sgherza
sgherza
Vita di città

Imprese e artigiani, è strappo con l’amministrazione comunale

Confartigianato: “Il sindaco rinuncia al confronto”

«Da un anno e mezzo abbiamo ripetutamente sollecitato un confronto con il sindaco e l'amministrazione comunale sui problemi degli artigiani e degli imprenditori, ma anche oggi constatiamo la loro totale assenza.» Francesco Sgherza, presidente provinciale e regionale della Confartigianato, continua a bussare alla porta dell'amministrazione Natalicchio ma da quelle parti non c'è nessuno disposto a guardarlo nemmeno dallo spioncino. Anche ieri sera, in occasione dell'incontro pubblico organizzato da Giovani Imprenditori (l'associazione di casa nata meno di due anni fa), incontro cui erano invitati tutti i rappresentanti istituzionali cittadini, c'erano i consiglieri del centrodestra Luigi Roselli, Pietro Mastropasqua e Mariano Caputo, così come presenti erano pure Gaetano Armenio e Pasquale de Nichilo per l'Associazione Imprenditori Molfetta. Mancavano sindaco e tutta la maggioranza.

Creare un percorso di confronto e dialogo per il bene della città soprattutto in un momento di crisi, questo chiede l'organizzazione di categoria che rappresenta oltre 400 artigiani e imprenditori solo a Molfetta. «Non vogliamo puntare il dito contro nessuno, chiediamo solo dialogo e confronto» chiarisce Alessandro del Rosso, presidente dei Giovani Imprenditori della Confartigianato. Resta durissimo il giudizio su quanto sta accadendo a Molfetta sulla pelle delle piccole e medie imprese. Soprattutto scottano le ultime decisioni fiscali prese dall'amministrazione: «Noi le tasse vogliamo pagarle, ma chiediamo servizi, una burocrazia snella e infrastrutture.»

Insomma, al grido di allarme lanciato la settimana dall'Associazione Imprenditori Molfetta, si aggiunge ora quello della Confartigianato. Mimmo Petruzzella, vice presidente dell'associazione, riassume così: «Quello che è stato fatto dall'amministrazione per le imprese finora è poco o nulla. Quello che sta facendo è ancora peggio. Quello che farà non è dato saperlo. Ci sono aziende che stanno chiudendo dopo sette anni di crisi economica e ora sono costrette a pagare tasse su capannoni e locali inutilizzati. La scelta di applicare le aliquote fiscali massime meritava una riflessione più attenta verso chi è in difficoltà.»

Nell'elenco delle criticità che i giovani imprenditori lanciano idealmente al sindaco compare anche la lotta all'abusivismo nel settore dei parrucchieri e dei centri bellezza (c'è stato già un incontro con l'assessore Serena La Ghezza, ma i risultati sono stati "pari a zero"). E poi lo scongelamento dell'edilizia che in città rappresenta il 35% dell'economia, la ripresa dei lavori del nuovo porto commerciale, l'ampliamento della zona artigianale (Pip 3), lo sviluppo costiero con un'attenzione particolare al porto turistico e alla cantieristica navale, l'aggiornamento dell'albo delle imprese.
«Oggi la città è ripiegata su se stessa, capiamo le difficoltà di chi fa il sindaco ma c'è necessità di avviare una programmazione per il futuro insieme a tutte le organizzazioni di categoria della città» conclude Sgherza tendendo una mano verso Palazzo di Città. Sempre che qualcuno apra la porta.
  • impresa
  • confartigianato
Altri contenuti a tema
Confartigianato: «Molfetta città di promesse nell’economia e nel lavoro, i giovani portatori di certezze» Confartigianato: «Molfetta città di promesse nell’economia e nel lavoro, i giovani portatori di certezze» Excurus sulla situazione in città da parte dell'associazione, anche in vista del fondi del PNRR
Marta de Robertis Presidente della Confartigianato provinciale meccanica Marta de Robertis Presidente della Confartigianato provinciale meccanica Nomine anche per Pasquale de Nichilo e Vincenzo Germinario
Come regolare il caso Covid? Malattia, infortunio o congedo? Come regolare il caso Covid? Malattia, infortunio o congedo? A cura di Danilo Volpe
1 Accordo tra Inchiostro di Puglia e Coop Master Alleanza 3.0 di Puglia e Basilicata Accordo tra Inchiostro di Puglia e Coop Master Alleanza 3.0 di Puglia e Basilicata Nei supermercati della Tatò Paride S.p.A. sarà distribuito il merchandising dei promotori del “sentimento pugliese”
I finanziamenti per le imprese: una panoramica I finanziamenti per le imprese: una panoramica A cura di Nadia Saponara
1 Le Officine Mezzina al Mecspe 2020 Le Officine Mezzina al Mecspe 2020 A Parma, tra le storie di successo dell’industria italiana 4.0
L'impresa ai tempi della pandemia: intervista esclusiva con Pasquale Casillo L'impresa ai tempi della pandemia: intervista esclusiva con Pasquale Casillo L'imprenditore coratino sarà tra i relatori degli Stati Generali dell'Export in programma sabato 10 ottobre
Imprese familiari tra proprietà e governance Imprese familiari tra proprietà e governance A cura dell'avvocato Giuseppe Prascina
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.