P JPG
P JPG

“Io non rischio”, Molfetta tra le piazze della campagna della Protezione civile

SerMolfetta e Misericordia in prima linea per la prevenzione rischi alluvioni

Anche Molfetta era tra le 700 piazze italiane che sabato e domenica scorsi hanno aderito alla campagna nazionale "Io non rischio" sulle buone pratiche di protezione civile.

Due gli stand allestiti: uno della Pubblica Assistenza SerMolfetta a Corso Umberto, l'altro della Misericordia presso la Villa Comunale.

Obiettivo dell'iniziativa: coinvolgere i cittadini ad avere un ruolo attivo nell'ambito della prevenzione rischi.

Ogni zona, ogni territorio ha puntato su un rischio specifico del territorio stesso, a Molfetta i volontari delle due associazioni hanno illustrato ai cittadini cosa fare durante gli alluvioni, visto che la nostra città è sempre più spesso interessata da questo fenomeno, e non perché ci siano dei corsi d'acqua, ma per via delle lame.

Si tratta di regole semplici, ma che a volte non vengono seguite non per negligenza ma perché si cerca di mettere in salvo gli oggetti. Infatti, ci hanno spiegato i volontari che «bisogna valutare bene se mettere al sicuro l'automobile o altri beni può essere pericoloso. E' importante anche verificare se le scuole sono informate dell'allerta e se abbiano un piano di emergenza».

Alle regole più semplici e di facile intuizione come non soggiornare in garage, cantine e seminterrati, evitare di utilizzare l'ascensore, aiutare gli anziani e le persone con disabilità che si trovano nell'edificio. Ovviamente chiudere il gas e disattivare l'impianto elettrico. Limitare l'uso del cellulare per tenere le linee libere per i soccorritori.

Se si è all'aperto chiaramente allontanarsi dalla zona allagata, fare attenzione dove si cammina, potrebbero esserci voragini, buche o tombini aperti. Evitare di utilizzare l'automobile e di passare dai sottopassi, argini o ponti.

Regole semplici che possono salvare la vita.

Molfetta è il sesto anno consecutivo che aderisce a questa iniziativa, che è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile con Anpas-Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e Reluis-Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica.

Materiale informativo è disponibile anche sul sito: www.iononrischio.it.
Io non rischio 2016Io non rischio 2016Io non rischio 2016Io non rischio 2016P JPGP JPGP JPGP JPGP JPGP JPG
  • Misericordia
  • sermolfetta
  • protezione civile
  • campagna io non rischio
Altri contenuti a tema
Da domani arriva l'autunno a Molfetta? Da domani arriva l'autunno a Molfetta? Allerta gialla per temporali della Protezione Civile
Il SerMolfetta compie 34 anni e festeggia in piazza Il SerMolfetta compie 34 anni e festeggia in piazza Domenica 20 ottobre programma di attività a Corso Umberto
Il SerMolfetta aiuterà i disabili nell'accesso al mare a Cala Sant'Andrea Il SerMolfetta aiuterà i disabili nell'accesso al mare a Cala Sant'Andrea Servizio garantito dai volontari dal 30 giugno al 1 settembre
Presentato il progetto "Estate sereni" del Ser Molfetta per la stagione balneare Presentato il progetto "Estate sereni" del Ser Molfetta per la stagione balneare L'evento si è tenuto presso la sede della Lega Navale
Affidato al Ser Molfetta il servizio "Spiagge sicure" per la stagione estiva Affidato al Ser Molfetta il servizio "Spiagge sicure" per la stagione estiva Il pattugliamento del litorale inizierà il 15 giugno
La Misericordia Molfetta celebra i 20 anni con una due giorni di dimostrazioni La Misericordia Molfetta celebra i 20 anni con una due giorni di dimostrazioni L'iniziativa presentata a Lama Scotella
Venti anni a Molfetta per la Confraternita Misericordia. Nel pomeriggio le celebrazioni Venti anni a Molfetta per la Confraternita Misericordia. Nel pomeriggio le celebrazioni Conferenza stampa alla presenza dei vertici e del Sindaco
Spiagge sicure a Molfetta per l'estate 2019: se ne occuperà il Ser Spiagge sicure a Molfetta per l'estate 2019: se ne occuperà il Ser Assistenza sanitaria e attività di prevenzione affidate ai volontari
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.