Michele Spadavecchia
Michele Spadavecchia
Cronaca

Molfetta piange il dottor Spadavecchia: «Perdita inestimabile»

Funerali alle ore 17 nella parrocchia Sant'Achille

Un saluto fatto di riconoscenza per «un uomo buono, un professionista esemplare» è quello che Molfetta sta dando al dottor Michele Spadavecchia, improvvisamente scomparso ieri pomeriggio.

Attraverso i social sono centinaia i messaggi, tutti uguali e fatti di estrema gratitudine verso la persona prima e il medico poi. Che poi, mai come nel caso del dottor Spadavecchia, si fondevano alla perfezione.

«E' stato il mio fotografo personale di molte manifestazioni pubbliche,aveva una passione per la fotografia ma sopratutto per la storia della nazione e della nostra citta',sei stato un gentleman della vita.onorato di averti conosciuto dottore michele spadavecchia», è il messaggio di Nicola Piergiovanni, presidente del Consiglio Comunale di Molfetta.
A lui fa eco il consigliere comunale Pasquale Mancini che racconta gli anni della gioventù, trascorsa a fianco nel SerMolfetta che stava nascendo.
«In un Sermolfetta ai primi vagiti un gentilissimo, giovane dottore regalava il suo tempo ad aiutare chi chiedeva soccorso.
Sorridente, paterno, presente, estremamente capace e con quel fisico da Buzz Lightyear che aveva ispirato già una intera generazione di giovani appassionati di basket. Buon viaggio amico mio, oltre l'infinito...e oltre ».

A questi si aggiungono anche le associazioni.
La grande passione per la storia, ad esempio, aveva portato il dottor Spadavecchia a essere presidente dell'associazione "Eredi della storia" che nella sede-museo di Piazza Mazzini tiene vivo il ricorso, soprattutto dei giovani molfettesi morti per la Patria mentre negli ultimi anni un forte impegno era stato destinato alle associazioni di famiglie e bambini, anche disabili.

Poi le decine e decine di messaggi dei genitori dei suoi piccoli pazienti: il dottor Spadavecchia è stato il pediatra delle ultime generazioni di molfettesi, molti dei quali oggi trentenni a loro volta già genitori.
«Grazie per la tua disponibilità e professionalità sempre dimostrate nella cura dei tuoi piccoli pazienti», scrive un lettore sulla pagina di MolfettaViva. «Era il pediatra di mia figlia.Bravissimo dottore , educato,umile e molto disponibile», è un altro messaggio a cui segue «Sempre pacato, sereno, disponibile. Davvero una bella persona. Ci mancherà».

L'ultimo saluto al dottor Spadavecchia nel pomeriggio: alle ore 17 nella Parrocchia Sant'Achille saranno celebrati i funerali.
  • Eredi della Storia
Altri contenuti a tema
Domani i 30 anni dalla strage di Capaci. Molfetta ricorda Giovanni Falcone Domani i 30 anni dalla strage di Capaci. Molfetta ricorda Giovanni Falcone Iniziativa alle 11:30 di oggi nella via intitolata al Magistrato
Il 27 marzo Molfetta ricorda i martiri delle Fosse Ardeatine Il 27 marzo Molfetta ricorda i martiri delle Fosse Ardeatine La città pianse il Capitano Azzarita ma che Gioacchino Gesmundo e don Pappagallo
8 marzo, a Molfetta si celebrano le donne "eroine" 8 marzo, a Molfetta si celebrano le donne "eroine" Il 6 e 13 Marzo nella sede A.N.M.I.G. – Eredi della Storia la mostra dal titolo "La donna di cuori"
Verso la Giornata del Ricordo: momento di riflessione anche a Molfetta Verso la Giornata del Ricordo: momento di riflessione anche a Molfetta L'iniziativa di Eredi della Storia e A.N.M.I.G. all'istituto "Vespucci"
Molfetta commemora i suoi caduti in guerra dell'8 settembre 1943 Molfetta commemora i suoi caduti in guerra dell'8 settembre 1943 In loro memoria sarà deposta una corona di alloro in villa comunale
Domenica 22 agosto torna a Molfetta la rassegna "Storia sotto le stelle" Domenica 22 agosto torna a Molfetta la rassegna "Storia sotto le stelle" Appuntamento alle ore 20 in piazza Mazzini
Molfetta ricorda la strage di Capaci a 29 anni dall'accaduto Molfetta ricorda la strage di Capaci a 29 anni dall'accaduto Corona d'alloro sulla targa che intitola una via cittadina al magistrato ucciso dalla mafia
Molfetta ricorda i suoi 20 figli morti nei campi di concentramento Molfetta ricorda i suoi 20 figli morti nei campi di concentramento Iniziativa promossa dall’associazione "Eredi della Storia"
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.