carabinieri
carabinieri
Cronaca

La compagna lo lascia e lui brucia casa. Arrestato dai carabinieri

In manette piromane innamorato

Litiga con la compagna e per ripicca dà fuoco alla casa in cui vivevano. È accaduto l'altra sera a Molfetta, dove i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un 37enne del luogo, noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di incendio doloso aggravato di abitazione.

Dopo un litigio con la compagna, una coetanea del luogo che nella circostanza lasciava l'abitazione per trasferirsi presso i propri genitori, l'uomo ha dapprima preannunziato telefonicamente le sue intenzioni, intimando alla donna di non ritornare in casa per prelevare i suoi effetti personali. Quindi è passato alle vie di fatto, sversando del liquido infiammabile all'interno dell'appartamento, tra l'altro in locazione, e innescando un pericoloso incendio, che ha distrutto le masserizie esistenti, rendendolo inagibile.

L'intervento dei vigili del fuoco del locale distaccamento, che hanno poi domato le fiamme, ha evitato conseguenze peggiori per gli altri inquilini della palazzina.

Il piromane, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato condotto presso la locale casa circondariale.
  • Carabinieri
  • Arresto
Altri contenuti a tema
Arresto ex procuratore di Trani, in manette anche tre imprenditori della provincia di Bari Arresto ex procuratore di Trani, in manette anche tre imprenditori della provincia di Bari Coinvolti nell'indagine Giuseppe, Cosimo e Gaetano Mancazzo oltre a Capristo e al poliziotto Scivattaro. L'accusa è di aver fatto pressioni su un magistrato
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
Poste Italiane, pensioni a domicilio grazie ai Carabinieri Poste Italiane, pensioni a domicilio grazie ai Carabinieri L'iniziativa riguarda gli over 75 che ritiravano l'indennità in contanti e che non convivano con altri familiari
Trasportavano la droga in taxi, arrestati un 33enne e un 21enne di Molfetta Trasportavano la droga in taxi, arrestati un 33enne e un 21enne di Molfetta Nell'auto i Carabinieri hanno trovato una busta con 200 grammi di marijuana: in attesa di giudizio, entrambi sono in carcere a Trani
Lotta al caporalato, oltre 50 arresti dei Carabinieri in Puglia. Bari e Bat le province capofila Lotta al caporalato, oltre 50 arresti dei Carabinieri in Puglia. Bari e Bat le province capofila Nel territorio del capoluogo regionale sono state elevate sanzioni per 1 milione 400 mila euro, su 69 controlli dei militari
Avvicendamento al vertice dell'11° Reggimento Carabinieri Puglia Avvicendamento al vertice dell'11° Reggimento Carabinieri Puglia Al colonnello Saverio Ceglie subentra il parigrado Angelo Primaldo Giurgola
Carabinieri, controlli straordinari per il Ferragosto Carabinieri, controlli straordinari per il Ferragosto In corso controlli alla circolazione stradale e verifiche nell'area costiera
Ritrovato a Bitonto l'uomo con sospetta tubercolosi fuggito dall'ospedale Ritrovato a Bitonto l'uomo con sospetta tubercolosi fuggito dall'ospedale Aveva fatto perdere le proprie tracce mentre era ricoverato al Vittorio Emanuele II di Bisceglie
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.