Alzheimer
Alzheimer
Sanità

Nasce l’“Alzheimer Personal Mind Trainer”

Una nuova figura professionale per l’assistenza ai malati

Una nuova figura professionale per assistere i malati di Alzheimer. È il "Personal mind trainer", un professionista capace di sostenere la persona nel rispetto della volontà, dei tempi e degli spazi di ogni paziente. Per un compito, quello che dovrà svolgere, tanto più efficace quanto più precoce sarà la diagnosi della malattia.

«Si possono combattere le malattie neurodegenerative se si parte dagli esordi – ha dichiarato Maria Pia Cozzari, Presidente della cooperativa "Anthropos", che alla Fabbrica di San Domenico ha il progetto che al momento riveste carattere sperimentale - Con l'introduzione della nuova figura professionale nel ciclo terapeutico dedicato alle persone ammalate di Alzheimer, vogliamo dare vita a una nuova dimensione della cura». Luogo della sperimentazione il centro diurno "Gocce di Memoria" di Giovinazzo, gestito dalla "Anthropos". Il "Personal mind trainer" sarà la figura che garantirà, ai pazienti, agli esordi della malattia, continuità e assistenza terapeutica sostenendoli silenziosamente nella quotidianità. Traendo ispirazione dalla filosofia orientale incentrata sul silenzio e l'invisibilità, il terapeuta si rivolge ai pazienti con diagnosi precoce offrendo un supporto psicologico e un reale accompagnamento nella quotidianità del lavoro, degli interessi e delle relazioni. Nel concreto l'"Alzheimer Personal Mind Trainer" si occuperà di elaborare un piano personalizzato di intervento permettendo al paziente affetto da malattia di restare nel proprio contesto familiare, lavorativo e in generale sociale, mantenendo nel più lungo tempo possibile la sua dignità.

Un nuovo approccio nel percorso di cura delle demenze, dunque, che fa riferimento ad una malattia neurodegenerativa che in Italia colpisce più di un milione di persone. Un morbo che colpisce non solo chi ne è affetto, ma anche l'intero nucleo familiare, "costretto" ad offrire una assistenza continua.
  • cooperativa anthropos
  • ricerca scientifica
Altri contenuti a tema
Dalla respirazione diagnosi preventiva del tumore? La scoperta è di ricercatori di Molfetta Dalla respirazione diagnosi preventiva del tumore? La scoperta è di ricercatori di Molfetta Il sindaco Minervini: «Esempio positivo per i giovani»
“Exprivia” e il “Miur” insieme per migliorare la vita degli anziani “Exprivia” e il “Miur” insieme per migliorare la vita degli anziani Saranno realizzate a Molfetta nuove applicazioni per la telemedicina
Al via i corsi di formazione per “Alzheimer personal mind trainer” Al via i corsi di formazione per “Alzheimer personal mind trainer” Ad organizzarli la cooperativa sociale “Anthropos” e il centro diurno “Gocce di Memoria”
Nasce Alzheimer Personal Mind Trainer Nasce Alzheimer Personal Mind Trainer Il 10 aprile la presentazione del nuovo progetto Anthropos a Molfetta
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.