domenico favuzzi
domenico favuzzi

Il progetto Exprivia-Italtel presentato al premier Gentiloni

Favuzzi: «Prevediamo un investimento importante in ricerca e sviluppo»

Il presidente e amministratore delegato di Exprivia -società quotata al segmento STAR di Borsa Italiana [XPR.MI]- Domenico Favuzzi, l'amministratore delegato di Italtel, Stefano Pileri, e l'amministratore delegato di Cisco Italia, Agostino Santoni, sono stati ricevuti a Palazzo Chigi dal presidente del consiglio Paolo Gentiloni, a cui hanno presentato le strategie e gli obiettivi del nuovo gruppo che nascerà nei prossimi giorni.

Al presidente Gentiloni sono state illustrate le motivazioni di carattere economico, industriale e sociale che hanno posto le basi per la nascita di un player di primo piano nel panorama italiano e internazionale dell'alta tecnologia. Il nuovo gruppo si caratterizza come uno dei più importanti soggetti industriali nel mondo delle tecnologie digitali e si basa sulle forti esigenze di innovazione di tutti i principali settori economici grazie all'applicazione dell'informatica e delle telecomunicazioni.

Domenico Favuzzi ha affermato che dalla futura integrazione tra Exprivia e Italtel nascerà un gruppo industriale di 600 milioni di fatturato, il 40 per cento del quale prodotto all'estero, che oltre alla crescita nel mercato interno guarda con ambizione allo sviluppo internazionale: "La confluenza in un unico soggetto dell'offerta di Information Technology di Exprivia e delle competenze di Italtel nelle Telecomunicazioni, fa nascere un attore inedito nel sistema industriale italiano che, nelle nostre intenzioni, potrà giocare un ruolo determinante nel settore delle nuove tecnologie e contribuirà a far compiere passi in avanti all'intero sistema industriale. Prevediamo inoltre di investire importanti risorse nell'attività di ricerca e sviluppo, in cui sono occupati circa mille ricercatori nelle sedi di Milano, Molfetta e Palermo, impegnati nello sviluppo di nuove soluzioni nell'ambito della trasformazione digitale in particolare nei campi delle Scienze della vita, delle Città, dell'Industria, dell'Economia".
  • Exprivia s.p.a. Molfetta
Altri contenuti a tema
Molfetta nello spazio: le soluzioni informatiche ACS/Exprivia nella missione satellitare Sentinel-6 Molfetta nello spazio: le soluzioni informatiche ACS/Exprivia nella missione satellitare Sentinel-6 I dati della missione utili per monitorare il livello dei mari e i cambiamenti climatici
1 Exprivia acquista l'81% di Italtel: operazione da oltre 20 milioni di Euro Exprivia acquista l'81% di Italtel: operazione da oltre 20 milioni di Euro Il presidente e ad Favuzzi: «Determinante per accelerare il processo di trasformazione digitale del Paese »
Exprivia alla ricerca dei professionisti del futuro Exprivia alla ricerca dei professionisti del futuro L'annuncio nel corso di un evento organizzato dall'Università di Bari
Exprivia al "recruting day" a Bari per parlare dei mestieri del futuro Exprivia al "recruting day" a Bari per parlare dei mestieri del futuro La società: «Scoraggiare la fuga di cervelli dalla Puglia trattenendo sul territorio i talenti più brillanti»
Exprivia tra le dieci grandi aziende del sud dove si lavora meglio Exprivia tra le dieci grandi aziende del sud dove si lavora meglio Nel 2015 avviato il progetto ‘Exprivia People Care’, un innovativo programma di welfare aziendale rivolto a 1.600 dipendenti
5 Exprivia, ricavi oltre i 100 milioni di Euro Exprivia, ricavi oltre i 100 milioni di Euro Favuzzi: «Guardiamo con fiducia al futuro e alle prossime sfide»
Exprivia premia i giovani a "I dialoghi di Trani" Exprivia premia i giovani a "I dialoghi di Trani" Il commento del presidente Domenico Favuzzi
1 Exprivia promuove "Lezioni di storia" Exprivia promuove "Lezioni di storia" L'azienda Molfetta continua il suo impegno anche nel mondo culturale
© 2001-2018 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.