Torre Calderina 1
Torre Calderina 1

Legambiente Molfetta: «La Regione Puglia dimentica Torre Calderina»

«L'amministrazione faccia sua le nostre osservazioni»

Con delibera di giunta n. 798 del 22 maggio, la regione Puglia ha adottato il nuovo piano faunistico venatorio 2018/2023.
Nel piano citato è stato eliminato il vincolo esistente sull'Oasi di Torre Calderina solo per la zona di Molfetta, mentre è stato mantenuto su Bisceglie.

Il circolo Legambiente "Giovanna Grillo" ha inviato le proprie osservazioni sia alla regione Puglia che al comune di Molfetta, nell'ambito del procedimento di v.a.s. (valutazione ambientale strategica), chiedendo il ripristino del vincolo.

L'Oasi di Torre Calderina è un'importante area storico – naturalistica sia per i manufatti preesistenti sia per le specie vegetali ed animali presenti; eliminare il vincolo vorrebbe dire non riconoscerne la singolarità, essendo l'unica area avi – faunistica del nord barese, né tutelarne la funzione ecologica a livello locale e regionale. Oltretutto, questa scelta non è stata neppure motivata.

Chiediamo anche all'amministrazione di fare sue le nostre osservazioni e di promuovere in ogni sede, quindi, il ripristino del vincolo sull'intera area, oltreché di definire le azioni da attuare per tutelare la fauna ivi presente.

La nostra richiesta è peraltro motivata anche dal recente protocollo d'intesa che questa amministrazione ha sottoscritto con il comune di Bisceglie e con Legambiente Puglia per la riqualificazione dell'area costiera, iniziativa che ha dimostrato nei fatti l'interesse a recuperare l'area.
  • Legambiente Molfetta
Altri contenuti a tema
Legambiente e le inondazioni nella zona industriale di Molfetta: «Aggressione al territorio» Legambiente e le inondazioni nella zona industriale di Molfetta: «Aggressione al territorio» La nota del presidente Marco Di Stefano
Legambiente e i dubbi sugli espropri nel Piano per gli Insediamenti Produttivi di Molfetta Legambiente e i dubbi sugli espropri nel Piano per gli Insediamenti Produttivi di Molfetta L'associazione: «Così si cancella la cultura contadina di Molfetta»
Rischio idraulico alla zona industriale di Molfetta, Legambiente: «L’attuale progetto non risolve il rischio inondazioni» Rischio idraulico alla zona industriale di Molfetta, Legambiente: «L’attuale progetto non risolve il rischio inondazioni» L'associazione: «Si alla rinaturalizzazione delle lame»
Struttura ricettiva in località Torre San Giacomo? I dubbi di Legambiente Struttura ricettiva in località Torre San Giacomo? I dubbi di Legambiente Nota dell'associazione, firmata anche da Movimento Civico “Liberatorio Politico” e  L.U.P. – Laboratorio di Urbanistica Partecipata di Molfetta
Legambiente torna sul regolamento edilizio di Molfetta Legambiente torna sul regolamento edilizio di Molfetta L'associazione lo ritiene poco "green"
Legambiente: «A Molfetta nessuna sensibilità verso il verde» Legambiente: «A Molfetta nessuna sensibilità verso il verde» Nota dell'associazione che parte dalla potatura di uno dei pini storici in Piazza Moro
Legambiente e L'Up Molfetta presentano osservazioni sul Regolamento edilizio comunale Legambiente e L'Up Molfetta presentano osservazioni sul Regolamento edilizio comunale Al centro innovazione per la tutela dell'ambiente e dello spazio pubblico
"Puliamo il mondo" contro i rifiuti. La campagna anche a Molfetta "Puliamo il mondo" contro i rifiuti. La campagna anche a Molfetta Promossa da Legambiente il 28, 29 e 30 settembre
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.