Image 4 j
Image 4 j
Politica

Osservatorio sulla sicurezza sul Lavoro

La proposta dell’amministrazione al Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza

Il Comune ha scelto la riunione, convocata dal Prefetto Antonio Nunziante, per lanciare la proposta legata alla istituzione di un osservatorio sulla sicurezza sul lavoro. All'incontro, convocato per fare il punto sullo stato della sicurezza sui luoghi di lavoro dopo la morte dei due operai all'ittica "Di Dio" l'8 aprile scorso, era presente anche il procuratore di Trani, Carlo Maria Capristo. «Vogliamo realizzare a Molfetta un Osservatorio sulla Sicurezza sul Lavoro, che possa collaborare attivamente con il tavolo permanente istituito in Prefettura», ha detto l'assessore allo sviluppo economico e al lavoro, Francesco Bellifemine. E con lui, in Prefettura, c'erano anche l'assessore alla sicurezza e vicesindaco Bepi Maralfa e l'assessore all'ambiente Rosalba Gadaleta.

«Sul territorio cittadino – ha spiegato Bellifemine – sono registrate quasi 5 mila aziende di vario tipo: dal commercio alle industrie, senza calcolare i cantieri aperti in città, nell'agro e le partite IVA. Il controllo di tutte queste realtà sarebbe immane. Per questo bisogna agire sul piano della prevenzione partendo da una mappa delle attività più a rischio. Sarà tra i compiti dell'Osservatorio. Oggi abbiamo colto l'occasione per chiedere la collaborazione dell'Ispettorato del lavoro e del Prefetto perché al momento l'INAIL non ha ancora reso note le statistiche ufficiali del 2013. Fondamentale sarà poi il coinvolgimento delle aziende, dei sindacati e dei lavoratori».
«Partiremo – conclude l'assessore – da un rafforzamento dei controlli interni su tutti i cantieri pubblici del Comune di Molfetta e esigendo il massimo rispetto delle norme di sicurezza alle società partecipate Asm, Multiservizi e Mtm che impiegano oltre 200 lavoratori. Una buona cultura del lavoro si costruisce non considerando la sicurezza un costo, ma una garanzia».
13 fotoTragedia "Di Dio"
Tragedia Zona Industriale MolfettaTragedia Zona Industriale MolfettaTragedia Zona Industriale MolfettaTragedia Zona Industriale MolfettaTragedia Zona Industriale MolfettaTragedia Zona Industriale MolfettaTragedia Zona Industriale MolfettaTragedia Zona Industriale MolfettaA Molfetta si muore di lavoroA Molfetta si muore di lavoroA Molfetta si muore di lavoroA Molfetta si muore di lavoroA Molfetta si muore di lavoro
  • Sicurezza
Altri contenuti a tema
Tavola rotonda promossa dal Rotary sul tema della sicurezza a Molfetta Tavola rotonda promossa dal Rotary sul tema della sicurezza a Molfetta Venerdì 5 dicembre alle ore 19:30 all'interno dell'auditorium della parrocchia Madonna della Rosa
17 Sicurezza in città, Minervini: «Attribuire la colpa all'amministrazione o al Sindaco non risolve il problema» Sicurezza in città, Minervini: «Attribuire la colpa all'amministrazione o al Sindaco non risolve il problema» Una lunga lettera del primo cittadino: «Per la soluzione del problema serve maturità oltre le contrapposizioni politiche»
3 Velo ok, monitorate le velocità nei primi giorni di installazione a Molfetta Velo ok, monitorate le velocità nei primi giorni di installazione a Molfetta Le tabelle mostrano un maggiore rispetto dei limiti da parte degli automobilisti
Molfetta, paura in strada: cade un pezzo di cornicione dalla muraglia Molfetta, paura in strada: cade un pezzo di cornicione dalla muraglia Fortunatamente nessun danno a persone
Tentativo di furto alla zona industriale sventato dalla Protection Security Tentativo di furto alla zona industriale sventato dalla Protection Security I malviventi sono riusciti a fuggire dileguandosi nelle campagne. Indagano i Carabinieri
1 Patto per la sicurezza: tutti i dettagli della rete messa a punto tra Comune, Prefettura e forze dell'ordine Patto per la sicurezza: tutti i dettagli della rete messa a punto tra Comune, Prefettura e forze dell'ordine Presenza capillare sul territorio, maggiore coordinamento e collaborazione tra i cittadini
5 Il Comune firma l'accordo di sicurezza integrata Il Comune firma l'accordo di sicurezza integrata Giro di vite sulla sicurezza in collaborazione con forze dell'ordine e Prefettura
3 Festa Patronale, pronto il piano di sicurezza e difesa. Accessi controllati e"via di fuga" straordinaria dal mare Festa Patronale, pronto il piano di sicurezza e difesa. Accessi controllati e"via di fuga" straordinaria dal mare Queste le novità più importanti presentate dall'Assessore Mancini e dal Maresciallo de Robertis
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.