ostello
ostello
Mondo del Sociale

Il Comune cerca soggetto collaboratore per gestire richiedenti asilo

Pubblicato il bando

E' stato pubblicato l'avviso per l'individuazione di un soggetto collaboratore per la coprogettazione, organizzazione egestione dei servizi di accoglienza, integrazione e tutela rivolta ai richiedenti asilo e rifugiati umanitari nell'ambito di un progetto territoriale aderente al sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati. Copia cartacea della determinazione in questione è depositata presso l'archivio della segreteria comunale.

Il responsabile del procedimento è la dottoressa Isabella Carlucci. In seguito all'entrata in vigore della convenzione di Dublino 1997, l'Italia ha visto aumentare considerevolmente il numero delle domande di asilo politico e dei rifugiati a cui dare accoglienza, causando un aumento dei tempi di attesa da parte dei rifugiati, privi di aiuto economico e della possibilità di lavorare, con pesanti conseguenze quali l'esclusione sociale nonché la mancanza di qualunque mezzo di sostentamento per se stessi e per le loro famiglie. Con atto della Giunta comunale n. 219 del 12/11/2015 l'Amministrazione Comunale ha aderito al Progetto Ministeriale "Sistema di Protezione richiedenti Asilo e Rifugiati" per la presentazione di progetti relativi all'accoglienza di richiedenti titolari di protezione internazionale e dei loro familiari, nonché degli stranieri e dei loro familiari beneficiari di protezione umanitaria a valere sul Fondo Nazionale per le Politiche dei servizi e dell'Asilo. Si è quindi reso necessario individuare mediante procedura di evidenza pubblica, un "soggetto terzo collaboratore" in grado di offrire preliminarmente la migliore soluzione progettuale del servizio da presentare al Ministero dell'Interno, per l'ottenimento del finanziamento in questione, nonché di provvedere alla successiva organizzazione e gestione del servizio. La selezione rientrerebbe nel settore dei servizi sociali e riguarderebbe le associazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale,le imprese singole, cooperative, consorzi e imprese riunite. Il soggetto esterno collaboratore sarà individuato secondo il criterio dell'offerta economica più vantaggiosa ai sensi del Codice dei contratti pubblici. Il progetto sarà attivato solo in caso di approvazione e finanziamento da parte del Ministero dell'Interno ed in tal caso il soggetto gestore, individuato in seguito all' avviso di selezione, ed in quanto partner, sottoscriverà apposita convenzione con il Comune di Molfetta in cui saranno contenuti gli impegni e gli oneri intercorrenti tra le parti, nonché le modalità di trasferimento delle risorse.

L'aggiudicazione verrà effettuata dopo la valutazione delle offerte da parte di una commissione appositamente nominata. Il progetto sarà valutato dal punto di vista tecnico, in termini di accoglienza: copertura dei bisogni, accessibilità, garanzia delle condizioni di benessere degli utenti;integrazione e tutela. Saranno preso anche in considerazione le competenze del team preposto alla gestione, le sinergie e rete attivata con il tessuto sociale, tenendo anche conto dei bisogni dell'utenza straniera.
  • migranti
Altri contenuti a tema
A Molfetta un progetto Erasmus+ su migranti e rifugiati A Molfetta un progetto Erasmus+ su migranti e rifugiati Partner del progetto l'Associazione InCo per dare avvio ai lavori che dureranno 18 mesi
Migranti, in parlamento passa la proposta Gemmato Migranti, in parlamento passa la proposta Gemmato Un migrante non deve costare allo Stato più dell'assegno sociale
Molfetta per la Puglia: «Disponibilità ad accogliere bambini e donne migranti» Molfetta per la Puglia: «Disponibilità ad accogliere bambini e donne migranti» Mimmo Spadavecchia, segretario del Movimento, lancia un forte appello al sindaco Minervini e a Mons. Cornacchia
Grande successo per la trasmissione Community - L'altra Italia Grande successo per la trasmissione Community - L'altra Italia La trasmissione di Rai International ha trattato il tema dei migranti molfettesi
Il mondo dopo Parigi. Incontro a Molfetta Il mondo dopo Parigi. Incontro a Molfetta Iniziativa promossa dal Forum Molfetta Accogliente
Approvata la partecipazione al bando per l'accoglienza dei rifugiati Approvata la partecipazione al bando per l'accoglienza dei rifugiati Molfetta si prepara alla "seconda accoglienza" dei rifugiati fornendo personale, mezzi e risorse materiali
Anche Molfetta accoglierà presto i migranti Anche Molfetta accoglierà presto i migranti 2420 migranti suddivisi tra diverse città per decisione del Prefetto
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.