Comando Polizia Locale
Comando Polizia Locale

Il Comando di Polizia locale di Molfetta intitolato al magistrato Giacinto de Marco

Presenti alla cerimonia le autorità cittadine e il Presidente della Regione Puglia Emiliano

Elezioni Regionali 2020
Nella mattinata odierna si è tenuta la cerimonia di intitolazione del Comando di Polizia locale di Molfetta al magistrato Giacinto de Marco, già presidente della Corte d'Appello di Bari e componente del Consiglio Superiore della Magistratura.

Alla cerimonia hanno preso parte il Presidente della Corte d'Appello di Bari, dottor Francesco Cassano, il Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Bari, dottoressa Anna Maria Tosto, e la famiglia del magistrato molfettese scomparso nel 2016 all'età di 85 anni. Presenti all'intitolazione il sindaco Tommaso Minervini, l'assessore alla Sicurezza Antonio Ancona, il comandante della Polizia locale nonché tenente colonnello Giovanni Di Capua, autorità civili, militari e politiche. E non solo, a porgere i suoi saluti durante la cerimonia c'è stato anche il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

Nato a Molfetta nel 1931 e formatosi presso il Liceo Classico della città, Giacinto de Marco si è laureato nel 1952 in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari discutendo una tesi in Diritto Penale con l'On. Prof. Aldo Moro, i cui insegnamenti hanno profondamente condizionato la sua attività professionale. Nel 1955 vince il concorso di Uditore Giudiziario piazzandosi nei primi posti della graduatoria, diventando il più giovane Magistrato d'Italia. La sua carriera nella magistratura italiana è stata caratterizzata da una grande umanità e da una notevole autorevolezza conquistata grazie alle sue doti di equilibrio sempre apprezzate da tutti. Nel 1998 viene nominato Procuratore Generale presso la Corte d'Appello di Bari e nel 2000 ne diventa presidente, al culmine di un prestigioso percorso che nel 2006 gli consentirà anche di ricevere il titolo onorifico di Presidente Aggiunto della Corte di Cassazione. Durante tutta la sua, nonostante i gravosi impegni, è rimasto legatissimo a Molfetta anche come confratello dell'Arciconfraternita di Santo Stefano dal sacco rosso.

Con queste parole, il Sindaco Tommaso Minervini ha omaggiato Giacinto de Marco prima di scoprire la targa a lui intitolata: «In una città ci sono elementi fisici ma anche alcuni immateriali che costituiscono comunque l'anima della nostra comunità. L'identità di una città si costruisce anche e soprattutto attorno ai grandi uomini di valore che non ci sono più ed ecco perché abbiamo scelto proprio l'autorevole figura di Giacinto de Marco per l'intitolazione della nuova sede del Comando di Polizia Locale di Molfetta. Giacinto è stato per noi non soltanto un riferimento di legalità ma anche un modello di cultura della più autentica tradizione popolare». In chiusura, un grande applauso di tutti i presenti ha accompagnato il momento in cui la targa è stata ufficialmente scoperta.
14 fotoIntitolazione Comando Polizia Locale
Comando Polizia LocaleComando Polizia LocaleComando Polizia LocaleComando Polizia LocaleComando Polizia LocaleComando Polizia LocaleComando Polizia LocaleComando Polizia LocaleComando Polizia LocaleComando Polizia LocaleComando Polizia LocaleComando Polizia LocaleComando Polizia LocaleComando Polizia Locale
  • Polizia Locale Molfetta
Altri contenuti a tema
«Nessuna bambina sottratta, il provvedimento sarà impugnato» «Nessuna bambina sottratta, il provvedimento sarà impugnato» Lo scrive l'avvocato Tedeschi, legale del padre della minore: «L'atto del Tribunale non è fondato su quanto realmente accaduto»
1 Covid-19, anche a Molfetta controlli con le forze dell'ordine Covid-19, anche a Molfetta controlli con le forze dell'ordine Un protocollo d'intesa è stato sottoscritto tra la Regione Puglia e la Prefettura di Bari
Capre sulla litoranea: disagi al traffico tra Giovinazzo e Molfetta Capre sulla litoranea: disagi al traffico tra Giovinazzo e Molfetta Momenti concitati questa mattina, pronto l'intervento della Polizia Locale
Nuovi cinque agenti di Polizia Locale presto assunti a Molfetta Nuovi cinque agenti di Polizia Locale presto assunti a Molfetta La selezione dalla graduatoria del concorso svolto a Ferrandina
2 Presentato il Comandante della Polizia Locale di Molfetta Cosimo Aloia Presentato il Comandante della Polizia Locale di Molfetta Cosimo Aloia Incontro questa mattina con il sindaco Minervini, l'assessore Ancona e i dirigenti comunali
3 Polizia Locale di Molfetta: in nove per il Comando Polizia Locale di Molfetta: in nove per il Comando Quattordici le domande pervenute al Comune. In quattro già non ammessi alla procedura selettiva
Si accelera per la nomina del Comandante della Polizia Locale di Molfetta? Si accelera per la nomina del Comandante della Polizia Locale di Molfetta? Dal 1 luglio in pensione l'ingegner Balducci, attuale dirigente ad interim del Comando
1 Sulla 16 bis a 188 km/h: sanzionato dalla Polizia Locale di Molfetta Sulla 16 bis a 188 km/h: sanzionato dalla Polizia Locale di Molfetta Controlli e autovelox dopo una serie di investimenti lungo le strade della città
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.