lavori via don Minzoni
lavori via don Minzoni

Lavori in via don Minzoni, un residente: «Già abbattuti 28 pini di oltre 50 anni»

La lettera: «Chiediamo di rivedere il progetto di riqualificazione urbana»

Un residente di via Don Minzoni, area interessata dai lavori pubblici di cui si parla negli ultimi giorni, ha inviato una lettera alla nostra redazione per esprimere dissenso rispetto ai lavori in corso:

"Una diffida è stata inviata a Sindaco, Assessore ai lavori Pubblici e al Presidente del Consiglio Comunale, da alcuni consiglieri comunali in data 24 marzo u.s., in cui si chiedeva che a seguito di evidenti carenze nelle carte progettuali del progetto esecutivo PINQUA – Lavori di riqualificazione urbana relativi a via don Minzoni – Lotto n. 2, si sospendessero i lavori previsti; ad oggi l'unica risposta che è stata data è l'avvio del progetto con l'abbattimento definitivo di 28 pini di oltre 50 anni presenti nella Isola D".

"Questo progetto prevede l'eliminazione di circa 70 alberi di Pinus pinea e si basa su una certificazione agronomica-botanica basata su una metodologia di "Livello II – Valutazione Ordinaria" (metodo V.T.A. Visual Tree Asssment) che, come indicato a pagina 10 della stessa, è una tecnica che ha una principale limitazione ovvero di essere una valutazione di stabilità "che include solo condizioni che possono essere individuate mediante una ispezione da terra…senza il ricorso di strumentazione" e poi "i fattori interni all'albero, al di sotto del piano campagna, o in quota, nella porzione superiore della chioma, possono non essere visibili o di difficile valutazione e quindi possono rimanere sconosciuti".

"Questa metodologia - aggiunge il lettore - confligge chiaramente con le norme in essere":
  • "Con la sentenza n. 9178/2022 del Consiglio di Stato che segna una tappa storica nella tutela e salvaguardia degli alberi in generale. Il massimo organo di giustizia amministrativa nel nostro paese evidenzia come sia fondamentale una seria motivazione di abbattimento di un albero, legata a effettive problematiche fitosanitarie e di stabilità dell'esemplare che siano ampiamente documentate da una serie di perizie tecniche strumentali e non solo attraverso la valutazione visiva. Si tratta, quindi, di un provvedimento molto importante nella gestione del verde urbano perché evita l'abbattimento di un albero in piena salute se non si ha la certezza scientifica e l'esistenza di un rischio potenziale per la pubblica incolumità.
  • Con gli articoli 15 e 18 del "Regolamento Comunale per la gestione e tutela del verde pubblico e privato" approvato con Delibera del Consiglio Comunale n. 08 del 13/03/2015".
"Come cittadino mi chiedo, inoltre, se non sia possibile effettuare varianti in corso d'opera che, pur intervenendo sui fattori di rischio esistenti per i cittadini, possano preservare l'enorme patrimonio della alberatura esistente" conclude la lettera.
  • Lavori pubblici
Altri contenuti a tema
Parte il cantiere di "Secca dei Pali". Ecco cosa prevede il progetto - LE FOTO Parte il cantiere di "Secca dei Pali". Ecco cosa prevede il progetto - LE FOTO Finanziamento da 1 milione e 500mila euro per la riqualificazione dell'area
Lavori su via don Minzoni, la lettera di un cittadino: «La rimozione degli alberi è una perdita» Lavori su via don Minzoni, la lettera di un cittadino: «La rimozione degli alberi è una perdita» Le sue parole: «Ci saranno ragioni tecniche ma resta il senso di vuoto»
Lavori su via don Minzoni, il centrosinistra: «Monitoreremo l'intervento» Lavori su via don Minzoni, il centrosinistra: «Monitoreremo l'intervento» La nota: «L'amministrazione continua a ignorare le istanze dei cittadini»
Riqualificazione in via don Minzoni, Minervini: «Interventi necessari» Riqualificazione in via don Minzoni, Minervini: «Interventi necessari» L'assessore Piergiovanni spiega: «La rimozione dei pini è una scelta di sicurezza»
Il Comitato  di quartiere Madonna della Rosa: «Cosa ne sarà del rudere di Lama Martina?» Il Comitato di quartiere Madonna della Rosa: «Cosa ne sarà del rudere di Lama Martina?» La nota: «Restiamo in attesa di una risposta»
Comparto 18, prosegue l'urbanizzazione. Minervini: «Lavoro di squadra» Comparto 18, prosegue l'urbanizzazione. Minervini: «Lavoro di squadra» In corso il rifacimento del manto stradale di via Boccardi e dintorni
Molfetta si tinge di verde: cominciati gli interventi di riforestazione urbana Molfetta si tinge di verde: cominciati gli interventi di riforestazione urbana Lavori finanziati per 500mila euro dal Ministero della transizione ecologica
Lavori quartiere Madonna dei Martiri: quasi concluso il cantiere della piazza Lavori quartiere Madonna dei Martiri: quasi concluso il cantiere della piazza I dettagli forniti dall'assessore ai Lavori pubblici, Nicola Piergiovanni
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.