La Suzuki Swift incendiata in via Pia
La Suzuki Swift incendiata in via Pia
Cronaca

Il fuoco colpisce ancora: brucia un'altra auto

L’episodio alle ore 04.50 in via Pia, distrutta una Suzuki Swift. Sul posto i Vigili del Fuoco, indagano i Carabinieri

Non si placa affatto il fenomeno degli incendi a Molfetta. Ancora un misterioso rogo, nella notte appena trascorsa. Il fuoco ha colpito, alle ore 04.50, un'altra autovettura. Si tratta di una Suzuki Swift che si trovava parcheggiata in via Pia, a Ponente della città.

Notate le fiamme e ritrovatosi davanti a una densa colonna di fumo, i residenti e il proprietario dell'auto hanno allertato la sala operativa del 115. Sul luogo sono subito intervenuti i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Molfetta per spegnere le fiamme per tempo, evitando che potessero propagarsi anche agli altri veicoli, danneggiando anche le facciate degli edifici attigui lungo l'arteria e il marciapiede.

​Le fiamme hanno provocato gravi conseguenze al vano motore dell'auto: è da lì, infatti, che sono divampate. I Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile, sopraggiunti per partecipare al sopralluogo assieme ai Vigili del Fuoco, non escludono alcuna pista, ma la modalità con cui si è sviluppato il fuoco lascia pochi dubbi. I militari della Compagnia di Molfetta, che coordinano le indagini, stanno valutando una serie di elementi investigativi.

Nel corso della mattinata, intanto, ascolteranno il proprietario dell'auto. Gli inquirenti contano anche di recuperare le registrazioni dei sistemi di videosorveglianza installati nelle vie circostanti. Appena 48 ore addietro, in via Sant'Alfonso, in fiamme sono andate due Opel Astra station wagon.
  • Incendi Molfetta
Altri contenuti a tema
Incendi d'auto, il Liberatorio contro Minervini: «Non ha fatto nulla» Incendi d'auto, il Liberatorio contro Minervini: «Non ha fatto nulla» Il movimento pone l'accento sull'inerzia del comitato di monitoraggio dei fenomeni delinquenziali, «silenziato e imbavagliato dal 2019»
Menti infuocate. Chi si nasconde dietro i roghi? Menti infuocate. Chi si nasconde dietro i roghi? Dentro l'attività investigativa di Carabinieri e Vigili del Fuoco
22 auto in fiamme in 9 mesi. Perché bruciano le auto a Molfetta? 22 auto in fiamme in 9 mesi. Perché bruciano le auto a Molfetta? Un interrogativo senza risposta, mentre è pronto un vertice sulla sicurezza. Preoccupa la mentalità diffusa del dispetto
Roghi in città, il Liberatorio pronto a chiedere un consiglio monotematico Roghi in città, il Liberatorio pronto a chiedere un consiglio monotematico Il movimento di d'Ingeo dopo l'episodio di via Zuppetta: «Se gli organi preposti continueranno a tacere, ne chiederemo uno»
1 Roghi d'auto, il Liberatorio: «Ma dopo 358 roghi c'è un'indagine in corso?» Roghi d'auto, il Liberatorio: «Ma dopo 358 roghi c'è un'indagine in corso?» Il movimento di d'Ingeo si chiede se «la Procura della Repubblica di Trani abbia mai aperto un fascicolo unico»
2 Nuova notte di fuoco in città: distrutta una Ford Fiesta Nuova notte di fuoco in città: distrutta una Ford Fiesta L'episodio alle ore 03.10 in viale monsignor Bello: sul posto i Vigili del Fuoco e i Carabinieri
Fuoco e fumo nell'azienda meccanica CMS. Evitato il peggio Fuoco e fumo nell'azienda meccanica CMS. Evitato il peggio Il rogo è divampato alle ore 00.40. I Vigili del Fuoco sono riusciti a circoscrivere le fiamme prima che potessero propagarsi
Auto in fiamme di notte, secondo caso in quattro giorni Auto in fiamme di notte, secondo caso in quattro giorni È successo alle ore 04.30 in via Salepico, sul posto Vigili del Fuoco e Carabinieri. Distrutta una Renault Mégane
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.