rifiuti 3
rifiuti 3
Territorio e Ambiente

“Mettiamoli alla porta”, questo il nome della campagna informativa

Un progetto di comunicazione pro raccolta differenziata

E' stata pubblicata all'albo pretorio la delibera con cui si approva il patrocinio e il contributo all'associazione di promozione sociale "Passi da Ciclopi" in qualità di capofila ed in partenariato con altre associazioni quali: Legambiente circolo di Molfetta, Terrae, Riciclando ed Eco@lfa, per il progetto collettivo di comunicazione ambientale denominato "Mettiamoli alla porta".

L'ARO BA/5 di cui fa parte Molfetta, ha stabilito di attivare per tutti i cinque comuni aderenti, il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani con il servizio porta a porta. E' stato quindi modificato con delibera del Consiglio comunale, il contratto di servizio con l'Azienda Servizi Municipalizzati. Infatti a partire dall'11 gennaio 2016, dal quartiere di Levante partirà la raccolta differenziata dei rifiuti con il sistema porta a porta che si estenderà successivamente a tutto il territorio comunale.

Michele Giovinazzo, presidente dell'associazione di promozione sociale "Passi di Ciclopi", insieme alle altre associazioni si occuperà per un anno del progetto di comunicazione ambientale. L'iniziativa collettiva mira ad integrare le attività di informazione e comunicazione del sistema di raccolta dei rifiuti "porta a porta", affrontando i temi della riduzione e del riutilizzo dei rifiuti. La campagna prevede per la parte dedicata al comune la realizzazione di incontri pubblici all'interno di scuole e spazi sociali rivolti ad adulti ed incontri di formazione per gli alunni delle scuole primarie e secondarie, nonché la valutazione e il monitoraggio del servizio porta a porta. Per quanto invece concerne l'Asm, si occuperà dell'attività di divulgazione di materiale informativo sulla raccolta porta a porta mediante l'organizzazione di eventi e manifestazioni cittadine, la realizzazione di un video spot e di una elaborazione multimediale, di giornate di sensibilizzazione presso le isole ecologiche e la creazione e cura per tutta la durata del progetto di una pagina facebook dedicata alla comunicazione.

Per tale progetto di comunicazione le associazioni firmatarie hanno chiesto al comune di Molfetta e all'ASM un patrocinio economico pari a diecimila euro da ripartirsi fra i due soggetti interessati. Il progetto di raccolta dei rifiuti porta a porta rappresenta per Molfetta una svolta che, tra qualche anno, permetterà di conseguire un risparmio per il mancato conferimento dei rifiuti in discarica e di rispettare le disposizioni regionali in tema ambientale.
  • Rifiuti
  • raccolta porta a porta
Altri contenuti a tema
2 Sistema porta a porta, cambiano le modalità per la raccolta del tetrapak Sistema porta a porta, cambiano le modalità per la raccolta del tetrapak A dare la notizia è l'ASM di Molfetta
Molfetta pronta a diventare polo industriale dei rifiuti Molfetta pronta a diventare polo industriale dei rifiuti Stanziati dalla Regione/Ager tre finanziamenti in un anno
3 "Porta a porta", a Molfetta inizia il giro di vite degli amministratori condominiali "Porta a porta", a Molfetta inizia il giro di vite degli amministratori condominiali Arrivano le comunicazioni negli edifici come da ordinanza del Sindaco
Rifiuti nelle campagne di Molfetta. La situazione a Torre Villotta Rifiuti nelle campagne di Molfetta. La situazione a Torre Villotta La segnalazione di un lettore che sottolinea come l'emergenza rifiuti interessi anche l'agro
Nuovi orari per l'ufficio del "porta a porta" nel centro storico di Molfetta Nuovi orari per l'ufficio del "porta a porta" nel centro storico di Molfetta In vigore da lunedì 5 novembre
Videosorveglianza nei condomini: che dispone la legge? Videosorveglianza nei condomini: che dispone la legge? Cosa può essere ripreso in un condominio? E come?
4 Ancora rifiuti per strada a Molfetta. Quando il cambio di rotta? Ancora rifiuti per strada a Molfetta. Quando il cambio di rotta? Non si placa il fenomeno che continua a sporcare le strade della città
Rifiuti in mare, oggi la firma di un protocollo d'intesa tra marineria, Asm e Comune Rifiuti in mare, oggi la firma di un protocollo d'intesa tra marineria, Asm e Comune Aderirà anche Legacoop Puglia - dipartimento pesca ed acquacoltura
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.