ospedale don bello
ospedale don bello
Sanità

Il centro trasfusionale riapre le porte

Finiti i lavori, il centro si trova nei locali dell’ex pronto soccorso

Si sono conclusi nelle scorse ore i lavori per il trasferimento del centro trasfusionale che adesso è ubicato nelle stanze dell'ex pronto soccorso a cui si accede entrando dall'ingresso principale della struttura ospedaliera "Mons. Bello".

Qualche giorno fa, infatti, era stata annunciata la chiusura temporanea per consentire il trasloco e l'adeguamento dei vani per ospitare il centro, tra i più prolifici e importanti della zona.

Ricordiamo che donare il sangue è un gesto tanto semplice quanto fondamentale, in grado di salvare una vita e che, il periodo di maggior bisogno è proprio quello che sta per iniziare, l'estate. Basta avere compiuto diciotto anni, avere un peso di cinquanta chilogrammi e recarsi, a digiuno, nel centro dove l'equipe medica sarà a completa disposizione. Inoltre, va ricordato che donando il sangue si ha modo di effettuare un controllo costante anche sulla propria salute.
  • centro trasfusionale
Altri contenuti a tema
6 Centro trasfusionale: è emergenza continua di sangue Centro trasfusionale: è emergenza continua di sangue Lanciato l'allarme: manca ancora sangue del gruppo 0 negativo
5 Ennesima carenza di sangue: il centro trasfusionale necessita dei gruppi B e 0 negativo Ennesima carenza di sangue: il centro trasfusionale necessita dei gruppi B e 0 negativo Allarme lanciato dai medici e ripreso dell'Avis. Ecco come donare
Centro trasfusionale, continua l'emergenza: Molfetta chiamata a donare Centro trasfusionale, continua l'emergenza: Molfetta chiamata a donare Manca il sangue 0 negativo. L'allarme lanciato dai medici e dall'Avis
Ospedale, al Centro trasfusionale carenza del sangue zero negativo Ospedale, al Centro trasfusionale carenza del sangue zero negativo L'appello del Governatore Michele Emiliano. Ecco come donare
Emergenza al centro trasfusionale: manca il gruppo 0 negativo Emergenza al centro trasfusionale: manca il gruppo 0 negativo Allarme lanciato dai medici e ripreso dell'Avis. Ecco come donare
Emergenza sangue a Molfetta Emergenza sangue a Molfetta Organizzata donazione straordinaria
Novità per l’ospedale “Mons. Bello” Novità per l’ospedale “Mons. Bello” Un nuovo pediatra, pronto soccorso rinnovato e centro trasfusionale accreditato
Emergenza sangue, occorrono gruppo 0 negativo e A negativo Emergenza sangue, occorrono gruppo 0 negativo e A negativo Lo fa sapere l’Avis Molfetta
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.