultati che - sottolinea il Sindaco, Tommaso Minervini - rappresentano un motivo di orgoglio confermando quanto l'offerta formativa degli istituti professionali sia in stretta correlazione con le richieste che arrivano dal mondo del lavoro ma, soprattutto, quanto siano professionalizzanti gli istituti del nostro territorio».
  • Scuola
Altri contenuti a tema
La didattica a distanza penalizza chi abita in campagna: 1 su 3 è senza connessione La didattica a distanza penalizza chi abita in campagna: 1 su 3 è senza connessione L'analisi di Coldiretti. Banda ultralarga solo al 15% in Puglia
Emiliano rompe il silenzio sulla scuola: «Impossibile ordinanza per DaD» Emiliano rompe il silenzio sulla scuola: «Impossibile ordinanza per DaD» Le parole del presidente della Regione Puglia
Rientro a scuola, i presidi chiedono la DaD ma il Governo è irremovibile Rientro a scuola, i presidi chiedono la DaD ma il Governo è irremovibile Iniziativa autonoma di alcuni dirigenti scolastici
Anno scolastico 2022-23, iscrizioni aperte fino al 28 gennaio Anno scolastico 2022-23, iscrizioni aperte fino al 28 gennaio Per accedere al portale del Ministero dell'Istruzione è necessario disporre di un'utenza SPID
Scuola, come sarà il rientro dalle vacanze? L'attuale posizione del Governo Scuola, come sarà il rientro dalle vacanze? L'attuale posizione del Governo Il sottosegretario Sasso: «Faremo di tutto per evitare la DaD»
Covid, i contagi nelle scuole pugliesi: 5 a Molfetta in settimana Covid, i contagi nelle scuole pugliesi: 5 a Molfetta in settimana Il report dell'Asl Bari
Mascherine FFP2 e screening: il piano della scuola per scongiurare la DaD Mascherine FFP2 e screening: il piano della scuola per scongiurare la DaD Il rientro dalle vacanze vedrà nuove regole per limitare la diffusione del Covid
Scuola: nel 2022 a Molfetta fabbisogno di oltre 2 milioni di euro Scuola: nel 2022 a Molfetta fabbisogno di oltre 2 milioni di euro La voce più corposa per la mensa a cura del Comune
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.