Pulo di Molfetta
Pulo di Molfetta

Nel Pulo di Molfetta torna il teatro, già dal prossimo weekend

"Pulo in scena" e "La selva oscura" gli spettacoli a cura di Evolve e Carro dei Comici

L'unione tra l'agenzia di marketing, comunicazione ed eventi "Evolve" di Danilo Sancilio e il carretto teatro del "Carro dei Comici", due realtà locali dinamiche ed innovative, ha dato vita a "Pulo in scena" e "La selva oscura".

Si tratta di una rassegna di eventi che si terrà venerdì 6 e sabato 7 agosto 2021 e venerdì e 3 e sabato 4 settembre 2021, in più fasce orarie.

Protagonista dell'iniziativa il Pulo di Molfetta, che rientra tra i più importanti monumenti naturali lungo il tratto di fascia costiera del Nord Barese.
L'obiettivo della rassegna teatrale, che prevede attività performative di recitazione, musica, canto e danza, è quello di valorizzare il territorio, patrimonio archeologico, artistico e culturale per la città di Molfetta.
La dolina carsica del Pulo, infatti, presenta al suo interno una ricca varietà di ambienti, dalle scarpate al di sopra del ciglio della cavità, passando per le pareti e gli accumuli detritici alla loro base sino al fondo. La conformazione appena descritta fa sì che il Pulo molfettese non sia un mero contenitore della manifestazione itinerante, bensì uno dei maggiori elementi di attrazione della stessa, che si svolgerà nel pieno rispetto del distanziamento sociale e delle normative anti-covid attualmente in vigore.

"Pulo in scena – Al centro di una gravità permanente" è un percorso poetico, musicale e teatrale interamente dedicato alla storia letteraria della luna. Da Saffo e Baudelaire, da Brecht a Luzi, un affascinante itinerario avvolge lo spettatore in un'atmosfera onirica e per questo indimenticabile. La performance è dedicata al mistico cantautore Franco Battiato, da poco scomparso.
"La selva oscura" è invece dedicata al Sommo Poeta Dante Alighieri. Quest'anno cade l'anniversario dei 700 anni della morte del sommo poeta, avvenuta tra il 13 e il 14 settembre 1321. In scena si i versi più intensi del I; VIII; XIII canto dell'Inferno di Dante, in un'atmosfera assolutamente coerente con lo sviluppo della narrazione performativa.
L'iniziativa non si limita all'esecuzione di una rappresentazione teatrale di altissimo livello. Si pone, piuttosto, come un'esperienza immersiva in grado di valorizzare ogni scorcio del sito molfettese in cui la rassegna si tiene.
I partecipanti, invitati a vivere appieno questo patrimonio che contraddistingue la nostra terra, durante il percorso, saranno stimolati a creare un contatto con i luoghi visitati.

Le rappresentazioni, dalla durata di 30 minuti ciascuna, si ripeteranno in più tranches nell'arco della serata. Gli ingressi saranno pertanto scaglionati secondo gli orari indicati nel programma.
  • museo del pulo
Altri contenuti a tema
Nel weekend a Molfetta riapre il Pulo e il suo Museo Nel weekend a Molfetta riapre il Pulo e il suo Museo Prenotazione obbligatoria presso l'Infopoint
Approvata la Carta dei Servizi del Museo del Pulo di Molfetta Approvata la Carta dei Servizi del Museo del Pulo di Molfetta L'ok è arrivato dalla Giunta comunale
Al Museo archeologico del Pulo c'è l'Anteprima della Notte Bianca della Poesia Al Museo archeologico del Pulo c'è l'Anteprima della Notte Bianca della Poesia Reading letterari e musica con ospiti d'eccezione dalle ore 20
Notte Bianca della Poesia, stasera la conferenza stampa di presentazione Notte Bianca della Poesia, stasera la conferenza stampa di presentazione Il prologo sabato 22 giugno nel Museo Archeologico del Pulo a Molfetta
Notte Bianca della Poesia: Viva Network ancora media-partner Notte Bianca della Poesia: Viva Network ancora media-partner Il prologo al Museo del Pulo di Molfetta sabato sera
Mercoledì 8 marzo ingresso gratuito per le donne al Museo Civico Archeologico del Pulo Mercoledì 8 marzo ingresso gratuito per le donne al Museo Civico Archeologico del Pulo L'iniziativa è del Comune di Molfetta in occasione della festa della donna
Musei aperti, ma a Molfetta la cultura è chiusa Musei aperti, ma a Molfetta la cultura è chiusa Ogni prima domenica del mese musei aperti gratuitamente, ma la nostra città rimane fuori dal progetto
Restituiti alla città i nuovi spazi del Museo del Pulo Restituiti alla città i nuovi spazi del Museo del Pulo 200 mila euro per lavori straordinari al Pulo. 90 mila per riaprilo: la dolina tornerà al Comune
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.