premio azzarita
premio azzarita

Magistà, Ruggiero, Prezioso e Pagnotta: ecco i vincitori del Premio Azzarita 2016

La cerimonia si terrà sabato 14 maggio

Sono Enzo Magistà, direttore di Telenorba, l'avvocato Roberto Ruggiero, il Generale di Brigata Mauro Prezioso e la scrittrice tranese Maria Giuseppina Pagnotta i vincitori della tredicesima edizione del Premio "Leonardo Azzarita", istituito nel 2004 per onorare la memoria del defunto giornalista molfettese.

Enzo Magistà è stato scelto nella sezione "Giornalisti pugliesi in ambito nazionale": responsabile del Gruppo Norba e dell'emittente Telenorba, di cui fu il promotore nel 1976 assieme all' ingegner Luca Montrone, dal 2007è conduttore del programma di approfondimento "Il Graffio".
Il Premio per la Sezione "Comunicazione", invece, verrà assegnato al principe del Foro romano, uno dei più conosciuti e stimati professionisti della capitale: l'avvocato Roberto Ruggiero. Palermitano di nascita ma con origini molfettesi, e' stato il legale di molte celebrità dello spettacolo. Ha partecipato in passato nelle vesti di opinionista al "Maurizio Costanzo Show" mentre di recente e' stato ospite negli studi televisivi de "La Vita in Diretta".
Per la Sezione "Istituzioni" sarà premiato il Generale di Brigata Mauro Prezioso, molfettese, dal dicembre 2015 Comandante dell'Esercito Italiano Puglia. Cresciuto all'Accademia Militare di Modena, ha ricevuto importanti riconoscimenti come l'onorificenza Nato per la missione in Bosnia-Erzegovina e la medaglia Onu per quella di pace in Libano.
Quarta premiata di questa edizione, per la Sezione "Scrittori e spettacolo" è la scrittrice, sceneggiatrice e pittrice tranese Maria Giuseppina Pagnotta. La sensibilità femminile fa di lei una donna pronta a mettersi in gioco verso nuove sfide, espresse con tutta la solare passione e l'amore del sud . Ha scritto e diretto per il teatro assieme a Pippo Franco "Le nozze di Federico II". Inoltre, nel 2013 ha ricevuto a Lugano il Premio Letterario Internazionale Europa per il romanzo "Profumo di Bergamotto", allo stesso concorso dove un anno prima si era classificata seconda. E sempre a Lugano, in Svizzera, nel 2015 le è stato conferito il Premio Internazionale Universum Donna insieme alla nomina di ambasciatrice di pace per l'impegno costante nel mondo della cultura.

La cerimonia di consegna del prestigioso riconoscimento avverrà sabato 14 maggio, a partire dalle ore 18.30, presso l' Auditorium "Achille Salvucci" del Museo Diocesano di Molfetta.
  • premio azzarita
Altri contenuti a tema
Fervono e preparativi per il "Premio Azzarita" 2019 a Molfetta Fervono e preparativi per il "Premio Azzarita" 2019 a Molfetta La cerimonia di premiazione l'11 maggio
Ancora un successo la quindicesima edizione del “Premio Azzarita” Ancora un successo la quindicesima edizione del “Premio Azzarita” Tra i premiati anche il giornalista Rai Giacinto Pinto
Questo pomeriggio la quindicesima edizione del "Premio Azzarita" Questo pomeriggio la quindicesima edizione del "Premio Azzarita" Alle 18.30 evento nell'auditorium "Salvucci" del Museo Diocesano
Svelati i nomi dei vincitori del premio Azzarita 2018 Svelati i nomi dei vincitori del premio Azzarita 2018 La premiazione il prossimo 12 maggio
Premio Azzarita, un riconoscimento alla “pugliesità” - LE FOTO Premio Azzarita, un riconoscimento alla “pugliesità” - LE FOTO Premiati personalità diverse con storie diverse, ma accomunate dalla passione per la propria professione
La XIV edizione del Premio “Leonardo Azzarita” il prossimo 6 maggio La XIV edizione del Premio “Leonardo Azzarita” il prossimo 6 maggio Quattro le sezioni dei candidati. Novità a fine mese
Premiate le eccellenze della comunicazione Premiate le eccellenze della comunicazione Bilancio del Premio Leonardo Azzarita
Il “Premio Azzarita 2015” a  quattro pugliesi di alto profilo professionale Il “Premio Azzarita 2015” a quattro pugliesi di alto profilo professionale La fase finale della XII edizione al Museo Diocesano il 9 maggio
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.