ospedaletto dei crociati
ospedaletto dei crociati
Eventi e folklore

Nell'Ospedaletto dei Crociati il Museo Marino Artistico

Mercoledì, alle 18, inaugurazione e presentazione opere

Mercoledì 28 gennaio prossimo, alle ore 18, presso l'Ospedaletto dei Crociati a Molfetta (Ba) si inaugura il Museo Marino Artistico - MuMART. Il Museo coniuga arte, ambiente marino, educazione ambientale e turismo sostenibile.

Nell'occasione saranno presentate le prime opere del Museo, progettate da studenti dell'Istituto di Istruzione Secondaria Superiore De Nittis - Pascali di Bari e realizzate in Pietra Rosa di Trani. Le stesse opere saranno prossimamente collocate sul fondale marino dell'Oasi Naturale di Torre Calderina.
La temporanea collocazione delle sculture a "Terra" presso il giardino dei Crociati permetterà una fruizione del museo alla cittadinanza, a turisti nonché alle scolaresche che accompagnate dalle guide del MuMART faranno laboratori scientifici alla scoperta del meraviglioso mondo sommerso.

L'idea alla base del Museo è quella di riqualificare un'area marina, quella dell'Oasi Naturale di Torre Calderina tra i Comuni di Molfetta e Bisceglie, che attualmente verte in uno stato di degrado a causa di una serie di impatti causati dall'uomo tra cui l'inquinamento organico da reflui e la pesca illegale sotto costa. Pertanto i fondatori dell'Associazione MuMART, biologi marini e naturalisti impegnati già da tempo sul territorio e contattati dal gestore del Lido Nettuno – Oasi Naturale di Torre Calderina, Nicola Pertuso, hanno pensato di utilizzare le cosiddette "Barriere Artificiali Sommerse", o più semplicemente "corpi morti inerti" da collocare sul fondo sabbioso dell'area marina interessata al fine di facilitare il ripopolamento ittico, contrastare la pesca illegale con reti e fornire, al contempo, substrato per gli organismi che popolano i fondali marini e che, in molti casi, sono coinvolti nel riciclo della sostanza organica presente nelle acque.
L'intento è di riqualificare l'area non solo dal punto di vista ambientale bensì dal punto di vista turistico. Perciò, in alternativa alle classiche barriere artificiali sommerse (cubi in cemento sovrapposti), la scelta è ricaduta su scogliere artificiali che siano anche apprezzabili dal punto di vista artistico, ovvero opere d'arte pensate da giovani artisti pugliesi con le quali allestire un vero e proprio museo sommerso.
Aprirà l'evento inaugurale il presidente del MuMART, Maria Minerva, con la presentazione di breve film documentario realizzato dal MuMART durante gli ultimi due anni.

Interverranno il sindaco di Molfetta, Paola Natalicchio, e rappresentanti dell'Amministrazione Comunale tra cui l'assessore alla cultura e turismo, Betta Mongelli, e l'assessore alle politiche giovanili della Regione Puglia, Guglielmo Minervini.

Il progetto del Museo Marino Artistico MuMART è vincitore del bando "Principi Attivi 2012" promosso e finanziato dalla Regione Puglia.
  • ospedaletto dei crociati
  • museo marino
Altri contenuti a tema
Il 2 novembre un concerto a Molfetta per il giorno dedicato ai defunti Il 2 novembre un concerto a Molfetta per il giorno dedicato ai defunti L'evento si terrà all'Ospedaletto dei Crociati
Prende il via il progetto di "Luoghi Comuni" all'Ospedaletto dei Crociati Prende il via il progetto di "Luoghi Comuni" all'Ospedaletto dei Crociati Per due anni lo spazio sarà gestito e rianimato dall'APS Labs Molfetta
“Piano & Friends, al tramonto” domenica 26 settembre nell'ospedaletto dei Crociati “Piano & Friends, al tramonto” domenica 26 settembre nell'ospedaletto dei Crociati Proseguono gli eventi inseriti nel cartellone organizzato da Labs (Laboratori Artistici e del Benessere Sociale)
L'Ospedaletto dei Crociati riapre i battenti con Labs Molfetta. Primo evento il 7 agosto L'Ospedaletto dei Crociati riapre i battenti con Labs Molfetta. Primo evento il 7 agosto Il programma si apre con un omaggio ad Astor Piazzolla
Molfetta e quella "fake news" sull'ospedaletto dei Crociati Molfetta e quella "fake news" sull'ospedaletto dei Crociati Approfondimento su uno dei luoghi simbolo della città
Molfetta nelle vie Francigene di Puglia Molfetta nelle vie Francigene di Puglia Testimonianze esistenti l'Ospedaletto dei Crociati e il vecchio ospedale visibile nell'agro di Cala San Giacomo
Terra!”, l’immigrazione vista dagli studenti del Liceo Classico Terra!”, l’immigrazione vista dagli studenti del Liceo Classico All’Ospedaletto dei Crociati l'atto finale di un progetto sui migranti
Una mostra, un evento nell’ospedaletto dei Crociati Una mostra, un evento nell’ospedaletto dei Crociati Iniziativa della Società di cultura europea “Caracciolo”
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.