Pietro Grasso incontra gli studenti di Molfetta. <span>Foto Ida Vinella</span>
Pietro Grasso incontra gli studenti di Molfetta. Foto Ida Vinella
Vita di città

Lotta alle mafie, i giovani di Molfetta incontrano Pietro Grasso

«Non basta la repressione, serve che i cittadini sappiano dire no alla mafia»

Più di 120 studenti delle classi quinte del Liceo Classico e del Liceo Scientifico Albert Einstein, Itet Gaetano Salvemini, Liceo Vito Fornari, Istituto Ferraris, Liceo Levi Montalcini hanno incontrato Pietro Grasso, ospite dell'iniziativa promossa dall'Associazione Artemia con il patrocinio del Comune di Molfetta per la rassegna Fuori Cartellone di "Conversazioni dal Mare".

Alla presenza dell'Assessore alla Cultura del Comune di Molfetta Maridda Poli e del sindaco Tommaso Minervini, è stato presentato il libro di Pietro Grasso "Paolo Borsellino parla ai ragazzi" (edito da Feltrinelli). La storia parte dalla mattina del 19 luglio 1992, ultimo giorno di vita di Paolo Borsellino.

"Quella domenica di luglio, Paolo Borsellino si alzò alle cinque del mattino. Approfittò di quel momento di calma per scrivere una lettera di risposta a un liceo di Padova. Per capire chi era Paolo, quale fosse il dolore che provava in quei giorni, la determinazione che lo spingeva a lavorare senza sosta e perché avesse deciso di dedicare alcune ore del suo tempo, così prezioso quell'estate, ai ragazzi di una scuola lontana, dobbiamo fare alcuni passi indietro, e raccontare questa storia dall'inizio. È la storia di un uomo, di un gruppo di amici e colleghi, di una stagione fatta di grandi successi e brucianti sconfitte. È anche una parte della mia storia personale, perché io ho conosciuto e ho lavorato con tutte le persone di cui vado a raccontarvi, ma è soprattutto un pezzo importante della storia del nostro Paese".

Una lettera lasciata a metà e una testimonianza civile per le nuove generazioni. Dialogando con il giornalista Pasquale Caputi, il senatore Grasso ha raccontato un lato privato e poco conosciuto di Paolo Borsellino. «Era uno spirito scherzoso, gioviale. Una persona che destava subito empatia e a cui piaceva il rapporto con la gente: spesso scappava dalla scorta, per non coinvolgerli in caso di aggressione».

Raccontando aneddoti in cui la vita privata si legava alla carriera da magistrato, tra pericoli e frammenti di giovialità, e rispondendo alle domande dei ragazzi, Grasso ha spiegato inoltre che il miglior deterrente alla diffusione delle mafie è la collaborazione delle persone comuni. «Non basta la repressione, serve che i cittadini sappiano dire no alla mafia».
9 fotoPietro Grasso incontra gli studenti di Molfetta
Pietro Grasso incontra gli studenti di MolfettaPietro Grasso incontra gli studenti di MolfettaPietro Grasso incontra gli studenti di MolfettaPietro Grasso incontra gli studenti di MolfettaPietro Grasso incontra gli studenti di MolfettaPietro Grasso incontra gli studenti di MolfettaPietro Grasso incontra gli studenti di MolfettaPietro Grasso incontra gli studenti di MolfettaPietro Grasso incontra gli studenti di Molfetta
  • Eventi
Altri contenuti a tema
In arrivo un nuovo weekend ricco di eventi a Molfetta: il programma In arrivo un nuovo weekend ricco di eventi a Molfetta: il programma Soddisfazione da parte dell'assessore alla cultura Rossiello
La Fanfara dei Carabinieri chiude il Festival nazionale delle bande da giro a Molfetta La Fanfara dei Carabinieri chiude il Festival nazionale delle bande da giro a Molfetta Il concerto si terrà domani sera alle ore 20 su Corso Dante
Week end ricco di iniziative a Molfetta: il programma completo Week end ricco di iniziative a Molfetta: il programma completo Tra oggi e domani nuovi eventi per il cartellone Estate molfettese
Il 3 settembre una rappresentazione teatrale per il Milite Ignoto a Molfetta Il 3 settembre una rappresentazione teatrale per il Milite Ignoto a Molfetta L'evento alle 20 davanti al Monumento dei Caduti in villa comunale
Musica, balli e ritmo salentino per la quinta edizione del Suonagli Folk Festival a Molfetta Musica, balli e ritmo salentino per la quinta edizione del Suonagli Folk Festival a Molfetta L'evento si è tenuto nella serata di ieri in Piazza Municipio
Stasera a Molfetta la rievocazione storica "Reginae martyrum" Stasera a Molfetta la rievocazione storica "Reginae martyrum" Partenza del corteo alle 19 dalla Cattedrale
Achille Lauro: dopo Battiti attesa tappa a Bisceglie Achille Lauro: dopo Battiti attesa tappa a Bisceglie Il prossimo 8 agosto all'Arena del Mare
Il 15 luglio al Pulo di Molfetta arriva MigrART, per dare voce all'arte e alle donne Il 15 luglio al Pulo di Molfetta arriva MigrART, per dare voce all'arte e alle donne Il progetto nasce con l’obiettivo di combattere l’emarginazione femminile
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.