Porto di Molfetta - Veduta aerea
Porto di Molfetta - Veduta aerea
Lavori pubblici

Ok della giunta alla progettazione dei lavori di messa in sicurezza del nuovo porto

Approvata il 2 luglio la delibera per procedere agli atti propedeutici alla sottoscrizione del nuovo contratto

Un nuovo contratto per la direzione dei lavori di messa in sicurezza del nuovo porto commerciale di Molfetta, per poi procedere con le opere a mare che assicureranno sicurezza delle acque e delle opere e salvaguardia della pubblica incolumità. Lo prevede la delibera di giunta n. 170 del 2 luglio 2014 che demanda al dirigente del settore Lavori Pubblici l'adozione degli atti successivi, propedeutici alla sottoscrizione del nuovo contratto, che sarà firmato unitamente all'amministratore giudiziario autorizzato dal Gip. Al giudice verrà anche chiesto il dissequestro di circa 5,8 milioni di euro del mutuo del porto, somme strettamente necessarie a tali lavori.

«Siamo all'esito di un percorso durato alcuni mesi che ci ha visti collaborare quotidianamente con il custode giudiziario, con la direzione dei lavori e con la ditta esecutrice per trovare la soluzione più corretta nell'interesse della pubblica incolumità e della necessità di consolidare e salvaguardare le opere già eseguita - afferma il Sindaco, Paola Natalicchio - le opere esistenti vanno protette dal pericolo, sempre incombente, determinato dal maltempo e dalle mareggiate di forte intensità che mettono a repentaglio la navigazione nello specchio portuale. Dobbiamo cercare di essere pronti in vista del prossimo inverno».

La progettazione delle opere di messa in sicurezza sarà eseguita dalla ditta RTI Acquatecno Idrotec, Architecna Engineering, già selezionata con procedura ad evidenza pubblica per la direzione dei lavori e il coordinamento della sicurezza dei lavori di costruzione del nuovo porto commerciale. Tale affidamento è possibile ex articolo 57 del codice degli Appalti e dei Contratti, come sancito dal parere pro veritate che l'Amministrazione comunale ha richiesto, sul punto, al prof. Vincenzo Cerulli Irelli, uno dei massimi esperti nazionali di diritto amministrativo.
  • nuovo porto
Altri contenuti a tema
Ritorno degli anarchici? Scritte comparse in diversi punti di Molfetta Ritorno degli anarchici? Scritte comparse in diversi punti di Molfetta La più visibile quella sul nuovo porto commerciale
12 Il "Porto fantasma" di Molfetta: ne parla la RAI Il "Porto fantasma" di Molfetta: ne parla la RAI L'approfondimento è andato in onda nello Speciale nazionale Mezzogiorno ed al TG3
3 Nuovo porto: la ditta Conteco srl si aggiudica il bando di gara Nuovo porto: la ditta Conteco srl si aggiudica il bando di gara Con un punteggio di 88,40 su 100 la spunta sugli altri 7 partecipanti
1 Progetto esecutivo nuovo porto, il 5 luglio convocata la seduta di gara Progetto esecutivo nuovo porto, il 5 luglio convocata la seduta di gara Mercoledì 5 luglio presso gli uffici di Lama Scotella
3 I "porti" e il progetto di Palazzo Dogana al centro dell'incontro di Isabella de Bari I "porti" e il progetto di Palazzo Dogana al centro dell'incontro di Isabella de Bari Presentata davanti ad una folta platea l'idea progettuale che potrebbe cambiare l'immagine marinara di Molfetta
1 Nuovo porto: in arrivo i rilievi dei cassoni e del molo Nuovo porto: in arrivo i rilievi dei cassoni e del molo Si procede per la messa in sicurezza. In corso le analisi sui fondali
29 Eliminata la scritta "No grandi opere" dal nuovo porto Eliminata la scritta "No grandi opere" dal nuovo porto Al suo posto un drappo rosa posizionato dagli uomini della Multiservizi
18 Porto di Molfetta: Minervini incontra l'assessore Regionale Giannini - LE FOTO Porto di Molfetta: Minervini incontra l'assessore Regionale Giannini - LE FOTO Incontro a 360 gradi sul futuro del porto molfettese
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.