caritas migranti
caritas migranti

A Molfetta un progetto Erasmus+ su migranti e rifugiati

Partner del progetto l'Associazione InCo per dare avvio ai lavori che dureranno 18 mesi

Inizia oggi con il "Kick-off meeting" a Molfetta il progetto "Stripped of Choice, but given a voice!". Si tratta di un progetto Erasmus+/Gioventù di scambio di buone prassi sul tema dei migranti e dei rifugiati, in cui l'Associazione InCo è partner. Il capofila (Jesuite Refugee Service di Zagabria) ha scelto proprio la città di Molfetta e un partner come InCo per dare avvio ai lavori che dureranno 18 mesi e prevedono, ricerche, corsi di formazione ed eventi moltiplicatori, a cui utenti ed operatori potranno partecipare. La delegazione croata insieme ai colleghi greci dell'Associazione Poliana (Isola di Lesbo) si fermeranno in città dal 10 al 13 Dicembre.

L'obiettivo del progetto è quello di fornire agli operatori delle rispettive organizzazioni gli strumenti educativi necessari per operare con giovani rifugiati ed immigrati. I risultati previsti da qui a 18 mesi sono: un manuale di metodi di lavoro con giovani rifugiati; un video che documenta le sessioni di formazione con i rifugiati; un webinar di disseminazione; una conferenza finale.

Un riconoscimento importante da parte dell'Agenzia Nazionale Croata Erasmus+, che ha finanziato questo progetto, per Molfetta che è stata riconosciuta terra di accoglienza e di incontro fra culture nel Mediterraneo. La partecipazione a questo importante progetto europeo consolida l'impegno di InCo nel creare in città un polo internazionale di attrazione e formazione per i giovani con qualsiasi background culturale.
Le delegazioni accompagnate dallo staff di InCo visiteranno il progetto SPRAR di Bitonto e poi saranno ospiti della scuola "Mons. Bello" di Molfetta la mattina del 13, dove si terrà una conferenza per celebrare la "Giornata internazionale per i diritti dei migranti". Infine quest'incontro sarà un'ottima occasione per mostrare ai nostri partner del europei le bellezze del patrimonio culturale molfettese e del suo centro dove gli operatori soggiorneranno.
  • migranti
  • Associazione InCo - Interculturalità & Comunicazione
Altri contenuti a tema
InCo-Molfetta fra gli enti che si aggiudicano il bando "ANg in Radio" Quattro le stazioni radio finanziate in Regione
Presentato il progetto “Estate in autonomia”, vincitore del bando europeo del programma “Corpo Europeo di Solidarietà” Presentato il progetto “Estate in autonomia”, vincitore del bando europeo del programma “Corpo Europeo di Solidarietà” Il progetto è il frutto di una rete di associazioni “Inco”, “Appoggiati a me onlus” e “ArciOrizzonti”
Associazione InCo di Molfetta, via libera a tre progetti europei Associazione InCo di Molfetta, via libera a tre progetti europei Le candidature rientrano nel programma "Corpo Europeo di Solidarietà"
"Just do it", Molfetta come cardine di un progetto europeo "Just do it", Molfetta come cardine di un progetto europeo La presentazione al Liceo Scientifico "A. Einstein"
Migranti, in parlamento passa la proposta Gemmato Migranti, in parlamento passa la proposta Gemmato Un migrante non deve costare allo Stato più dell'assegno sociale
Molfetta per la Puglia: «Disponibilità ad accogliere bambini e donne migranti» Molfetta per la Puglia: «Disponibilità ad accogliere bambini e donne migranti» Mimmo Spadavecchia, segretario del Movimento, lancia un forte appello al sindaco Minervini e a Mons. Cornacchia
Arrivati i 36 giovani Erasmus del progetto “No Waste more Taste” Arrivati i 36 giovani Erasmus del progetto “No Waste more Taste” Il progetto si svolge tra Molfetta e Bisceglie
Erasmus+: Ai nastri di partenza il progetto “No Waste More Taste” Erasmus+: Ai nastri di partenza il progetto “No Waste More Taste” Aggiudicato dall'Associazione InCo di Molfetta riguarda il tema dello spreco alimentare
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.