ospedale don bello
ospedale don bello
Cronaca

Oggi l'autopsia sul corpo del 39enne morto dopo aver lasciato l'ospedale

Al momento nessun iscritto nel registro degli indagati. In procura fascicolo aperto per omicidio colposo

Sarà eseguita oggi l'autopsia del trentanovenne bracciante agricolo molfettese deceduto il 31 marzo poco dopo aver lasciato l'ospedale "Don Tonino Bello". Nella mattinata di ieri il sostituto procuratore della Repubblica di Trani Antonio Savasta (titolare dell'indagine dopo l'apertura del fascicolo compiuta dal pubblico ministero di turno Simona Merra) ha conferito l'incarico al medico legale Biagio Solarino per accertare le cause della morte dell'uomo (marito e padre di tre figli) e soprattutto se il decesso si fosse potuto evitare.

Le indagini dovranno, inoltre, chiarire un passaggio chiave della denuncia presentata dai familiari assistiti dall'avvocato Felice Petruzzella, a seguito della quale è stata disposta la riesumazione del cadavere. E cioè perché il pronto soccorso avrebbe dimesso l'uomo dopo che il cardiologo, cui era stata chiesta una consulenza, aveva previsto il ricovero per ulteriori accertamenti. Invece, secondo le prime ricostruzioni, il trentanovenne sarebbe stato dimesso, rinviandolo al medico curante.

Al momento l'inchiesta non vede iscritto alcun medico nel registro degli indagati. Il fascicolo d'indagine è rubricato con l'ipotesi di omicidio colposo.
  • Ospedale
  • autopsia
Altri contenuti a tema
Ospedale di Molfetta e Nord Barese, il sindaco a Regione e ASL: «La città attende risposte» Ospedale di Molfetta e Nord Barese, il sindaco a Regione e ASL: «La città attende risposte» Durissime le parole del primo cittadino, che richiama l'intervento del consigliere regionale Tammacco
Carenza di personale nei Pronto soccorso, Tammacco: «Un problema serio» Carenza di personale nei Pronto soccorso, Tammacco: «Un problema serio» Le parole del consigliere regionale riferite anche alla situazione di Molfetta
Visite gratuite per prevenire e curare l'incontinenza anche all'ospedale di Molfetta Visite gratuite per prevenire e curare l'incontinenza anche all'ospedale di Molfetta Sono tre le unità di Urologia attive per la Asl Bari: presenti anche Monopoli e il "Di Venere"
Ospedale di Molfetta, l'Asl Bari conferma i posti letto di cardiologia e gli altri reparti Ospedale di Molfetta, l'Asl Bari conferma i posti letto di cardiologia e gli altri reparti Comunicazione della direzione generale al Sindaco
Disegna e risponde alle domande mentre la operano a un tumore al cervello. La storia di una donna di Molfetta Disegna e risponde alle domande mentre la operano a un tumore al cervello. La storia di una donna di Molfetta La donna è stata operata dall'equipe diretta dal prof. Francesco Signorelli al Policlinico di Bari
Tammacco interviene sul potenziamento dell'ospedale di Molfetta Tammacco interviene sul potenziamento dell'ospedale di Molfetta Il commento del consigliere regionale molfettese
Il reparto di Cardiologia dell'ospedale di Molfetta attiva un servizio telefonico di prevenzione Il reparto di Cardiologia dell'ospedale di Molfetta attiva un servizio telefonico di prevenzione A partire da oggi è possibile chiamare il numero verde 800 052233
Tommaso Minervini in visita all'ospedale di Molfetta per ringraziare i sanitari Tommaso Minervini in visita all'ospedale di Molfetta per ringraziare i sanitari Il primo cittadino ha incontrato una delegazione di medici
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.