Santo Stefano
Santo Stefano
Chiesa locale

La Messa di Santo Stefano in diretta su MolfettaViva

La celebrazione sarà trasmessa sul nostro portale e sulla nostra pagina Facebook

L'Antifona del 26 dicembre recita: "Si aprirono le porte del cielo per Santo Stefano; egli è il primo nella schiera dei martiri e ha ricevuto in cielo la corona di gloria".

L'Antifona non fa altro che mettere in evidenza di come la celebrazione liturgica di Santo Stefano è stata da sempre fissata al 26 dicembre, subito dopo il Natale, perché nei giorni seguenti alla manifestazione del Figlio di Dio, furono posti i "comites Christi", cioè i più vicini nel suo percorso terreno e primi a renderne testimonianza con il martirio. Così al 26 dicembre c'è S. Stefano primo martire della cristianità, segue al 27 san Giovanni Evangelista, il prediletto da Gesù, poi il 28 i Santi Innocenti, bambini uccisi da Erode con la speranza di eliminare anche il Bambino di Betlemme.

Il culto del Protomartire a Molfetta è molto antico tanto che divenne il patrono di una delle più antiche confraternite della Regione. Le fonti consultate non consentono di stabilire con certezza la data di fondazione del Sodalizio e, pur se si presume che possa essersi costituito in periodo medioevale, sia per la denominazione assunta (tipica delle confraternite del tempo), sia per l'abito confraternale adottato (un sacco rosso), identificativo di compagini associative dedite all'assistenza spirituale e materiale dei pellegrini e degli infermi, si deve giungere ai primi anni del secolo XV per trovare documentazioni che, denominandolo Confraternita di Santo Stefano dal Sacco Rosso, ne certifichino l'esistenza.

La piccola chiesa di Santo Stefano in cui ha sede l'Arciconfraternita nel suburbio, di fronte alla porta della città è già documentata dal 1286, e ricostruita, dopo il sacco della città del 1529. La confraternita fu affiliata all'arciconfraternita romana della SS. Trinità dei Pellegrini e Convalescenti, ed oltre a coltivare la devozione alla Passione di Cristo, per un certo tempo, ha curato anche il culto degli arcangeli Michele e Raffaele.

È tradizione che in ricorrenza della Solennità di Santo Stefano celebri in particolare quei confratelli che hanno compiuto i cinquant'anni di appartenenza al Sodalizio con una medaglia recante le insegne dell'Arciconfraternita. La celebrazione sarà presieduta da Mons. Domenico Cornacchia e sarà trasmessa sul portale di MolfettaViva e sulla nostra pagina Facebook dalle ore 9:30 di sabato 26 dicembre.
  • Chiesa
Altri contenuti a tema
Molfetta saluta don Francesco Gadaleta. Oggi il funerale Molfetta saluta don Francesco Gadaleta. Oggi il funerale La messa sarà presieduta dal vescovo
A 96 anni Molfetta perde don Francesco Gadaleta A 96 anni Molfetta perde don Francesco Gadaleta Storico sacerdote della parrocchia Sacro Cuore. I funerali lunedì nella Cattedrale
Monsignor Renna eletto arcivescovo di Catania. È stato rettore al seminario regionale di Molfetta Monsignor Renna eletto arcivescovo di Catania. È stato rettore al seminario regionale di Molfetta La nomina è arrivata direttamente da papa Francesco
16 Dalla "Civitas Mariae" alla venerabilità di don Tonino: il 2021 della Chiesa locale Dalla "Civitas Mariae" alla venerabilità di don Tonino: il 2021 della Chiesa locale Un anno ricco di eventi e testimonianze di fede
Ordinazione diaconale per il giovane molfettese Leonardo Andriani Ordinazione diaconale per il giovane molfettese Leonardo Andriani La messa si è tenuta presso la Madonna della Pace
Dopo undici anni don Pasquale Rubini lascia la chiesa di San Bernardino Dopo undici anni don Pasquale Rubini lascia la chiesa di San Bernardino Il parroco presterà il proprio servizio nella Cattedrale di Molfetta
Ricorrono oggi i 50 anni di sacerdozio per don Vito Marino Ricorrono oggi i 50 anni di sacerdozio per don Vito Marino Il traguardo sarà festeggiato con una celebrazione in cattedrale il 9 settembre
Tra settembre e ottobre l'inizio del ministero pastorale dei nuovi parroci a Molfetta Tra settembre e ottobre l'inizio del ministero pastorale dei nuovi parroci a Molfetta Il calendario delle celebrazioni fornito dalla Diocesi
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.