Lorena Fanelli Molfetta
Lorena Fanelli Molfetta
Vita di città

Lorena Fanelli di Molfetta racconta il suo ultimo singolo "Giuro Giuro"

Il brano ispirato a un amore folle è il prosieguo del percorso artistico della giovane cantante

In un lunedì di settembre, che arriva dopo un weekend di pioggia, vogliamo regalare ai lettori qualche spiraglio di luce dando spazio a un altro talento emergente di Molfetta. Lorena Fanelli è una giovane artista che in questi anni sta lavorando per affermarsi nel campo della musica.

Una passione che coltiva sin da bambina e che continua a inseguire con impegno e determinazione. In occasione della recente pubblicazione del suo ultimo singolo, dal titolo "Giuro Giuro", le abbiamo posto alcune domande per conoscere la sua sfera artistica.

Come nasce la tua passione per la musica?
«La mia passione per il canto è nata all'età di 3 anni, quando cantai per la prima volta all'Anfiteatro di Ponente per un concorso chiamato "Piccole Promesse". Da quel giorno non ho più smesso di cantare, studiando costantemente. Oggi sto lavorando a un nuovo progetto musicale con l'etichetta Cosmophonix Artist Developpement, cantera di Cosmophonix Production, che è la casa di produzione di Aka 7even».

Come è stato scelto il nome del brano?
«Il nome di "Giuro Giuro " è stato scelto perché il ritornello inizia così: per cui è molto semplice da ricordare e rimane impresso.

Qual è il messaggio che trasmette la canzone?
«"Giuro Giuro" è quel brano che rimanda a un amore terminato da poco, difficile da accettare per una ragazza che non ha mai perso la speranza di ricucire il rapporto con il suo ex, consapevole del fatto che lui non sarà mai come lei vorrebbe. Il brano sottolinea come sia complicato ragionare nei momenti di poca lucidità, quando i ricordi e i momenti positivi prevalgono su quella che è la realtà effettiva. Nonostante le insicurezze però , la ragazza conclude il brano ripromettendosi di dire al ragazzo che questa storia non può più continuare».

Come si pone questo singolo all'interno del tuo percorso artistico?
«La storia di "Giuro Giuro" racconta la mia storia vissuta con il mio ex. Un amore folle, bello ma purtroppo finito male. È stato difficile accettarlo, perché non ho mai voluto perdere la speranza di lasciarlo andare».
  • Musica
Altri contenuti a tema
Il cantautore molfettese Vincenzo Cipriani pubblica il suo secondo album “Volare” Il cantautore molfettese Vincenzo Cipriani pubblica il suo secondo album “Volare” Il disco è composto da 10 brani
Francesco de Gregori a Molfetta per il The Best Music Festival Francesco de Gregori a Molfetta per il The Best Music Festival Il concerto sarà anticipato dall'esibizione di Angela Beraldi
Pausa relax a Molfetta per Elodie Pausa relax a Molfetta per Elodie La cantante ha postato su Instagram una storia che la ritrae in un ristorante della nostra città
Molfetta su Rai Radio1 con Nestia Abbattista e “I sentieri dell musica” Molfetta su Rai Radio1 con Nestia Abbattista e “I sentieri dell musica” La nostra città è tra i sette comuni italiani che hanno aderito al progetto
In uscita il primo singolo del giovanissimo molfettese Fabio Allegretta In uscita il primo singolo del giovanissimo molfettese Fabio Allegretta Il brano "Komorebi" sarà disponibile dal prossimo 4 luglio
Il MolFest chiude alla grande con il concerto di Cristina D'Avena - FOTO Il MolFest chiude alla grande con il concerto di Cristina D'Avena - FOTO Tantissime persone presenti al concerto a Banchina San Domenico
Oggi in uscita il nuovo singolo di Proteo, pseudonimo di Nicolò Ayroldi Oggi in uscita il nuovo singolo di Proteo, pseudonimo di Nicolò Ayroldi "Influenzer" è un viaggio che esorcizza paure e disagi con venature di rap e hip-hop
Battiti Live a Molfetta, gran finale con Emma e Annalisa Battiti Live a Molfetta, gran finale con Emma e Annalisa La serata di chiusura ha visto tanti big calcare il palco allestito su banchina Seminario
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.