Paola Natalicchio. <span>Foto Vincenzo Bisceglie</span>
Paola Natalicchio. Foto Vincenzo Bisceglie

Paola Natalicchio: sportello di ascolto per le famiglie arcobaleno a Molfetta

L’ex sindaco chiede conto del servizio previsto dal bando e ricorda la paternità del centro antiviolenza presentato ieri dal Commissario

Elezioni Regionali 2020
Ieri era la giornata mondiale contro omofobia e transfobia. L'ex sindaco di Molfetta Paola Natalicchio, oggi candidata al consiglio comunale come capolista di Sinistra Italiana, ricorda che nel bando del Centro Famiglie comunale, approvato dalla sua giunta, era stato inserito il vincolo per il soggetto gestore di attivare uno sportello di ascolto, accoglienza e assistenza per le famiglie omogenitoriali e le cosiddette "famiglie arcobaleno".

"Mi chiedo oggi: la cooperativa che ha vinto ha attivato il servizio? Si sta adoperando per farlo? Sta coinvolgendo le associazioni e i cittadini in questo percorso? Insieme all'Arcigay Bat, all'assessora Betta Mongelli ad Agenda XXI abbiamo fatto molto negli ultimi anni, anche un regolamento che potesse assicurare le unioni civili anche a Molfetta, che volevamo approvare prima che passasse la legge nazionale, come hanno fatto tante altre città. Ma la bozza di regolamento è rimasta ferma in commissione affari generali".

Poi l'ex sindaco ricorda il lavoro svolto dal Comune di Molfetta contro la violenza sulle donne, presentato ieri dal Commissario, insieme alle associazioni Riscoprirsi e Pandora. "E' un lavoro – spiega – che non esisteva in città prima del 2013. Non esisteva uno sportello per le donne vittime di violenza e ora esiste. Non esisteva un servizio sociale dedicato e ora esiste (circa 50.000 euro dedicati a prevenzione e promozione di un centro istituzionale di ascolto e aiuto). Grazie a un bando della Regione Puglia a cui abbiamo partecipato e che abbiamo vinto, ora esiste (circa 50.000 euro dedicati a prevenzione e promozione di un centro istituzionale di ascolto e aiuto). Non esisteva un posto, un CAV, uno spazio dedicato all'accoglienza, all'ascolto, all'aiuto. Lo abbiamo progettato, pensando alla demolizione e alla ricostruzione di un locale comunale abbandonato (le ex Poste di Piazza Rosa Luxemburg) in una periferia dimenticata come quella di Rione Paradiso. Abbiamo coinvolto i migliori architetti per disegnarlo, abbiamo vinto oltre 600 mila euro per realizzarlo. Entro alcuni mesi ci sarà. Ecco, ricordiamoci del futuro".
  • Paola Natalicchio
  • centro antiviolenza
Altri contenuti a tema
Mobbing di Natalicchio verso Balducci? Il Tribunale respinge la richiesta di risarcimento dell'ingegnere Mobbing di Natalicchio verso Balducci? Il Tribunale respinge la richiesta di risarcimento dell'ingegnere Il Giudice di Lavoro di Trani ha emesso la sentenza sulla controversia
Paola Natalicchio si dimette dal Consiglio Comunale di Molfetta Paola Natalicchio si dimette dal Consiglio Comunale di Molfetta L'ex sindaco: «Mai politica di professione. Ma l'impegno per la città continuerà»
Variante al Piano Regolatore, Natalicchio: «Solo noi abbiamo votato contro questo scempio» Variante al Piano Regolatore, Natalicchio: «Solo noi abbiamo votato contro questo scempio» L'ex Sindaco: «L'espansionismo edilizio illimitato non salverá Molfetta dalla crisi economica»
1 Natalicchio: «Vicinanza a chi lavora con serietà nell'ospedale di Molfetta» Natalicchio: «Vicinanza a chi lavora con serietà nell'ospedale di Molfetta» L'ex sindaco: «Non si può dire che l'ospedale meritava di essere declassato»
1 Dalla ZES all'ospedale, opposizioni contro l'amministrazione di Molfetta Dalla ZES all'ospedale, opposizioni contro l'amministrazione di Molfetta Azzollini: «Fake: questa non è politica». Natalicchio: «Quali conseguenze per l'ambiente?»
Molfetta celebra la Giornata Mondiale del Rifugiato L'iniziativa organizzata dal comitato attivo durante l'ultima campagna elettorale di Paola Natalicchio
1 Natalicchio: «Il Rione Madonna dei Martiri al tramonto» Natalicchio: «Il Rione Madonna dei Martiri al tramonto» Il consigliere comunale: «Si intervenga urgentemente contro questa ennesima stagione di degrado e abbandono»
Paola Natalicchio: «1447 elettori mi hanno rinnovato fiducia. Ora costruire una alternativa per Molfetta» Paola Natalicchio: «1447 elettori mi hanno rinnovato fiducia. Ora costruire una alternativa per Molfetta» Domenica riunione nel comitato elettorale dell'ex sindaco: «Dimostrato esistenza di una alternativa al centrodestra»
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.