P JPG
P JPG

Festa patronale, Mons. Cornacchia incorona la Madonna dei Martiri

Molfetta entra nel vivo delle celebrazioni di quest'anno

In città anche senza il classico folkore, si sente l'aria di festa, questa sera con la cerimonia di incoronazione della Madonna dei Martiri è ufficialmente iniziata la festa.

La festa patronale del 2020 è una festa che ricorderemo per anni, perché la pandemia, lo abbiamo detto in diverse occasioni, l'ha stravolta, l'ha modificata, l'ha fatta tornare alla sua essenza più pura: quella religiosa.

Tutto si è svolto seguendo le rigorose norme anti Covid-19, tutti con le mascherine e distanziati, ma il calore e l'amore dei molfettesi per la propria Madonna è immutato.

E' una cerimonia solenne, quella celebrata dal vescovo della Diocesi, mons. Domenico Cornacchia, alla presenza delle autorità civili e militari, dei membri del Comitato feste patronali e di tantissimi cittadini, presenti sia in Basilica che nell'atrio dell'Ospedaletto dei Crociati, dove è stato allestito un maxi schermo.

Sono riti che si ripetono ogni anno uguali, eppure ogni anno le emozioni sono sempre diverse, sempre nuove. Quest'anno l'onore di portare la Corona della festa e la Rosa d'oro donata da Papa Francesco, in occasione della sua visita a Molfetta, sono state portate in processione dalle mogli del presidente e del vice presidente del Comitato. Novità assoluta, perché questo è un privilegio che spetta alle mogli degli armatori.

Ma è un anno diverso, dove tutto è stravolto, dove tutto è possibile, anche perché non ci sono precedenti a cui rifarsi.

Ruolo importante hanno avuto anche le donne del Comitato che hanno accompagnato in processione le due signore, tributando un omaggio floreale alla Madonna.

Sono emozioni che solo chi vive può descrivere, le mani tremanti e gli occhi lucidi della moglie del presidente del Comitato, sono la testimonianza di quanto sia sentita questa festa dai molfettesi credenti e non.

E' quasi liberatorio l'applauso dopo che mons. Cornacchia ha deposto sul capo della Madonna dei Martiri la corona della festa, anche lui visibilmente commosso per questa sua prima volta. Infatti, in questi anni di episcopato non era mai capitato di incoronare la Madonna.

In Basilica, come nell'atrio dell'Ospedaletto, si avvertiva una partecipazione diversa. Il silenzio quasi irreale. In sottofondo solo la celebrazione della Santa Messa.
20 fotoIncoronazione Madonna dei Martiri
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • madonna dei martiri
  • festa patronale
  • basilica madonna dei martiri
Altri contenuti a tema
Molfetta e la devozione alla Madonna dei Martiri: via all'iter per la proclamazione di "Civitas Mariae" Molfetta e la devozione alla Madonna dei Martiri: via all'iter per la proclamazione di "Civitas Mariae" Proposta del Comitato Feste Patronali, accolta dalla Giunta. Attesa l'ufficialità da parte del Vescovo
Dagli Stati Uniti all'Australia, i molfettesi nel mondo celebrano la Madonna dei Martiri Dagli Stati Uniti all'Australia, i molfettesi nel mondo celebrano la Madonna dei Martiri Anche quest'anno si sono tenute le consuete ritualità nel rispetto delle regole anti-Covid
Il Presidente del Comitato feste patronali, Siragusa: «Molfetta città pilota per questo tipo di eventi» Il Presidente del Comitato feste patronali, Siragusa: «Molfetta città pilota per questo tipo di eventi» Anche quest’anno “speciale” non sono mancate le polemiche
A Molfetta una mostra sulle luminarie pugliesi A Molfetta una mostra sulle luminarie pugliesi Visitabile fino al 30 settembre nell'InfoPoint in Via Piazza
Festa patronale, Molfetta onora la Madonna dei Martiri con il Pontificale Festa patronale, Molfetta onora la Madonna dei Martiri con il Pontificale Celebrazione officiata da Mons. Cornacchia
La festa patronale di Molfetta al tempo del Coronavirus: un 7 settembre diverso La festa patronale di Molfetta al tempo del Coronavirus: un 7 settembre diverso Celebrazione della Madonna dei Martiri priva dei suoi elementi di folklore a causa della pandemia
1940 e 1973: quando la guerra e il colera cambiano la Festa Patronale di Molfetta 1940 e 1973: quando la guerra e il colera cambiano la Festa Patronale di Molfetta La storia "dimenticata" dei festeggiamenti in onore della Madonna dei Martiri
8 settembre '43,l'armistizio. Per Molfetta è il miracolo della Madonna dei Martiri 8 settembre '43,l'armistizio. Per Molfetta è il miracolo della Madonna dei Martiri La testimonianza del signor Giovanni Magarelli raccolta da Andrea de Gennaro
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.