via francigena
via francigena
Eventi e folklore

Molfetta nelle vie Francigene di Puglia

Testimonianze esistenti l'Ospedaletto dei Crociati e il vecchio ospedale visibile nell'agro di Cala San Giacomo

L'Associazione Europea delle vie Francigene, incaricata ufficiale del Consiglio d'Europa quale reseau porteur della Via Francigena, in accordo con la Regione Puglia e Puglia Promozione, ha convocato per venerdì 28 e sabato 29 novembre nel teatro Margherita di Bari gli Stati Generali della via Francigena nel Sud per la valutazione del dossier di candidatura di "Itinerario Culturale del Consiglio d'Europa della via Francigena nel Sud".

Il riconoscimento della via Francigena, vera e propria spina dorsale che attraversa l'Italia intera, inanellando un grande patrimonio materiale e immateriale, è utile al Paese in quanto brand europeo di turismo culturale, sostenibile e economicamente rilevante. E ciò è particolarmente vero nel Mezzogiorno, straordinariamente ricco di cultura, tradizioni, talenti.
Il Comune di Molfetta, che con delibera di giunta n. 106 del 24 aprile 2014, è diventato membro dell'Associazione Europea delle vie Francigene, sarà ufficialmente presente agli Stati Generali di Bari.

"La nostra città – spiega l'assessore alla cultura Betta Mongelli - è inserita a pieno titolo (per le testimonianze storico-archivistiche, architettoniche e di narrazione) nella rete dei pellegrinaggi, che tra Medioevo ed Età Moderna, hanno percorso l'Europa e la Terrasanta, in una fitta rete di scambi di idee, culture, storie. Tanti pellegrini partivano dalla nostra città verso Gerusalemme ma anche verso Santiago di Compostella e tanti altri arrivavano nella nostra città e venivano accolti nei diversi hospitalia presenti nel nostro territorio, come quello dei S.S. Filippo e Giacomo, ancora visibile in un significativo resto architettonico, sulla litoranea verso Bisceglie. Ma è soprattutto lo Xenodochio della Madonna dei Martiri (l'Ospedaletto dei Crociati), l'edificio che conserva ancora oggi intatto il fascino delle architetture crociate e può diventare una tappa significativa dei Cammini lungo la via Francigena nel Sud".

Il Comune di Molfetta porterà nella sessione plenaria degli stati generali dedicata alle istituzioni, oltre che il racconto della sua storia, anche le proposte per uno sviluppo turistico sostenibile e coerente con le potenzialità culturali del territorio.
  • ospedaletto dei crociati
  • via francigena
Altri contenuti a tema
Il 2 novembre un concerto a Molfetta per il giorno dedicato ai defunti Il 2 novembre un concerto a Molfetta per il giorno dedicato ai defunti L'evento si terrà all'Ospedaletto dei Crociati
Prende il via il progetto di "Luoghi Comuni" all'Ospedaletto dei Crociati Prende il via il progetto di "Luoghi Comuni" all'Ospedaletto dei Crociati Per due anni lo spazio sarà gestito e rianimato dall'APS Labs Molfetta
“Piano & Friends, al tramonto” domenica 26 settembre nell'ospedaletto dei Crociati “Piano & Friends, al tramonto” domenica 26 settembre nell'ospedaletto dei Crociati Proseguono gli eventi inseriti nel cartellone organizzato da Labs (Laboratori Artistici e del Benessere Sociale)
L'Ospedaletto dei Crociati riapre i battenti con Labs Molfetta. Primo evento il 7 agosto L'Ospedaletto dei Crociati riapre i battenti con Labs Molfetta. Primo evento il 7 agosto Il programma si apre con un omaggio ad Astor Piazzolla
Molfetta e quella "fake news" sull'ospedaletto dei Crociati Molfetta e quella "fake news" sull'ospedaletto dei Crociati Approfondimento su uno dei luoghi simbolo della città
Nell'Ospedaletto dei Crociati il Museo Marino Artistico Nell'Ospedaletto dei Crociati il Museo Marino Artistico Mercoledì, alle 18, inaugurazione e presentazione opere
Terra!”, l’immigrazione vista dagli studenti del Liceo Classico Terra!”, l’immigrazione vista dagli studenti del Liceo Classico All’Ospedaletto dei Crociati l'atto finale di un progetto sui migranti
Una mostra, un evento nell’ospedaletto dei Crociati Una mostra, un evento nell’ospedaletto dei Crociati Iniziativa della Società di cultura europea “Caracciolo”
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.